Pattinaggio artistico, NHK Trophy 2017: Carolina Kostner, obiettivo Finale di Nagoya

Carolina-Kostner-5-Valerio-Origo.jpg

Carolina Kostner e il Giappone: una storia fatta perlopiù di successi. Se si esclude il sesto posto dei Mondiali 2007, l’azzurra ha sempre ottenuto soddisfazioni in terra nipponica, con il bronzo mondiale di Saitama 2014, ultima sua gara prima dello stop di due anni, e due vittorie all’NHK Trophy, nel 2007 e nel 2010, su tre partecipazioni. Il Giappone è stato anche il Paese che ha accolto il suo ritorno sul ghiaccio nel gennaio 2016, ad Osaka, e questa settimana la vedrà ancora protagonista nella medesima città per l’NHK Trophy 2017, quarta tappa del Grand Prix di pattinaggio di figura 2017/2018.

Il Giappone, però, sarà anche il Paese che quest’anno ospiterà le Finali dello stesso Grand Prix, ed allora l’obiettivo per l’azzurra è duplice: fare bene questo week-end significherebbe confermare doppiamente la sua buona relazione con l’arcipelago del Sol Levante, per poi farvi ritorno tra poche settimane, questa volta nella città di Nagoya. Tra l’altro – altro ricorso storico – proprio a Nagoya, in occasione dell’NHK Trophy 2010, l’azzurra si esibì per la prima volta sulle note del “Preludio al pomeriggio di un fauno” di Claude Debussy, programma rispolverato per la stagione che culminerà a Pyeongchang.

Dopo il secondo posto della Rostelecom Cup di Mosca, Carolina si trova nella posizione di poter ambire alla qualificazione per le Finali, riservata solamente alle migliori sei atlete della stagione. Con la vittoria promessa alla russa Evgenia Medvedeva, l’altoatesina dovrà puntare al secondo posto, sfidando il trio delle padrone di casa giapponesi (Rika Hongo, Satoko Miyahara, Yuna Shiraiwa), ma anche le altre due russe Alena Leonova e Polina Tsurskaya. Centrare la seconda posizione sarà tassativo per ottenere il pass per Nagoya, visto che nelle due settimane successive gli Internationaux de France e Skate America distribuiranno altri punti preziosi.

giulio.chinappi@oasport.it





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Valerio Origo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top