Pallamano femminile, Mondiali 2017: Olanda e Norvegia in semifinale, clamorosa eliminazione per la Russia

pallamano-norvegia2-pagina-fb-ihf.jpg


Si sono chiusi quest’oggi i quarti di finale dei Mondiali di pallamano femminile, che hanno conosciuto i nomi delle ultime due semifinaliste che si uniranno a Svezia e Francia. Spettacolo tra Russia e Norvegia. Un vero scontro tra titani, che metteva di fronte le due grandi favorite alla vittoria finale, ma che è stato dominato in lungo e in largo dalla formazione scandinava. Le campionesse in carica, infatti, dopo l’1-1 iniziale si sono subito portate avanti nel punteggio, chiudendo la prima frazione sul 15-8, ed il match sul 34-17, sfoggiando una solidità difensiva impressionante, unita alla potenza della mancina Nora Mørk, top scorer con nove gol.

Nell’altra sfida, l’Olanda è invece riuscita a sconfiggere 30-26 la Repubblica Ceca, in una gara mai in discussione, nella quale le undici reti di Iveta Luzumová non sono bastate alle rosso-blu, mai in vantaggio in tutto l’arco dei sessanta minuti. La trascinatrice delle oranje si chiama Lois Abbingh, terzino dalla mano caldissima, a segno per ben quattordici volte.

 

Foto: pagina Facebook IHF

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top