Moto3: Nicolo Bulega, una stagione da dimenticare tra infortuni e problemi con la moto


Non si può che definirla un’annata da dimenticare quella conclusa da Nicolò Bulega dello Sky Racing Team VR46. Doveva essere l’anno in cui si sarebbe puntato al Mondiale di Moto3, avendo un anno d’esperienza in più ed una conoscenza complessiva delle piste maggiore. E invece….il 12° posto nella classifica finale a quota 81 contro i 341 di Joan Mir la dicono lunga. Riscontri non certo frutto di un improvviso abbassamento del talento del pilota italiano ma di concause generanti delle prestazioni lontane dall’ideale.

GLI INFORTUNI – Nicolò ha concluso anzitempo la stagione per uno sfortunato incidente nel corso delle prove libere del GP di Valencia: nel tentativo di evitare la moto di Niccolò Antonelli, cadutogli davanti, non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto con la ghiaia. Una caduta costatagli la frattura del collo dell’astragalo destro e la necessità di intervento chirurgico perfettamente riuscito. Una serie di situazioni che lo hanno avuto per protagonista come nel caso della caduta “di gruppo” di Le Mans quando fu centrato da un’altra moto riportando anche in quel caso un brutto colpo.

I PROBLEMI CON LA KTM – Tuttavia, il vero punto di debolezza per Bulega è stata la gestione della gara in sella alla Ktm. Se le qualifiche infatti, spesso e volentieri, potevano lasciar presagire cose interessanti, puntualmente in gara il centauro italiano finiva ai margini. Un feeling con la moto austriaca mai scattato del tutto in una categoria, nella quale, la Honda l’ha fatta da padrona. Le problematiche di guidabilità associate ad uno stile non così efficace sulla due ruote non ha sorriso al 18enne di Montecchio Emilia ed il percorso iridato è stato pieno di incertezze.

Guardando a quel che sarà l’arrivo del campione Cev 2017 Dennis Foggia in squadre potrebbe essere uno stimolo per Bulega e vedremo se la velocità dimostrata in passata saprà essere all’altezza delle aspettative.

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL MOTOMONDIALE 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

scroll to top