Volley, guai per Earvin Ngapeth: positivo a test alcolemico e ritiro della patente. Nuovi problemi a Modena

Ngapeth-murato.jpg

Earvin Ngapeth sarebbe di nuovo nei guai. Lo schiacciatore di Modena è stato fermato nella notte tra mercoledì e giovedì scorso, come riportano l’emittente TRC e La Gazzetta dello Sport, da una pattuglia della polizia stradale. Il tradizionale controllo ha evidenziato un tasso alcolemico di 1.98, quindi ben superiore al limite consentito di 0.50. Il 26enne transalpino si è visto ritirare la patente mentre la vettura è stata portata via con un carro attrezzi ed è stata recuperata il giorno dopo.

Ngapeth era reduce da una serata in una enoteca a cui sarebbe seguito un salto in un locale. Il giocatore ha comunicato l’accaduto alla Presidente Pedrini il giorno dopo, sostanzialmente alla vigilia del big match contro Trento che è stato perso al tie-break. Purtroppo non si tratta del primo episodio sopra le righe al di fuori del campo: nel 2015 investì tre uomini al di fuori di un locale e il prossimo 28 marzo dovrà presentarsi in tribunale per rispondere di lesioni colpose e omissione di soccorso (udienza prevista per il prossimo 28 marzo). Ora si parla di un’ammenda (5% dello stipendio secondo quanto riporta la rosea) ma indubbiamente questo è un brutto colpo per la squadra.

 





WEB TV

One Reply to “Volley, guai per Earvin Ngapeth: positivo a test alcolemico e ritiro della patente. Nuovi problemi a Modena”

  1. Nany74 ha detto:

    …ennesima dimostrazione della differenza tra un ottimo giocatore ed un campione, c’è poco da fare…Earvin non perde mai un’occasione per fare la figura del pirla…al posto della Pedrini lo spedirei in prestito ad una squadra di B2…

Lascia un commento

scroll to top