MotoGP, Livio Suppo lascia la Honda dopo i trionfi mondiali. Il team principal: “Lascio bei ricordi ma il titolo in Ducati… Ora non so cosa farò”

Livio Suppo, team principal della Honda HCR, ha annunciato il suo addio alla casa di Tokyo dopo aver vinto ancora una volta il Mondiale con Marc Marquez (oltre a quello costruttori). Il 53enne torinese, che aveva sposato la causa del costruttore nipponico fin dal 2009 dopo il suo addio alla Ducati dell’era Stoner. Queste le sue commosse parole rilasciate alla Gazzetta dello Sport: “Con la Honda abbiamo vinto tanto e vissuto bellissimi momenti, ma quello più speciale in assoluto della mia carriera resta il titolo vinto nel 2007 con la Ducati e Casey Stoner perché fu un progetto speciale e quasi rivoluzionario con le gomme Bridgestone. Ora forse mi dedicherò ad altro progetti con le biciclette, ma non so ancora di preciso che cosa farò“.

 

 





FOTOCATTAGNI

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Livio Suppo MotoGp 2017 Motomondiale 2017

ultimo aggiornamento: 13-11-2017


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, l’Italia sale al 13° posto nel ranking mondiale! Gli azzurri scavalcano le Tonga, Nuova Zelanda al comando

Tennis, ATP Finals Londra 2017: Grigor Dimitrov soffre ma piega in tre set Dominic Thiem