Pagelle Napoli-Manchester City: 2-4. Champions League, Insigne e Jorginho scaldano il San Paolo ma non basta. Azzurri a rischio eliminazione

Hamsik-Napoli-Gianfranco-Carozza.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI NAPOLI-MANCHESTER CITY

Il Napoli è stato sconfitto dal Manchester City per 4-2 in Champions League e ora è davvero a rischio eliminazione. Di seguito le pagelle degli azzurri di Maurizio Sarri.

 

REINA: 5. Quasi impotente sui tre gol subiti ma dà comunque poca sicurezza alla squadra.

GHOULAM: 7. Fa la differenza sulla fascia sinistra, una spinta continua, manda in crisi la retroguardia del Manchester City ma deve abbandonare il campo al 26′ per problemi fisici. E la sua assenza manderà in crisi il Napoli.

(MAGGIO): 5. Entra al posto di Ghoulam, ma non riesce a decollare, il Napoli non riesce più a spingere su quella fascia. Si perde poi l’uomo sul letale contropiede del 2-3.

KOULIBALY: 5,5. Dopo un ottimo avvio va in crisi nella seconda parte del primo tempo e concede troppo agli avversari. Al centro non è più la garanzia dei momenti migliori, nella ripresa si riprende un po’ ma stenta più volte.

ALBIOL: 6. Permette a Stones di staccare liberamente sul calcio d’angolo che porta al secondo gol del Manchester City ma conquista il calcio di rigore, fondamentale per il Napoli. Nel complesso gioca comunque una discreta partita.

HYSAJ: 5. Si fa sovrastare da Otamendi nell’azione che porta il Manchester al pareggio. Perde poi il contrasto decisivo nel contropiede che vale il 2-3.

JORGINHO: 6,5. Segna il calcio di rigore del pareggio con grandissima facilità, palla da una parte e portiere dall’altra. Non ha accelerato quanto ci si aspettava ma ha comunque confezionato una partita importante. All’82’ lascia il campo a Ounas.

(OUNAS): S.V. Non ha il tempo per riuscire a incidere.

HAMSIK: 5,5. La grinta del capitano non manca praticamente mai, si vede che ha voglia di incidere e ci crede fino in fondo ma non dà tecnicamente l’apporto necessario per fare la differenza fino alla fine.

ALLAN: 5,5. Poco incisivo nella sua posizione, sgroppa bene in avvio ma poi stenta a decollare. Ce lo aspettavamo più incisivo, lascia il posto a Rog al 75′.

(ROG): S.V. Ha un quarto d’ora a disposizione per cercare l’invenzione ma il Manchester City si copre davvero molto.

INSIGNE: 6,5. Gol eccezionale, riceve palla al limite dell’area e piazza un diagonale alto a giro che fa esplodere il San Paolo. Alla distanza però soffre e non riesce più a mettersi in luce salvo un paio di fiammate.

MERTENS: 6. Assist spettacolare di esterno destro e smarcante per Insigne che porta al gol del vantaggio iniziale. Mezz’ora di lusso ma poi anche lui va in sofferenza e nella ripresa manca il guizzo giusto.

CALLEJON: 6. Nella prima mezz’ora è scatenato, è davvero la spalla di cui tutti hanno bisogno poi però si eclissa un po’. Ha una buona occasione nel cuore del secondo tempo, solo davanti a Ederson però si fa parare. Lì finisce la sua partita.

 

Ederson 6, Danilo 6,5, Stones 7, Otamendi 7, Delph 6, Fernandiho 6, Gundogan 6,5 (Silva s.v.), Sterling 7, De Bruyne 6,5, Sane 6 (Gabriel Jesus s.v), Aguero 6,5 (Silva s.v.).

 





(foto Gianfranco Carozza)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top