Basket, Qualificazioni Mondiali 2019: vincono tutte le big. Tutto facile per Serbia e Francia

basket-milan-macvan-twitter-fiba-e1511822138706.jpg

Nessuna sorpresa nelle sfide della serata valevoli per la seconda giornata delle Qualificazioni al Mondiale 2019. Vincono tutte le big impegnate questa sera. Successo agevole per la Francia, che domina davanti al proprio pubblico per 84-65 contro la Bosnia grazie ad una grande prova di squadra, con ben sei giocatori in doppia cifra (il migliore Labeyrie con 13 punti). Nello stesso girone prima vittoria anche per la Russia, che supera in un match sofferto il Belgio 76-69 con 14 punti di Karasev.

Tutto molto facile anche per i vice campioni d’Europa della Serbia, che a Belgrado demoliscono 105-87 la Georgia grazie ad uno scatenato Miroslav Raduljica da 24 punti e 8 rimbalzi. Alla Georgia non sono bastati i 36 punti di un super Michael Dixon. Sempre nel gruppo G passeggia anche la Germania sull’Austria per 90-49 con la doppia doppia di Johannes Thiemann da 17 punti e 10 rimbalzi.

Vince la Grecia per 82-61 (Giannopoulos 13 punti) sulla Finlandia ed ottiene il secondo successo consecutivo in queste Qualificazioni. Si sblocca anche l’Estonia che supera di misura la Gran Bretagna 73-70 con 15 punti di Martin Paasoja.

Nel gruppo G, probabilmente quello meno di prestigio di tutte le Qualificazioni, la Repubblica Ceca si porta a due successi, superando la Finlandia in trasferta per 64-56, trascinata dai 17 punti di Schilb. Ancora ko, invece, l’Islanda che viene battuta 77-74 dalla Bulgaria con 18 punti di Marinov.

Questo il riepilogo dei risultati

Russia – Belgio 76-69
Francia – Bosnia 84-65
Finlandia – Repubblica Ceca 56-64
Islanda – Bulgaria 74-77
Serbia – Georgia 105-87
Austria – Germania 49-90
Grecia – Finlandia 82-61
Estonia – Gran Bretagna 73-70

 





 

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto pagina Twitter FIBA

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top