Golf, PGA Tour. J. J. Spaun al comando dello Shriners Hospitals for Children Open. Secondo giro interrotto per oscurità

Shriners-Hospital-for-Childerens-Open-Golf-Twitter-PGA-tour.jpg

L’oscurità impone l’interruzione del secondo giro dello Shriners Hospitals for Children Open (montepremi 6,8 milioni di dollari), torneo inserito nel circuito del PGA Tour 2018, in corso di svolgimento sul percorso par 71 del TCP at Sacramento di Las Vegas (Nevada). Al comando c’è lo statunitense J. J. Spaun, autore di un secondo round da capogiro in 65 colpi (-6) che gli consente di svettare in testa alla classifica con 11 colpi sotto il par e tre lunghezze di vantaggio sul connazionale Kelly Kraft, attualmente a quota -8 con 10 buche ancora da completare nella seconda tornata.

Strepitosa intanto la rimonta di Robert Garrigus, capace di risalire dal 45° al 3° posto a quota -7 con un colpo di vantaggio sull’australiano Aaron Baddeley e sullo statunitense Patton Kizzire, entrambi con 6 colpi sotto il par al termine del giro. Scivola in sesta posizione, invece, il sudcoreano Whee Kim, autore di un giro in 72 colpi (+1) che lo ha fatto scivolare giù dalla vetta della classifica, affiancandolo al tedesco Stephan Jaeger, risalito dal 28° al 6° posto con 5 colpi sotto il par. Completano la top ten quattro statunitensi in ottava posizione, ossia Talor Gooch, Kevin Chappell, Tony Finau e Kevin Tway.

Il taglio, infine, si rivela letale per Jamie Lovemark e J. B. Holmes, entrambi costretti ad abbandonare la contesa a metà gara.





mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter PGA

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top