Hockey su pista, Serie A1 2017-2018: i migliori italiani della settima giornata. Tataranni continua a fare faville, Malagoli e Illuzzi lanciano in orbita il Lodi

Hockey-su-pista-Twitter-Lega-Nazionale-Hockey.jpg

Il Lodi scappa via al termine della settima giornata del campionato di Serie A1 2017-2018 di hockey su pista, ma il Forte dei Marmi esce rafforzato dal pareggio in trasferta nell’insidioso derby contro il Viareggio, contraddistinto da una splendida marcatura azzurra nel finale. Vola anche il Valdagno, trascinato da un bomber italiano, mentre il Sarzana rifila 8 reti al Giovinazzo, tutte di marca tricolore. Di seguito, i migliori italiani del settimo turno della Serie A1:

Massimo Tataranni: ormai le sue imprese non sorprendono più. A 39 anni è lui il trascinatore del Valdagno, ma contro il Correggio il bomber decide di esagerare e di rifilare una cinquina agli avversari, confermando le ambizioni del club veneto in ottica tricolore.

Andrea Malagoli: la sua doppietta contro il Thiene lancia in orbita il Lodi, che ora può disporre di un’altra bocca da fuoco importante all’interno di una batteria di attaccanti di assoluto spessore.

Sergio Festa: quattro gol in un tempo per chiudere la pratica e regalare i tre punti al Sarzana contro il Giovinazzo, in cooperazione con il suo compagno di squadra De Rinaldis, anch’egli autore di un fantastico poker. Si conferma così l’autentico trascinatore del club ligure.

Domenico Illuzzi: capitano di mille battaglie, prende per mano il Lodi e rifila una doppietta al Thiene, steso nel primo tempo dai colpi dell’attacco lombardo. Ma il suo contributo di esperienza va ben oltre i gol ed è evidenziato dalla leadership in entrambe le fasi del gioco.

Marco Pagnini: nel momento di maggiore difficoltà per il Forte dei Marmi, è lui a salire in cattedra e a siglare nel finale il gol del pari nel derby contro il Viareggio, una rete preziosissima per tenere a distanza gli avversari e dare linfa alla rincorsa al primato.





mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Lega Nazionale Hockey

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top