LIVE Speed skating, Coppa del Mondo Heerenveen 2017 in DIRETTA: l’Italia è sesta nel team-pursuit maschile. Bene le donne nella mass start

pagina-FB-Michele-Malfatti.jpg

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima giornata di gara nella tappa di Coppa del Mondo 2017-2018 di speed skating ad Heerenveen (Olanda). Un day-1 in cui saranno i 500 metri femminili e maschili a monopolizzare la scena. Yvonne Daldossi, Francesca Bettrone e Mirko Nenzi rappresenteranno i nostri colori, cercando di ottenere il meglio possibile in termini di miglioramento personale. Certo, per i colori azzurri il top sarà rappresentato dal team pursuit dove il terzetto italiano vorrà stupire contendendo alle nazionali più forti il podio. Da osservare anche le semifinali della mass start con Francesca Lollobrigida ed Andrea Giovanni tra gli osservati speciali oltre alla citata Bettrone e Riccardo Bugari.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della prima giornata nella tappa di Coppa del Mondo 2017-2018 : cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 13.45. Buon divertimento a tutti.

Clicca qui per leggere il programma della tappa di Coppa del Mondo di Heerenveen

 





 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

20.15 Il nostro live si conclude qui, grazie per averci seguito anche oggi, appuntamento alla prossima diretta!

20.08 Nella seconda semifinale Andrea Giovannini si classifica nono e conquista 10 punti in classifica di Coppa del Mondo nella serie vinta dal lettone Haralds Silovs.

19.54 Riccardo Bugari non porta a conclusione la gara nella prima semifinale maschile e viene ovviamente eliminato.

19.40 In finale anche Francesca Lollobrigida! L’azzurra è sesta in semifinale!

19.35 Nella prima semifinale tra le donne passa in finale Francesca Bettrone, seconda con 43 punti alle spalle dell’olandese Irene Schouten, a quota 66.

18.55 Appuntamento alle 19.30 per le semifinali delle Mass Start.

18.53 Nulla da fare! Vince il norvegese! Secondo il tedesco Nico Ihle, terzo l’olandese Kai Verbij.

18.50 Lorentzen resta in testa quando manca soltanto l’ultima serie: è ormai certo di restare sul podio.

18.45 Mancano tre coppie al termine ed è sempre primo il norvegese.

18.39 Miglior tempo del norvegese Håvard Holmefjord Lorentzen in 34″69.

18.35 Il nipponico Ryohei Haga fa segnare 34.86: miglior tempo!

18.33 Derby coreano a Min Kyu Cha, miglior tempo in 35.18.

18.10 Italia al decimo posto. Alle 18.30 si riparte con la Division A dei 500 metri maschili.

18.07 Stratosferico 2’55″76 per le nipponiche, che vincono la prova, le olandesi si devono accontentare della piazza d’onore in 2’59″06.

18.05 Che intertempi per Olanda e Giappone!

18.03 Per la Germania tempo di 3’02″85, mentre la Russia non conclude la prova per una caduta.

17.59 Polonia seconda in 3’02″13, Corea del Sud terza in 3’02″66.

17.55 Identico tempo per USA e Cina in 3’04″02. Secondo posto per loro.

17.49 Canada primo in 3’00″66, con 13″53 di vantaggio sulle italiane. Seconda la Repubblica Ceca.

17.47 Tarda ad arrivare l’ufficializzazione del tempo italiano.

17.40 Ancora in corso le premiazioni, qualche minuto di ritardo sulla tabella di marcia.

17.25 Vince la prova la Corea del Sud. Appuntamento alle 17.40 con l’inseguimento a squadre femminile, dove l’Italia sarà in gara nella prima serie.

17.20 Norvegia seconda in 3’41″50, ma la vera sorpresa è la pessima prestazione dell’Olanda, soltanto decima in 3’47″56. L’Italia chiude al sesto posto. Ricordiamo che si qualificano alle Olimpiadi 8 formazioni.

17.16 Italia quinta in 3’44″96, Giappone sesto in 3’45.55.

17.15 Sempre 5° intermedio azzurro dopo 2’34”.

17.13 Italia col quinto intertempo dopo 1’12” di gara.

17.10 La Corea del Sud ritocca il miglior tempo in 3’40″20, mentre il Canada è terzo in 3’43″49. Ora l’Italia.

17.05 Miglior tempo Nuova Zelanda in 3’42″22, mentre è quarta la Polonia in 3’46″13.

17.00 Russia prima con 3’43″54, Cina terza con 3’54″71.

16.56 Miglior tempo USA in 3’45″75, Kazakistan secondo con 3’58″39.

16.50 Per i cechi tempo di 4’10″44.

16.45 Nella prima serie la Republica Ceca, in solitaria. Sono infatti 13 le squadre iscritte.

16.30 Vince la prova la nipponica Nao Kodaira in 37.29. Alle 16.45 appuntamento con l’inseguimento a squadre maschile. L’Italia sarà presente nella sesta serie delle sette in programma.

16.27 La canadese Heather McLean è 14a in 38.60, la nipponica Maki Tsuji è ottava in 38.17.

16.25 La nipponica Nao Kodaira è prima in 37.29, quinta la connazionale Arisa Go in 37.30.

16.23 Sesta Olga Fatkulina (RUS) in 38.28, 5a  Karolina Erbanova (CZE) in 38.07.

16.22 Heather Bergsma (USA) 8a in 38.50, 7a in 38.38 Jing Yu (CHN).

16.20 La sudcoreana Sang-Hwa Lee miglior tempo in 37.60, quinta la cinese Hong Zhang in 38.33.

16.19 La nipponica  Erina Kamiya è terza in 37.95, miglior tempo della russa Angelina Golikova in 37.67.

16.16 Nuovo miglior tempo dell’austriaca Vanessa Herzog in 37.68, quinta l’olandese Marrit Leenstra in 38.77.

16.15 La norvegese Hege Bøkko è prima in 38.36, si ritira la canadese Marsha Hudey.

16.13 L’olandese Letitia de Jong 2a in 38.66, la connazionale  Sanneke de Neeling 4a in 39.85.

16.11 Janine Smit (Olanda) fa 38.65, la russa Elizaveta Kazelina a 39.23.

16.10 Saranno 10 le coppie in gara.

16.05 Tra pochi minuti riprende il programma gare con i 500 metri femminili Divisione A.

14.41: Ancora Canada. Dubreuil si inserisce al terzo posto con 35″11. Per lui il successo nell’ultima serie. Nenzi chiude al 21mo posto

14.39: quinto posto per il russo Yesin (35″26) che vince la penultima serie

14.37: lontano dai primi l’australiano Greig che vince la terz’ultima serie

14.35: con 35″17 il canadese Dutton si inserisce al terzo posto provvisorio. Sempre primo Smeekens e secondo Kim

14.34: settimo il polacco Michalski che vince la undicesima batteria

14.32: solo 12mo Mirco Giacomo Nenzi con 35″74, lontano dal personale, bene il giapponese Kato, terzo con 35″24

14.29: squalificato il russo Kazelin, solo nono Sung di Taipei

14.27: secondo posto per il coreano Kim con 35″29, quarto per il polacco Nogal con 35″41

14.24: solo ottavo il cinese An Liu che vince la settima batteria

14.23: il tedesco Dufter vince la sesta batteria ma con 35″60 si inserisce al sesto posto

14.21: bella prova dell’olandese Smeekens che va in testa con 35″06

14.19: St-Jean (Canada) vince la quarta serie ma si inserisce solo al quarto posto

14.17: Pedro Causil, colombianoi, fa segnare il miglior tempo dopo le prime tre batterie con 35″37, davanti a Garcia (Usa) e Rukke (Norvegia)

14.08: al via tra qualche minuto la division B dei 500 uomini. Nella decima di 15 batteria ci sarà Nenzi contro il giapponese Kato

14.06: la coreana Kim si inserisce al terzo posto con 38″88. Daldossi chiude al decimo posto, Bettrone è 16ma

14.04: l’olandese Van Brandt va alle spalle di Daldossi

14.04: squalificata la tedesca Dannhauer

14.03: primo posto per la statunitense Bowe con 38″20 davanti alla coreana Kim e alla canadese Irvine

14.02: Ivonne Daldossi viene battuta dalla giapponese Soga con 39″27 e si inserisce al nono posto, 14ma Bettrone

14.00: nella seconda batteria la finlandese Risku con 33 “69 batte Huang di Taipei

13.59: Francesca Bettrone, prima azzurra al via, chiude in 33″90 la sua prova battendo la statunitense Gunther

13.57: buona giornata agli appassionati di sport del ghiaccio. A breve vi racconteremo tutto della prima sessione di gare della tappa di Heerenveen di coppa del Mondo di pattinaggio velocità. Oggi giornata dedicata alle division B dei 500 con diversi azzurri in gara

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top