LIVE Pattinaggio artistico, Grand Prix Osaka in DIRETTA: che inizio per Carolina Kostner: standing ovation per lei! E’ seconda alle spalle di Medvedeva

Carolina-Kostner-5-Valerio-Origo.jpg

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DI TUTTI GLI SPORT INVERNALI

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del Grand Prix di Osaka, quarta tappa del Grand Prix di pattinaggio di figura 2017/2018. Osservata speciale per i colori azzurri non potrà che essere Carolina Kostner. Una storia fortunata tra la pattinatrice azzurra ed il Paese asiatico come il bronzo mondiale di Saitama 2014, ultima sua gara prima dello stop di due anni, e due vittorie all’NHK Trophy, nel 2007 e nel 2010, su tre partecipazioni lo dimostrano.

Ora, il target dell’azzurra è duplice:  fare bene questo week-end significherebbe confermare doppiamente la sua buona relazione con l’arcipelago del Sol Levante, per poi farvi ritorno tra poche settimane, questa volta nella città di Nagoya per le finali della rassegna. Dopo il secondo posto della Rostelecom Cup di Mosca, Carolina si trova nella posizione di poter ambire alla qualificazione per le Finali, riservata solamente alle migliori sei atlete della stagione. Al di là di quel che farà la russa Evgenia Medvedeva, che sembra già aver prenotato il gradino più alto della vittoria, la lotta per il secondo posto sarà decisamente equilibrata e la Kostner si giocherà le proprie carte.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE del Grand Prix di Osaka, quarta tappa del Grand Prix di pattinaggio di figura 2017/2018: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 08.00. Buon divertimento a tutti.





 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

9.44: questa la classifica finale dopo lo short programme:

1. Evgenia MEDVEDEVA RUS 79.99
2. Carolina KOSTNER ITA 74.57
3. Polina TSURSKAYA RUS 70.04
4. Rika HONGO JPN 65.83
5. Mirai NAGASU USA 65.17
6. Satoko MIYAHARA JPN 65.05
7. Alena LEONOVA RUS 63.61
8. Yuna SHIRAIWA JPN 57.34
9. Mariah BELL USA 57.25
10. Nicole RAJICOVA SVK 53.36
11. Soyoun PARK KOR 51.54
12. Alaine CHARTRAND CAN 49.60

9.41: grande prestazione di Medvedeva che va in testa con 79.99 (41.71+38.28) e fa scalare Kostner al secondo posto

9.38: nessuna sbavatura per Medvedeva

9.36: si chiude il programma corto con la campionessa europea e del mondo Evgenia Medvedeva che si esibisce su Notturno di Chopin

9.34: prova tutto sommato positiva al rientro di Miyahara. Se la cava discretamente sui salti e totalizza 65.05 (31.02+34.03) che le vale solo il quinto posto

9.29: rientra in gara Satoko Miyahara che si esibisce sulla colonna sonora di Memorie di una Geisha di John Williams

9.28: buona prestazione di Hongo che non commette sbavature sui salti ma resta nettamente alle spalle di Kostner totalizzando 65.83 (34+31.83) che le vale la terza piazza momentanea

9.22: è il momento di Rika Hongo che si esibisce sul classico “O Fortuna” di Carl Orff dai Carmina Burana

9.19: bella prova della statunitense Nagasu che totalizza 65.17 (34.45+30.72) e si inserisce al terzo posto in classifica

9.16: sul ghiaccio la statunitense Mirai Nagasu che si esibisce su Notturno n. 20 di Chopin

9.14: per Carolina Kostner 74.57 ed è in primaaaaa!!! (37.25+37.32)

9.12: grande prova di Carolina Kostner. Siamo al livello delle migliori! Il pubblico di Tokyo si alza in piedi. Standing ovation per l’azzurra

9.10: bene anche il doppio Axel

9.10: prima combinazione riuscita con qualche difficoltà, triplo Lutz bene

9.08: è il momento di Carolina Kostner che si esibisce su Ne me quitte pas di Jacques Brel, interpretata da Celine Dion

9.08: non particolarmente soddisfatta Mariah Bell, quasi certamente per un triplo flip eseguito solo doppio. Qualche altra piccola imperfezione ma nel complesso un bel programma per la statunitense che totalizza 57.25 e si inserisce al quarto posto (26.94+30.31)

8.58: dopo il warm up sul ghiaccio entrerà la statunitense Mariah Bell che si esibirà su un medley dalla colonna sonora di Chicago: Roxie interpretata da Renee Zellweger e All That Jazz interpretata da John Kander e Fred Ebb

8.56: questa la classifica dopo il primo gruppo:

1. Polina TSURSKAYA RUS 70.04
2. Alena LEONOVA RUS 63.61
3. Yuna SHIRAIWA JPN 57.34
4. Nicole RAJICOVA SVK 53.36
4. Soyoun PARK KOR 51.54
5. Alaine CHARTRAND CAN 49.60

8.54: una caduta e qualche imprecisione per la Rajicova che totalizza 53.36 che la porta al quarto posto (27.33+27.03)

8.48: tocca ora alla slovacca Nicole Rajicova che si esibisce su Une page d’amour di Nathalia Mansner

8.46: non una prova perfetta per la giovanissima giapponese con problemi sulla combinazione e sul doppio Axel. Per lei 57.34 che le vale il terzo posto (28.86+28.48)

8.43: Sul ghiaccio ora la padrona di casa Yuna Shiraiwa che si esibisce sulla musica di The Girl With Flaxen Hair di Claude Debussy

8.42: 51.52 per la Park che risente molto nella parte tecnica per gli errori all’inizio dell’esercizio.

8.37: Sul ghiaccio ora la coreana di Soyoun Park che si presenta con un esercizio accompagnato da Black Swan di Petr I. Tchaikovski ed arrangiato da Clint Mansell.

8.35: 49.60 per la canadese Chartrand autrice di una prova non all’altezza: tanti errori per la nordamerica ivi compresa una caduta nel suo esercizio. 23.06 nel tecnico e 27.54 nei components sono impietosi per descrivere l’esercizio dell’atleta che soprattutto sui salti ha fatto tanta fatica.

8.31: E’ il turno della canadese Alaine Chartrand con lo short program accompagnato dalla colonna sonora Libertango di Astor Piazzolla.

8.29: La giovanissima russa, classe 2001, ottiene 70.04!!! 38.78 per la parte tecnica e 31.26 per i components. Davvero una prova di grande qualità per lei.

8.25: E’ il turno dell’altra russa Polina Tsurskaya con il programma Light of the Seven di Ramin Djawadi.

8.23: 63.61 per Leonova che migliora sensibilmente il suo best stagione: elementi tecnici (34.13) ed i components (29.48).

8.19: Si comincia! Aleone Leonova con il programma “Bla Bla Bla Cha Cha Cha” di Petty Booka

8.16: Con la vittoria promessa alla russa Evgenia Medvedeva, l’altoatesina dovrà puntare al secondo posto, sfidando il trio delle padrone di casa giapponesi (Rika Hongo, Satoko Miyahara, Yuna Shiraiwa), ma anche le altre due russe Alena Leonova e Polina Tsurskaya. Centrare la seconda posizione sarà tassativo per ottenere il pass per Nagoya, visto che nelle due settimane successive gli Internationaux de France e Skate America distribuiranno altri punti preziosi.

8.12: Sul ghiaccio la russa Leonova in questo momento.

8.10: Un rapporto decisamente particolare tra Carolina ed il Giappone:  il bronzo mondiale di Saitama 2014, ultima sua gara prima dello stop di due anni, e due vittorie all’NHK Trophy, nel 2007 e nel 2010, su tre partecipazioni lo dimostrano.

8.07: Gara che inizierà alle 8.10 italiane e sarà Alena Leonova a dare il via allo short program odierno mentre Carolina scenderà sul ghiaccio come ottava.

8.05: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della quarta tappa del Grand Prix di pattinaggio artistica ad Osaka (Giappone). Sul ghiaccio tante attese per Carolina Kostner a caccia di punti importanti per ottenere le finali di Nadoya.

 

Foto: Valerio Origo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top