Ciclocross, Coppa del Mondo 2017-2018: Wout Van Aert interrompe il dominio di Mathieu van der Poel. Tra gli azzurri si salva solo Eva Lechner

29302720173_68be10423f_z.jpg

La Coppa del Mondo di ciclocross ha fatto tappa questo fine settimana a Zeven, in Germania. Nel settore maschile si interrompe il dominio di Mathieu van der Poel che, dopo quattro vittorie consecutive, si deve accontentare del secondo posto. Chi lo ha battuto non è però certo un avversario casuale, parliamo infatti del campione del mondo Wout Van Aert, che con questo successo ha dimostrato di essere in crescendo. Un risultato che va infatti considerato in prospettiva, visto che Van Aert potrebbe aver gestito la preparazione proprio per essere al meglio ai Mondiali di Valkenburg del prossimo febbraio.

Nel settore femminile, abbiamo invece la conferma di Sanne Cant, che conquista un altro successo e sembra diventare sempre più irraggiungibile in classifica generale. Alle sue spalle arriva ancora una volta Helen Wyman. L’esperta atleta britannica, conferma il secondo posto di Bogense, dimostrando di essere in un ottimo stato di forma e andrà quindi monitorata con attenzione per le prossime tappe.

Per quanto riguarda l’Italia l’unica nota positiva arriva dalla solita Eva Lechner, che si conferma nelle prime posizioni chiudendo al settimo posto. Ci si poteva aspettare invece qualcosa di più da Alice Maria Arzuffi, che termina in sedicesima posizione. La prova degli uomini è stato invece davvero deludente, con Gioele Bertolini che chiude in 38ma posizione, dimostrando di dover crescere ancora molto per poter essere competitivo. Lontani anche Nicolas e Lorenzo Samparisi, rispettivamente 42° e 47°.





alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Dustin Gaffke 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top