Ciclocross, Europei 2017: Loris Rouiller si impone tra gli Junior, Filippo Fontana 13esimo

Schermata-2017-11-05-alle-09.53.51.png

Lo svizzero Loris Rouiller si è imposto nella prova Junior dei Campionati Europei di ciclocross 2017, in corso di svolgimento a Tabor, in Repubblica Ceca. L’elvetico è riuscito a conquistare il gradino più alto del podio solamente in volata al termine di una lunga sfida con il ceco Tomas Kopecky.

La coppia è riuscita a fare la differenza sin dalle prime fasi di gara, anche se complice il percorso non troppo selettivo non è riuscita a fare il vuoto, con gli avversari diretti che sono rimasti sempre piuttosto vicini, ma senza mai chiudere il buco che si era creato in precedenza. Con l’avvicinarsi del traguardo, entrambi hanno provato a staccare di ruota il compagno di fuga, ma senza riuscirci: Rouiller, allora, ha impostato volata di testa, costringendo il ceco a desistere quasi subito per ottenere il titolo continentale. Terza posizione per il britannico Ben Tullet, che è arrivato sul traguardo a 7” dal vincitore davanti agli olandesi Kamp e Ronhaar, rispettivamente quinto e sesto.

Tredicesima posizione per Filippo Fontana, che con 1’15” di distacco è stato il migliore degli azzurri impegnati: per lui una buona prova, come sottolinea anche il divario ridotto dai migliori di giornata. 34esimo, invece, Federico Ceolin.

 





CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI CICLISMO

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

 

Foto: Twitter UEC_Cycling

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top