Pattinaggio artistico, ISU Challenger Series 2017-2018: tutti i risultati del Tallin Trophy 2017

La Tondiraba Ice Hall di Tallinn, in Estonia, in questi giorni è stata teatro del Tallin Trophy 2017, competizione internazionale di pattinaggio artistico che dall’anno scorso rientra, esclusivamente per la categoria Senior, nel circuito dell’ISU Challenger Series.

Nell’individuale maschile a conquistare il titolo è stato il russo Dmitri Aliev, nettamente in testa alla classifica con 235.10 davanti all’americano Alexei Krasnozhon (222.39) e l’atleta ucraino Yaroslav Paniot, terzo con 221.23 punti. Per quanto riguarda gli atleti azzurri in gara, al sesto posto si è classificato Maurizio Zandron (201.29); solo ventunesimo Marco Zandron (138.63). La gara individuale femminile è stata vinta dall’atleta russa Stanislava Kostantinova (190.75) seguita dalla compagna di nazionale Alisa Fedichkina (180.33) e dall’atleta tedesca Nicole Schott (171.53). Sara Conti, diciassettesima dopo lo short, ha chiuso la sua gara in quindicesima posizione (141.17).

Nella gara delle coppie d’artistico sono stati protagonisti gli austriaci  Ekaterina Alexandrovskaya e Harley Windsour, autori di una grande performance in entrambi i segmenti in cui hanno ottenuto un punteggio totale di 178.90 punti seguiti dalle due coppie russe Alisa Efimova/ Alexander Korovin (in seconda posizione, 162.62) e Anastasia Poluianova/Dmtry Sopot (in terza posizione, 161.60). La coppia polacca Natalia Kaliszek/ Maksym Spodyriev ha trionfato nella gara della danza sul ghiaccio con 168.58 punti, seguita in seconda posizione da i turchi Alisa Agafonova/ Ulper Acar (162.48) e dagli americani Elliana Pogrebinsky/Alex Benoit, terzi classificati con un totale di 150.74.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISU Figure Skating

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Curling, Europei 2017 – L’Italia maschile batte la Finlandia nel game1 dello spareggio per i Mondiali 2018. Azzurri a un passo da Las Vegas, bronzo alla Svizzera

Curling, Europei 2017 – L’impresa leggendaria dell’Italia, il bronzo tutto cuore di una squadra unica. Diana Gaspari infinita, ora il sogno Olimpiadi