Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Pruszkow 2017 – Il quartetto femminile dell’Italia vola in finale, Barbieri indietro nell’omnium

ciclismo-quartetto-inseguimento-femminile-twitter-federciclismo.jpg

Seconda giornata per la prima tappa di Coppa del Mondo di ciclismo su pista in quel di Pruszkow (Polonia). Nella sessione pomeridiana non si sono assegnate medaglie, si sono disputati i vari turni eliminatori.

L’unica (grande) gioia in casa Italia è la qualificazione del quartetto femminile di inseguimento a squadre nella finale per la medaglia d’oroElisa Balsamo, Tatiana Guderzo, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi, campionesse d’Europa in carica, hanno battuto senza problemi la Germania con il tempo di 4:25.535 raggiungendo l’ultimo atto. A sfidarle per il successo sarà il Canada che ha stampato un gran tempo: 4:23.002 per battere la Gran Bretagna (4:23.442).

Ci si aspettava di più da Rachele Barbieri nell’omnium femminile: dopo due prove su quattro la campionessa del mondo dello scratch è davvero molto indietro con una nona e una tredicesima piazza.

In scena anche la velocità. Tra le donne, nello sprint fuori ai sedicesimi Elena Bissolati (la tedesca Vogel grandissima favorita per il successo). Tra gli uomini primi turni per la team sprint che vedrà disputare la finale per l’oro tra Gran Bretagna e Francia. Iniziato anche il torneo del keirin con Davide e Luca Ceci fuori ai ripescaggi.





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Federciclismo

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUL CICLISMO SU PISTA

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top