Pallanuoto, A1 femminile 2017-2018: le migliori italiane della terza giornata. Rapallo mette in mostra la meglio gioventù

Silvia-Motta-Profilo-FB-Motta.jpg

Archiviata la terza giornata del campionato femminile di pallanuoto: come di consueto sono stati quattro i match in programma nel sabato di A1. Vittorie importanti per Orizzonte Catania e Plebiscito Padova che virtualmente sono in vetta alla classifica, davanti però c’è il Bogliasco che ha battuto un Messina sempre più in crisi. Andiamo a scoprire le migliori italiane del terzo turno.

Giulia Bartolini (RN Florentia): inizio di campionato durissimo per la compagine toscana, ancora bloccata a zero punti. Altra batosta per la Florentia che sabato esce sconfitta per 13-4 dal Rapallo, l’unica a tenere alta la testa è l’attaccante di Prato che timbra tutte e quattro le reti messe a segno dalla squadra fiorentina.

Claudia Marletta (Orizzonte Catania): bel successo per la squadra siciliana che supera per 15-10 il Cosenza. Strepitoso il poker da parte della 21enne attaccante isolana, che spicca soprattutto nel primo quarto, momento del primo allungo per l’Orizzonte.

Silvia Motta (Città di Cosenza): la veterana azzurra continua a sfornare eccellenti prestazioni. Nella sconfitta della squadra calabrese a Catania riesce a timbrare un super poker, utile a tenere la propria compagine in partita a lunghi tratti.

Silvia Avegno (Rapallo): classe 1997, eccellente tripletta in casa con la Florentia, che serve per riuscire a scappare nel risultato. Sta risultando una delle migliori giovani nel campionato di A1: ben sei reti in tre giornate, la seconda under nella classifica cannonieri (davanti solo Domitilla Picozzi).

Sofia Giustini (Rapallo): gioia anche per la classe 2003, che si leva una soddisfazione gigantesca andando a segno in A1.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Motta

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SULLA PALLANUOTO

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top