Tennis, Next Gen ATP Finals Milano 2017: Hyeon Chung batte Andrey Rublev in quattro set e si aggiudica il titolo

Hyeon-Chung-Tennis-Twitter-US-Open-Tennis.jpg

Hyeon Chung è il campione della prima edizione delle Next Gen ATP Finals. Il coreano ha battuto per 3-4(5) 4-3(2) 4-2 4-2 il russo Andrey Rublev aggiudicandosi il torneo riservato ai migliori Under-21 della stagione 2017. Un titolo più che meritato per Chung, che si è dimostrato il più costante nella settimana, battendo tutti i suoi rivali senza perdere nemmeno un match. Rublev, invece, testa di serie numero 1 del seeding, ha avuto le sue chance ma non è riuscito a far sua una finale che sembrava nelle sue mani all’inizio del secondo set.

La partita è stata sin da subito ben diversa da quella giocata nel round robin (e vinta da Chung). Rublev, cresciuto nel corso del torneo, si è mostrato più propositivo e soprattutto meno falloso. Il primo ad ottenere una chance importante è stato infatti proprio il russo, avanti 2-1 e 0-40. Chung, però, è stato lucidissimo nel risalire e chiudere il game al deciding point. Sul 3-2, poi, il coreano si è nuovamente aggrappato al punto decisivo per portare il set al tie-break, vissuto sempre sul filo dell’equilibrio. Chung è scattato meglio ma dopo essersi fatto rimontare ha ceduto il set su un errore di rovescio (4-3).

La rottura del coreano si è prolungata in avvio di secondo parziale, dove ha subito perso il servizio in apertura. La testa di serie numero 6 del torneo è stata a lungo sul punto di crollare ma sul più bello ci ha pensato Rublev a mettere in partita il suo rivale, cedendo il break in modo disastroso con due doppi falli sul 3-2. Stavolta la rottura è stata del russo, che ha quindi perso il set al tie-break a suon di errori (7-2).

Un copione che si è quindi ripetuto a parti invertite nel terzo set. Rublev ha perso il servizio in apertura per poi riprenderselo sul 2-2. Il russo, però, si è di nuovo perso nel momento migliore, tornando a sbagliare e regalando un altro break a Chung, che ovviamente non ha perdonato vincendo il terzo set (4-2). Il coreano ha quindi preso il volo, facendo il break anche nel primo game del quarto set. Rublev ha quindi sprecato le sue energie per spaccare la sua racchetta, piuttosto che provare la rimonta. Il russo ha salvato due match point sul 3-1 ma nel sesto game ha dovuto arrendersi: il dritto vincente di Chung ha regalato il trofeo al coreano e fatto calare il sipario sulla prima edizione delle Next Gen ATP Finals.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS 

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Twitter ATP Next Gen Finals

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top