Sci alpino, Coppa del Mondo 2017-2018: Stefano Gross cerca continuità e solidità per battagliare con i grandissimi

stefano-gross-sci-Pentaphoto.jpg

La Coppa del Mondo maschile di sci alpino 2017-2018 sta per prendere il via con lo slalom di Levi. Dopo la cancellazione del gigante di Sölden, infatti, si comincerà con la gara tra i paletti stretti. Tra le fila di un’Italia come sempre ambiziosa e determinata ci sarà ovviamente anche Stefano Gross, chiamato al ruolo calcistico di prima punta insieme al veterano Manfred Moelgg.

Il talento dell’altoatesino è ben noto, sin da quando si è affacciato nel grande Circo bianco a 23 anni ottenendo subito i primi punti in slalom. Da lì è stata un’inesorabile ascesa: i primi Mondiali, i podi in Coppa del Mondo, fino ad arrivare all’Olimpiade di Sochi, quando l’azzurro si piazzò quarto a soli cinque centesimi dal bronzo del norvegese Henrik Kristoffersen. Una medaglia di legno che sa di rammarico, ovviamente, ma che ha dato a Gross una spinta in più e la consapevolezza di potersela davvero giocare con i più grandi. Ed infatti nel 2015 ecco la prima vittoria in Coppa del Mondo.

Quello che però gli è mancato è stato quello step in più. La continuità di cui è tanto carente la squadra maschile dello slalom. Gross è stato spesso sul podio nelle ultime stagioni ma fatica ad inserirsi con regolarità tra i primi, alternando buone prestazioni a piazzamenti fuori dalla top ten o addirittura scivolate e gare non chiuse. La concorrenza è tantissima e lo slalom è certamente una gara spietata, che non fa sconti. Ma di talento ce n’è e molto; a 31 anni è il momento giusto per compiere il definitivo salto di qualità ed arrivare alla tanto agognata maturazione.

Gli ingredienti ci sono tutti perché possa essere una grande stagione per Stefano Gross. A cominciare dalla prima gara di Coppa del Mondo di domenica fino ad arrivare alla gara di Pyeongchang di febbraio. C’è una medaglia di legno da “difendere” e perché no da migliorare.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLO SCI ALPINO

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Trovati / Pentaphoto

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top