Rally Gran Bretagna 2017. Ultima giornata: Evans trionfa nell’appuntamento di casa, Ogier si laurea Campione del Mondo



L’ultima giornata del Rally di Gran Bretagna che si è corso sulle strade del Galles, ha premiato il padrone di casa Elfyn Evans che in questo day-3, a bordo della sua Ford Fiesta, si è potuto permettere di gestire il vantaggio accumulato nelle precedenti speciali pervenendo alla sua prima vittoria in una tappa iridata a precedere di 37″3 la Hyundai del belga Thierry Neuville di 37″3 ed il francese Sebastien Ogier con l’altra vettura del team M-Sport di 45″2. Un risultato che vale al francese della Ford il titolo iridato insieme al suo fido navigatore Julien Ingrassia. Un duplice successo dunque per tutta la squadra che ha riportato alla Ford il titolo costruttori dopo dieci anni mentre quello dei piloti mancava dal 1981. Va comunque dato atto a Neuville di aver lottato fino in fondo, spingendo a più non posso con la macchina coreana. A completare la top5 troviamo il norvegese Andreas Mikkelsen (Hyundai) a 49″8 e la Toyota di Jari-Matti Latvala (Toyota) a 50″3.

LA GIORNATA – La mattinata di gara è cominciata con la PS17 “Alwen 1” di 10,41km. Grandissima prova di Tanak, pilota M-Sport, a precedere il duo Hyundai composto da Mikkelsen (2°) e Neuville (3°), distanti una manciata di decimi dal primo. L’estone punta così al podio sempre tenendo in debito conto gli ordini di scuderia. Ogier chiude ottavo e perde il podio a favore del belga della Hyundai. Evans è quarto in gestione con 52 secondi sul secondo.

Loading...
Loading...

E’ il momento dellla PS18 “Brenig 1”, 6.43 km.  Ancora bene e in grande spolvero le Hyundai. Mikkelsen svetta davanti a Neuville ed a Tanak, distanziato di 1″5. Tempi tutti molto ravvicinati, con Ogier in quarta piazza e Latvala in quinta non andando a sconvolgere gli equilibri nell’overall sempre con Evans a comandare.

Si arriva alla PS19 “Gwydir” di 7.49 km. Chilometraggio limitato e prestazioni molto vicine tra i concorrenti. A fare la voce è Neuville che realizza lo stesso crono di Latvala. Top3 chiusa  e podio di speciale completato da Kris Meeke sempre sotto al secondo di ritardo. Quarto e quinto ad un 1″ Tanak e Ogier ed ovviamente classifica immutata. Evans settimo, ma non ha più niente da dire. La speciale n.20 è del norvegese Mikkelsen che porta la sua Hyundai in vetta, facendo meglio di Tanak e Neuville mentre il leader del rally conclude in quarta piazza. Sesta posizione per Ogier che persevera nella propria modalità da “ragioniere”.

La chiusura nella Power Stage finale è del belga Neuville che si toglie questa parziale soddisfazione precedendo nell’ordine Meeke di 1″5 e Latvala di 1″6. Ogier chiude in quarta piazza e può festeggiare la quinta corona ed il titolo costruttori della Ford, insieme ad Evans (8° in quest’ultima esibizione) trionfatore dell’evento in Galles.

CLASSIFICA OVERALL RALLY GRAN BRETAGNA 2017

 

 





CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL RALLY

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top