Superbike, Mondiale 2018: il calendario provvisorio. Le novità sono gli appuntamenti in Argentina e Repubblica Ceca

Chaz-Davies-Pier-Colombo.jpg

Con l’ultimo round del Mondiale 2017 ancora da disputare (3-5 novembre) in quel di Losail (Qatar) il campionato Superbike si presenta in vista già del 2018. In mattinata, infatti la Dorna e la Fim hanno reso noto il calendario dell’anno prossimo ancora provvisorio.

La stagione prenderà il via dal tradizionale round australiano di Phillip Island, previsto dal 23 al 25 febbraio per concludersi nel weekend di fine ottobre (25-27) sempre in Qatar. Le novità sono due: il ritorno del circuito ceco di Brno dall’8 al 10 giugno e la tappa argentina a El Villicum dal 12 al 14 ottobre, anche se il tracciato ancora deve essere omologato.

Le conferme invece riguardano le tappe italiane di Imola (11-13 maggio) e Misano, spostata più avanti in calendario (6-8 luglio) per dare spazio al GP degli Stati Uniti a Laguna Seca (22-24 giugno).

CALENDARIO PROVVISORIO MONDIALE SUPERBIKE 2018
1- Australia – Phillip Island Grand Prix Circuit – 23–25 febbraio
2- Thailand – Chang International Circuit – 23–25 marzo
3- Spain – MotorLand Aragon – 13-15 aprile
4- The Netherlands – TT Circuit Assen – 20-22 aprile
5- Italy – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola – 11-13 maggio
6- United Kingdom – Donington Park – 25-27 maggio
7- Czech Republic – Automotodrom Brno – 8-10 giugno
8- United States – Mazda Raceway Laguna Seca – 22-24 giugno
9- Italy – Misano World Circuit Marco Simoncelli – 6-8 luglio
10- Portugal – Autodromo Internacional do Algarve – 14-16 settembre
11- France – Circuit de Nevers Magny-Cours – 28-30 settembre
12- Argentina – El Villicum* – 12-14 ottobre
13- Qatar – Losail International Circuit – 25-27 ottobre

*in attesa di omologazone

 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLA SUPERBIKE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top