Tennis, Masters 1000 Parigi-Bercy 2017: finale americana all’orizzonte, ma Benneteau e Krajinovic vogliono continuare a sognare

tennis-john-isner-pagina-fb-isner.jpg

L’ultimo Masters 1000 dell’anno sta regalando grandissime sorprese. In semifinale a Parigi-Bercy non ci sarà nemmeno un giocatore presente nella Top 10 della classifica mondiale e con due semifinalisti addirittura fuori dai primi settanta del mondo.

Tutto sembra comunque portare ad una finale tutta americana tra John Isner e Jack Sock. I due tennisti a statunitensi sono accomunati anche dalla possibilità di qualificarsi alle ATP Finals di Londra, ma entrambi per farlo devono vincere questo torneo. A provare a fermarli ci saranno il serbo Filip Krajinovic e il beniamino di casa Julien Benneteau, autentiche e clamorose sorprese a Parigi.

Il serbo ha sfruttato il ritiro di Rafa Nadal e ha conquistato la sua prima semifinale della carriera in un 1000. Adesso dovrà vedersela con un Isner in ottima forma e che ha appena vinto una partita emozionante contro Juan Martin Del Potro. Da valutare ora ci sarà la capacità di recupero del gigante americano dopo una partita dove ha speso tante energie e si troverà di fronte un avversario riposato e che non ha davvero nulla da perdere.

Fantastica, invece, la favola di Julien Benneteau, che ha ricevuto una wild card dagli organizzatori e ha stupito tutti, arrivando fino ad una clamorosa semifinale. Nei quarti il transalpino ha eliminato Marin Cilic, testa di serie numero tre, ed ora proverà a ripetersi ancora una volta contro un Jack Sock che sogna ancora le ATP Finals e che è stato capace di rimontare un set di svantaggio a Fernando Verdasco.

Si comincia alle 14.00 con la sfida tra Isner e Krajinovic; mentre a seguire (non prima delle 16.00 comunque) scenderanno in campo Sock e Benneteau.





CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL TENNIS 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo twitter ATP

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top