Curling, Olimpiadi PyeongChang 2018 – Tutte le squadre qualificate: l’Italia festeggia tra gli uomini. Novità doppio misto

21299-640.jpg

Si è delineato il quadro delle squadre qualificate alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 per quanto riguarda il curling. In Corea del Sud si disputeranno tre tornei per la prima volta nella storia: ai tradizionali maschili e femminili, infatti, si aggiungerà quello di doppio misto.

L’Italia è riuscita nell’impresa di qualificarsi con gli uomini mentre le donne hanno sfiorato l’impresa nel torneo preolimpico di Plzen. Di seguito il quadro dettagliato di tutte le qualificate.

 

MASCHILE:

Canada

Svezia

USA

Giappone

Svizzera

Gran Bretagna

Norvegia

Corea del Sud

Italia

Danimarca

 

Le prime sette del ranking, ottenuto sommando i punteggi maturati ai Mondiali 2016 e 2017, si sono qualificate direttamente ai Giochi. A loro si è aggiunta la Corea del Sud (15esima nel ranking) in qualità di Paese organizzatore. Gli ultimi due posti sono stati assegnati attraverso il torneo preolimpico di Plzen a cui hanno potuto partecipare quelle squadre che avevano disputato almeno una rassegna iridata tra 2014 e 2015. A festeggiare sono state Italia (undicesima nel ranking) e Danimarca (ottava).

 

FEMMINILE:

Canada

Russia

Svizzera

Gran Bretagna

USA

Corea del Sud

Svezia

Giappone

Cina

Danimarca

 

Le prime sette del ranking, ottenuto sommando i punteggi maturati ai Mondiali 2016 e 2017, si sono qualificate direttamente ai Giochi. Tra loro c’era anche la Corea del Sud che era già ammessa alle Olimpiadi in qualità di Paese organizzatore e dunque è stato concesso un pass al Giappone, ottavo nel ranking.  Gli ultimi due posti sono stati assegnati attraverso il torneo preolimpico di Plzen a cui hanno potuto partecipare quelle squadre che avevano disputato almeno una rassegna iridata tra 2014 e 2015. A festeggiare sono state Danimarca (decima nel ranking) e Cina (13esima).

 

DOPPIO MISTO:

Cina

Canada

Russia

Svizzera

USA

Norvegia

Finlandia

Corea del Sud

 

Prima volta alle Olimpiadi per questa specialità e soltanto otto posti a disposizione, tutti assegnati tramite i Mondiali 2016 e 2017 a eccezione del posto riservato di diritto alla Corea del Sud in qualità di Paese organizzatore.

 





(foto WCF)

Lascia un commento

scroll to top