LIVE F1, prove libere GP Stati Uniti 2017 in DIRETTA: record della pista di Hamilton!!! Inseguono Verstappen e Vettel. Bene la Red Bull sul passo gara, altro problema tecnico sulla Rossa di Seb

Vettel-2017-Monza-A030@FOTOCATTAGNI.jpg

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP degli Stati Unit, 17° round del Mondiale 2017 di F1. Prende il via un fine settimana che, numeri alla mano, potrebbe già consegnare il titolo a Lewis Hamilton. Il portacolori della Mercedes, infatti, può vantare un bottino di ben 59 punti nei confronti di Sebastian Vettel e, in caso di ulteriori problemi per il tedesco, potrebbe chiudere i conti già con tre gare d’anticipo.

Oltre alla corsa al titolo, gli spunti di interesse per questo weekend di Austin sono numerosi. Si parte con la Ferrari che cercherà di rimettersi in carreggiata dopo una serie di Gran Premi (Singapore, Malesia e Giappone) nella quale ha colto pochi punti e si è letteralmente fatta male da sé, con problemi tecnici che hanno messo in forte discussione la candidatura alla vittoria finale di Sebastian Vettel. La “Rossa” sbarca su un tracciato nel quale non ha centrato che due terzi posti in cinque anni, per cui sembra che il COTA (acronimo di Circuit Of The Americas) non si addica troppo alle caratteristiche della Ferrari. Questo, tuttavia, potrebbe essere un discorso realistico per le vecchie edizioni della vettura di Maranello, perché quella attuale sembra in grado di essere competitiva anche sul meraviglioso layout del tracciato texano, tra lunghi rettilinei, staccate notevoli e tratti guidati non semplici.

Dall’altra parte la Mercedes non ha la minima intenzione di togliere il piede dall’acceleratore e cercherà di mettere tra le mani di Hamilton una W08 ancora una volta solida e performante. Il resto lo farà il pilota inglese, vittorioso ben quattro volte sulle cinque edizione di questo GP.  Da non sottovalutare, inoltre, la Red Bull che, gara dopo gara, sta confermano una decisa crescita a suon di vittorie e podi, approfittando anche dei guai della Ferrari. Ancora una volta Max Verstappen e Daniel Ricciardo potrebbero scompigliare le carte ai piani alti della graduatoria.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP degli Stati Uniti: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 17.00 con la FP1. Buon divertimento a tutti.

Clicca qui per leggere tutte le notizie sulla Formula Uno — Clicca qui per programma completo e tv





CLICCA F5 (SU DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

22.32: E’ tutto per questa DIRETTA LIVE. Vi diamo appuntamento a domani per le qualifiche con Mercedes grandi favorite e Ferrari costrette ad inseguire! Un saluto dalla redazione di OASport

22.31: Terminano qui queste FP2: Hamilton dominante in configurazione da qualifica con il nuovo record della pista mentre decisamente consistente Verstappen con benzina a bordo. In difficoltà la Ferrari: terzo crono per Vettel ma con errore del tedesco e problema tecnico sulla monoposto del teutonico, comunque risolto dal box. Indietro Raikkonen.

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’34″668
2 33 Max Verstappen Red Bull 1’35″065
3 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’35″192
4 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’35″279
5 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’35″463
6 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’35″514
7 14 Fernando Alonso McLaren 1’36″304
8 19 Felipe Massa Williams 1’36″460
9 11 Sergio Perez Force India 1’36″481
10 31 Esteban Ocon Force India 1’36″490
11 55 Carlos Sainz Renault 1’36″529
12 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’36″761
13 20 Kevin Magnussen Haas 1’37″285
14 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’37″463
15 18 Lance Stroll Williams 1’37″788
16 39 Brendon Hartley Toro Rosso 1’37″987
17 94 Pascal Wehrlein Sauber 1’38″165

22.30: BANDIERA A SCACCHI!!!

22.29: Torna in pista Vettel ma non potrà coprire alcun giro. Una sessione decisamente problematica per lui.

22.28: Un semplice out-lap per Seb e prova di partenza del tedesco mentre Verstappen costante sul passo gara: 1’39”

22.27: Torna in pista la Ferrari di Vettel…vedremo se il tedesco riuscirà a coprire almeno un paio di giri…

22.24: In cerca di una soluzione al problema…Si lavora nella zona della pedaliera e del freno.

22.21: Cambio gomme per Raikkonen che si appresta a coprire questi ultimi minuti di prove con le supersoft.

22.19: Campanello d’allarme in casa Ferrari: Vettel si è lamentato moltissimo via radio del comportamento scorbutico della sua Rossa nella parte anteriore. Al momento Seb è fuori dall’abitacolo e i meccanici stanno lavorando sotto al sedile e nel cockpit

22.16: Altre modifiche al set-up per Vettel, nuovamente rientrato ai box. Seb continua ad effettuare prove sulla sua SF70H senza girare molto ma cercando un lavoro di affinamento diverso.

22.13: 1’40″353 per Raikkonen che ha un tempo d’attacco simile ad Hamilton mentre più veloce Verstappen.

22.10: 1’36″534 per Hulkenberg 12° che completa la sua prova in configurazione da qualifica. Il tedesco preceduto dal neo compagno di squadra Carlos Sainz.

22.07: In pista ora Raikkonen con le ultrasoft.

22.07: Bene Verstappen come costanza sul passo gara: 1’39” per lui con le ultrasoft

22.04: L’andamento pazzesco di Hamilton nelle ultime cinque gare:

22.02: Una vecchia conoscenza della F1 ai box: Juan Pablo Montoya uno degli antagonisti più qualificati nell’era di Schumacher alla Ferrari.

22.00: Hamilton completa il giro in 1’40″297 e prosegue. Simulazione gara con le ultrasoft.

21.56: Mercedes che simulano il passo gara: sull’1’39” il passo di Bottas.

21.53: Hamilton torna in pista per un nuovo run, seguito da Bottas

21.50: Tutti ai box con Vettel che fa delle prove di partenza. Di seguito l’aggiornamento dei tempi a 40′ dal termine:

21.46: 1’35″192 per Sebastian Vettel che si porta in terza piazza mentre Ricciardo si prende la quinta.

21.44: Entrano in pista per la simulazione da qualifica sia Vettel che Ricciardo.

21.43: 1’35″065 per Verstappen con 397 millesimi di ritardo da Hamilton, inserendosi nel panino delle Frecce d’Argento (seconda piazza).

21.42: 1’35″514 per Kimi e 8 decimi di ritardo dal leader della Mercedes. Grande distacco per la Rossa!

21.41: ALONSO!!!! Quarto tempo per lui a 1″636 da Hamilton.

21.38: Scende in pista Raikkonen con le ultrasoft rosa.

21.36: Si migliora Bottas a portandosi a “soli” 611 millesimi da Hamilton…Davvero un crono straordinario quello del britannico.

21.36: 1’34″668 NUOVO RECORD DELLA PISTA!!!! E’ HAMMER TIME!!! CHE TEMPONE DI LEWIS!!! Ora vediamo le Ferrari.

21.35: Si lancia Hamilton anch’egli con le ultrasoft!

21.34: 1’35″596!!!!! CHE TEMPONE PER BOTTAS CON LE ULTRASOFT!!!! Ora attendiamo la risposta degli altri.

21.31 Esce con gomme a banda rosa (colorazione cambiata delle ultrasoft per sensibilizzare alla lotta contro il cancro al seno) Valtteri Bottas. Prima vera simulazione da qualifica per il finlandese della Mercedes.

21.30: Solo la Renault di Hulkenberg al momento in pista: tempi alti per il teutonico attualmente in 12esima piazza.

21.28: Sostituiscono l’alettone posteriore in Ferrari sulla vettura di Vettel. Lavoro extra per i meccanici del Cavallino Rampante.

21.25: Ecco le conseguenze dell’uscita di strada di Sebastian Vettel sulle gomme…

21.22: Tutti i piloti hanno completato il primo run. Di seguito l’aggiornamento dei tempi:

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’36″116
2 33 Max Verstappen Red Bull 1’36″328
3 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’36″534
4 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’36″667
5 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’36″817
6 11 Sergio Perez Force India 1’37″034
7 31 Esteban Ocon Force India 1’37″509
8 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’37″535
9 14 Fernando Alonso McLaren 1’37″666
10 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’38″119
11 55 Carlos Sainz Renault 1’38″143
12 27 Nico Hulkenberg Renault 1’38″246
13 19 Felipe Massa Williams 1’38″340
14 08 Romain Grosjean Haas 1’38″387
15 18 Lance Stroll Williams 1’38″534
16 39 Brendon Hartley Toro Rosso 1’39″188
17 09 Marcus Ericsson Sauber 1’39″490

21.20 Rientra ai box Seb, non certo un inizio di FP2 da incorniciare per lui…

21.19 ERROREEEEEEE DI VETTELLLLL!!!!! IN USCITA DALLA CURVA 16!!!! Per fortuna nessun problema per il tedesco che è finito fuori traiettoria, perdendo la vettura. Abile e fortunato a lasciare la via di figura.

21.16: Scende finalmente in pista per il suo primo giro Vettel con la Ferrari dotata di gomme soft, le stesse di Hamilton.

21.15: 1’36″116!!!! RICCIARDO RISPONDE!!! Due Red Bull davanti a tutti.

21.14: Verstappen fa meglio del suo compagno di squadra per 0″098, ma montando gomme soft. Davvero notevole la prestazione dell’olandese. Vettel fermo ancora ai box ma ora dovrebbe uscire aspettando si gommasse la pista.

21.13: ARRIVA LA RED BULL!!! Ricciardo si porta al comando in 1’36″426 con gomme supersoft.

21.12: 324 millesimi di ritardo per Lewis con le gomme a banda gialla. Errore, tra l’altro, all’ultima curva per il britannico della Mercedes.

21.11: 1’36″667!!!! KIMI RAIKKONEN IN VETTA!!!! Ottima prestazione per il finlandese della Ferrari.

21.10: Miglio prestazione per Bottas in 1’36″967 per Bottas con gomme supersoft

21.10: Si lancia nel frattempo Hamilton con gomme soft.

21.09: Anche Mercedes e Ferrari sono scese in pista: Hamilton ha sostituito il casco indossandone uno con una colorazione rossa.

21.08: Queste le condizioni meteo attuali:

21.07: Altro errore per Haas, stavolta si tratta di Magnussen: il danese ha rischiato di restare bloccato nella ghiaia al curva 18, ma è riuscito a ripartire

21.05: Da segnalare  un testacoda senza conseguenze per Grosjean con la Haas.

21.04: Alonso subito a comandare: 1’39″023 per lo spagnolo con circa 7 decimi di vantaggio sulla Toro Rosso di Kvyat.

21.03: In Ferrari c’è Seb Vettel pronto che attende di salire sulla sua SF70H. Stesso discorso per Ricciardo alla Red Bull

21.02: Scende in pista anche Magnussen con la Haas, seguito da Hartley con la Toro Rosso e dall’altra vettura di Faenza di Kvyat.

21.00: SEMAFORO VERDE!!

20.58 Il rosa della lotta contro il cancro al seno è il colore dominante di questo GP degli Stati Uniti

20.57 Anche Pascal Wehrlein torna sulla sua vettura. Questa mattina al suo posto ha girato Charles Leclerc

20.56 Dopo una mattinata difficile la Haas si annuncia pronta alla seconda sessione di prove libere del suo GP di casa

20.55 Dopo due gare torna Daniil Kvyat al volante della Toro Rosso. Questa mattina al suo posto ha girato Sean Gelael.

20.54 Si lavora nel box McLaren. La speranza è che Alonso non abbia i problemi della FP1 e possa girare senza problemi

20.53 La situazione dei piloti penalizzati in griglia

20.50 Dieci minuti al via. Riproponiamo i tempi di questa

mattina

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’36″335 12
2 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″593 1’36″928 14
3 77 Valtteri Bottas Mercedes +00″644 1’36″979 10
4 33 Max Verstappen Red Bull +01″004 1’37″339 13
5 2 Stoffel Vandoorne McLaren +01″017 1’37″352 25
6 19 Felipe Massa Williams +01″235 1’37″570 16
7 07 Kimi Raikkonen Ferrari +01″263 1’37″598 17
8 31 Esteban Ocon Force India +01″473 1’37″808 17
9 11 Sergio Perez Force India +01″526 1’37″861 12
10 18 Lance Stroll Williams +02″199 1’38″534 20
11 55 Carlos Sainz Renault +02″308 1’38″643 18
12 27 Nico Hulkenberg Renault +02″569 1’38″904 13
13 20 Kevin Magnussen Haas +02″581 1’38″916 11
14 39 Brendon Hartley Toro Rosso +02″932 1’39″267 21
15 08 Romain Grosjean Haas +03″001 1’39″336 15
16 03 Daniel Ricciardo Red Bull +03″031 1’39″366 14
17 38 Sean Gelael Toro Rosso +04″071 1’40″406 22
18 09 Marcus Ericsson Sauber +04″113 1’40″448 13
19 37 Charles Leclerc Sauber +04″780 1’41″115 17
20 14 Fernando Alonso McLaren 4

20.48 Il meteo di Austin parla di temperature in aumento e sole che prova a fare capolino tra le nuvole..

20.47 Nei prossimi novanta minuti capiremo anche quali saranno i passi gara dei protagonisti. Nella FP1 abbiamo visto Verstappen girare sul passo dell’1:40

20.45 Quindici minuti al semaforo verde della FP2. Sarà importante capire quali saranno i reali valori in campo. La Mercedes appare la vettura da battere per cui la sessione, se sarà davvero asciutta, sarà utile a Ferrari e Red Bull per avvicinarsi a Hamilton.

20.44 Il circuito è pronto per la seconda sessione di prove libere

20.43 Il casco a stelle e strisce di Romain Grosjean..

20.42 Una bella immagine di Stoffel Vandoorne di questa mattina..

20.40 Venti minuti al via della sessione, rivediamo un po’ di scatti del rookie di oggi, il neozelandese Hartley sulla Toro Rosso

20.39 La FP1 ha messo in mostra un Hamilton come sempre uomo da battere, con Vettel a quasi sei decimi. Bottas ad un soffio dal tedesco, mentre Verstappen si conferma competitivo

20.35 Bentornati con la DIRETTA LIVE della seconda sessione di prove libere del GP degli Stati Uniti. La FP2 scatterà alle ore 21.00!

18.33 A questo punto si chiude la mattinata texana. Le vetture torneranno in pista alle 21.00 italiane per la FP2, da seguire, come sempre. con la nostra DIRETTA LIVE. Vi ringraziamo per la cortese attenzione e vi rimandiamo alla seconda sessione di prove libere. Buon proseguimento!

18.32 Si chiude, dunque, la prima sessione di prove libere del GP degli Stati Uniti. Lewis Hamilton si è dimostrato il più veloce mano a mano che la pista andava ad asciugarsi, con Sebastian Vettel che si è classificato a circa sei decimi di distacco. Bene anche Bottas e Verstappen.

18.31 Riepilogo tempi FP1

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’36″335 12
2 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″593 1’36″928 14
3 77 Valtteri Bottas Mercedes +00″644 1’36″979 10
4 33 Max Verstappen Red Bull +01″004 1’37″339 13
5 2 Stoffel Vandoorne McLaren +01″017 1’37″352 25
6 19 Felipe Massa Williams +01″235 1’37″570 16
7 07 Kimi Raikkonen Ferrari +01″263 1’37″598 17
8 31 Esteban Ocon Force India +01″473 1’37″808 17
9 11 Sergio Perez Force India +01″526 1’37″861 12
10 18 Lance Stroll Williams +02″199 1’38″534 20
11 55 Carlos Sainz Renault +02″308 1’38″643 18
12 27 Nico Hulkenberg Renault +02″569 1’38″904 13
13 20 Kevin Magnussen Haas +02″581 1’38″916 11
14 39 Brendon Hartley Toro Rosso +02″932 1’39″267 21
15 08 Romain Grosjean Haas +03″001 1’39″336 15
16 03 Daniel Ricciardo Red Bull +03″031 1’39″366 14
17 38 Sean Gelael Toro Rosso +04″071 1’40″406 22
18 09 Marcus Ericsson Sauber +04″113 1’40″448 13
19 37 Charles Leclerc Sauber +04″780 1’41″115 17
20 14 Fernando Alonso McLaren 4

18.30 BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA FP1! Ultimo giro per tutti, ma nessuno migliora dato che sono in simulazione di passo gara..

18.28 Due minuti alla bandiera a scacchi.. Ultimi giri per i piloti, Vettel esce dai box per una nuova prova di partenza, mentre Verstappen completa un altro giro sull’1:40 alto

18.27 Carlos Sainz doveva fare conoscenza con la nuova vettura e ha già totalizzato 20 giri..

18.26 Hamilton è di nuovo in pista, come Raikkonen

18.24 Verstappen è in simulazione di passo gara e procede sull’1:40. Per lui anche un errore in curva 19

18.23 I due tornano immediatamente ai box.. Hamilton effettua una prova di partenza, Alonso forse non ha risolto i problemi precedenti..

18.22 Con grande sorpresa entra in pista anche Alonso! Hamilton torna sul tracciato a sua volta

18.21 Le velocità massime le hanno segnate le due Force India

18.20 Dieci minuti alla fine della FP1, tutti i big, tranne Verstappen, sono ai box..

18.19 Cappellino rosa per Alonso che attende la FP2

18.18 Ancora uno scatto meraviglioso per Massa che rimane al quinto posto

18.17 il motivo delle vibrazioni per Bottas? Una frenata eccessiva in curva 1 che ha prodoto un deciso spiattellamento degli pneumatici anteriori

18.16 Al momento si tratta di qualche goccia, dato che l’asfalto nel tratto centrale è ancora asciutto

18.15 Vettel e Massa tramite team radio segnalano il ritorno della pioggia nell’ultimo settore del tracciato..

18.14 Anche se i risultati parlano di quattordicesima e diciannovesima posizione, alla Haas questo tracciato piace

18.13 Hamilton completa un altro giro ma sbaglia e va lungo nell’ultima curva. Era sui tempi del suo attuale record

18.12 Vettel chiude in 1:36.928 seconda posizione a 593 millesimi da Hamilton

18.12 Ai box si lavora sui freni della vettura di Ricciardo che, a quanto pare, non dovrebbe più rientrare in pista..

18.11 Problemi per Bottas che procede lentamente verso i box con l’alettone posteriore che vibra in maniera eccessiva..

18.10 Tre settori tutti di marca Hamilton al momento.

18.09 Siamo già un secondo sotto al miglior tempo della FP1 della scorsa stagione..

18.08 Hamilton continua a spingere e vola in 1:36.335, lima altri sei decimi

18.06 Bottas a 44 millesimi da Hamilton! Vettel nel frattempo chiude il suo tentativo in 1:38.587 a 1,652 secondi dalla vetta

18.05 Verstappen non molla e si mette a 4 decimi da Hamilton. Parte anche Vettel per il suo giro

18.04 Tocca a Raikkonen provare il suo giro lanciato. Accusa un secondo e mezzo nel T2 e decide di alzare il piede..

18.02 Hamilton risponde e sale in prima posizione in 1:36.935! Che tempo!

18.01 Verstappen si mette davanti a tutti in 1:38.158 oltre un secondo sotto il tempo di Ricciardo

18.00 Partono anche le due Mercedes..

18.00 Seconda posizione per Raikkonen a 841 millesimi da Ricciardo

17.59 Hulkenberg si mette in seconda posizione a 1.554 secondi, poi Hartley con UltraSoft

17.59 Escono dai box diversi piloti, mentre Vettel è fuori dalla sua Ferrari, in attesa che la pista migliori ancora..

17.58 Migliora ancora Ricciardo in 1:39.366

17.57 Per Alonso problema idraulico e quindi tutto rimandato alla FP2.. Ricciardo si rimette a spingere..

17.56 Scende in pista Hartley, attualmente diciassettesimo

17.55 Prosegue Ricciardo ma ha alzato il piede. Per il resto tutti ancora fermi ai box..

17.53 862 millesimi di vantaggio nel solo T1 per Ricciardo! Nel T2 sale a 1,570 secondi. L’australiano chiude in 1:40.297. 5,663 secondi meno di Vettel!

17.51 Vedremo come si comporterà l’australiano con gomma SuperSoft

17.50 Daniel Ricciardo torna in pista!

17.48 In attesa che qualche pilota torni in pista.. d’ora in avanti si andrà su gomme da asciutto..

17.45 Siamo a metà sessione esatta.. tutti ai box, per cui è il momento giusto per l’aggiornamento tempi

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’45″960 7
2 19 Felipe Massa Williams +01″732 1’47″692 10
3 33 Max Verstappen Red Bull +01″962 1’47″922 8
4 2 Stoffel Vandoorne McLaren +02″56 1’48″520 10
5 55 Carlos Sainz Renault +02″967 1’48″927 9
6 31 Esteban Ocon Force India +02″989 1’48″949 12
7 18 Lance Stroll Williams +03″594 1’49″554 11
8 27 Nico Hulkenberg Renault +04″01 1’49″970 5
9 44 Lewis Hamilton Mercedes +04″186 1’50″146 3
10 03 Daniel Ricciardo Red Bull +04″534 1’50″494 8
11 77 Valtteri Bottas Mercedes +04″569 1’50″529 4
12 08 Romain Grosjean Haas +04″863 1’50″823 4
13 11 Sergio Perez Force India +04″888 1’50″848 6
14 20 Kevin Magnussen Haas +04″896 1’50″856 6
15 07 Kimi Raikkonen Ferrari +05″157 1’51″117 7
16 37 Charles Leclerc Sauber +06″728 1’52″688 12
17 39 Brendon Hartley Toro Rosso +07″27 1’53″230 8
18 38 Sean Gelael Toro Rosso +07″551 1’53″511 13
19 09 Marcus Ericsson Sauber +08″261 1’54″221 5
20 14 Fernando Alonso McLaren 3

17.43 Una escursione di Raikkonen fuori pista

17.42 Al momento stanno girando solamente Ocon e Leclerc. Alonso è l’unico a non avere ancora fissato un tempo..

17.40 Bellissima immagine di Massa, ancora al secondo posto

17.39 Risponde Raikkonen, ma poi va ai box. Il finlandese aveva appena fatto segnare il record nel T2..

17.38 VETTEL SBRICIOLA IL TEMPO DI MASSA! 1:45.960! 1,732 secondi sotto il tempo del brasiliano. La gomma SuperSoft fa la differenza

17.37 MASSA PRIMO! 1:47.962, stacca Verstappen di 230 millesimi

17.36 Segnalazione sulle penalità in griglia: Vandoorne avrà 10 posizioni di penalizzazione, Hartley 20 e Hulkenberg 25

17.35 Seb Vettel entra con le slick! Gomma rossa per lui!

17.35 Felipe Massa sale in seconda posizione a 249 millesimi di distacco da Verstappen!

17.34 Le Force India sono parcheggiate di nuovo al box..

17.33 Scende in pista anche Hulkenberg

17.32 Le immagini dell’errore di Ocon..

17.31 Dopo un solo giro lanciato Vettel ha fatto ritorno ai box

17.30 Aggiornamento tempi dopo trenta minuti di sessione

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 33 Max Verstappen Red Bull 1’47″922 8
2 05 Sebastian Vettel Ferrari +00″350 1’48″272 4
3 2 Stoffel Vandoorne McLaren +01″826 1’49″748 7
4 44 Lewis Hamilton Mercedes +02″224 1’50″146 3
5 03 Daniel Ricciardo Red Bull +02″572 1’50″494 8
6 77 Valtteri Bottas Mercedes +02″607 1’50″529 3
7 11 Sergio Perez Force India +02″926 1’50″848 5
8 31 Esteban Ocon Force India +03″128 1’51″050 7
9 07 Kimi Raikkonen Ferrari +03″195 1’51″117 4
10 55 Carlos Sainz Renault +04″149 1’52″071 6
11 19 Felipe Massa Williams +04″183 1’52″105 4
12 18 Lance Stroll Williams +04″485 1’52″407 4
13 38 Sean Gelael Toro Rosso +05″589 1’53″511 9
14 37 Charles Leclerc Sauber +06″835 1’54″757 5

17.29 Buon primo giro di Vettel che chiude a 350 millesimi da Verstappen

17.28 La pista sembra leggermente più asciutta rispetto a prima. La pioggia ha smesso di cadere, e a fine sessione si potrà probabilmente passare alle slick

17.27 VERSTAPPEN! 1:47.922! Stacca tutti di 2 secondi! Entra in pista anche Vettel

17.26 Il fuoripista di Gelael..

17.25 Ottimo secondo tempo per Vandoorne. Il belga porta la McLaren ad appena 23 millesimi dalla vetta

17.24 Massa sale in quinta posizione a due secondi da Hamilton, mentre il suo compagno Stroll è sesto

17.23 Una immagine del testacoda di Ricciardo in curva 9

17.21 È il turno di Ocon di finire in testacoda proprio prima dell’ultima curva. Fatale fu il passaggio sul cordolo di curva 19

17.20 Sembra che tutti stiano aspettando che la pista vada ad asciugarsi. Hamilton sta chiacchierando nel box con Toto Wolff e suo fratello..

17.19 Aggiornamento sui migliori settori con tempi assolutamente interlocutori

17.18 Testacoda anche per Gelael in uscita da curva 16, mentre scende in pista Ocon

17.17 Anche il sito della F1 conferma il rinnovo di Verstappen con la Red Bull

17.16 Gli unici tempi sono stati fissati da Mercedes e Red Bull. Adesso è sceso in pista Gelael per la Toro Rosso, mentre Ricciardo commette un testacoda in curva 9

17.14 Al momento sono in pista solamente Verstappen e Hartley.. tutti gli altri sono comodamente ai box

17.13 Una bella immagine del nuovo casco di Fernando Alonso, in edizione speciale

17.12 776 millesimi per Verstappen nel T1 nei confronti di Hamilton.scendono a 284 nel T2, l’olandese chiude in 1:50.410 senza migliorare

17.10 Verstappen si porta a 168 millesimi dalla vetta che ora è appannaggio di Hamilton in 1:50.146

17.09 Daniel Ricciardo, non senza difficoltà, conclude il primo giro in 1:50.730 a 584 millesimi da Bottas. Inizia a girare anche Verstappen

17.08 Mentre gira Daniel Ricciardo, ecco le prime immagini di Hartley sulla Toro Rosso

17.07 Torna in pista Carlos Sainz, che oggi girerà parecchio per conoscere meglio la sua nuova vettura. Anche per la Renault un segno rosa per sostenere la lotta al cancro

17.06 Valtteri Bottas segna il primo tempo del weekend con 1:50.529. Il tracciato non è bagnato a livelli di guardia, ma è molto scivoloso

17.05 Entrano per l’installation lap anche Hamilton e Massa.. al momento nessuno sta girando

17.04 La prima Mercedes in pista è quella di Valtteri Bottas..

17.03 Vettel è già tornato ai box, come Raikkonen. Li seguono Leclerc, Gelael, le due Haas e Hartley

17.02 Ecco il momento del semaforo verde..

17.01 Scende subito in pista Vettel per provare l’Halo. Tutti con le gomme Intermedie anche Raikkonen, Sainz, e le Sauber

17.00 SEMAFORO VERDE! SCATTA LA FP1 DEL GP DEGLI STATI UNITI!

16.59 Anche Kevin Magnussen è pronto al via della FP1.. Manca davvero poco!

16.58 Brendon Hartley è già in macchina.

16.57 Anche Romain Grosjean rende omaggio agli Stati Uniti, direttamente sul suo casco

16.55 Cinque minuti al via della prima sessione di prove libere. Si parte sul bagnato, vedremo se nel prosieguo la situazione potrà andare verso l’asciutto..

16.54 La Nuova Zelanda se l’è portata addirittura sul casco..

16.53 La Toro Rosso da il benvenuto a Brendon Hartley, neozelandese classe 1989

16.52 Per Hamilton la conclusione della gara sarà ancora una volta questa? Per lui quattro successi su cinque edizioni ad Austin..

16.50 Tutto pronto, anche l’Halo, nei box Ferrar a 10 minuti dal via.. Sarà un fine settimana meno movimentato rispetto agli ultimi per la scuderia di Maranello?

16.49 Seb Vettel confessa di crederci ancora. Riuscirà il tedesco a riaprire un Mondiale che sembra chiuso? 59 sono i punti di vantaggio di Hamilton..

16.47 La FP1 si annuncia bagnata. Le immagini che giungono dal COTA non lasciano ben sperare..

16.46 Per non perdersi niente del GP degli Stati Uniti ecco un riassunto con programma e orari..

16.45 Quindici minuti al via della FP1. Andiamo a vedere le scelte, pilota per pilota, delle mescole portate ad Austin. Per Hamilton e Vettel stesso numero di UltraSoft, ma una Soft in più per l’inglese

16.43 La Haas corre in casa e vuole dimostrarlo in maniera chiara..

 

16.41 La Force India, che del rosa ha fatto il suo colore ufficiale già da inizio anno, ha deciso di mettere il nome di due ragazze che sono state coinvolte in questa grave malattia, sulla vettura di Esteban Ocon e Sergio Perez

16.40 Il weekend del GP degli Stati Uniti sarà tinto di rosa. La F1, infatti, sposa la lotta al cancro al seno e tinge di questo colore anche le gomme UltraSoft

16.39 Fervono già i lavori in casa Mercedes.. Il cielo, come si può vedere, non promette niente di buono..

16.38 Per Carlos Sainz, invece, sarà l’esordio ufficiale in Renault, dopo aver lasciato la Toro Rosso

16.37 Notizia importante sul fronte mercato-piloti. Max Verstappen prolunga il suo contratto con la Red Bull fino al 2020. Il giovane talento olandese allunga, dunque, di due anni il suo accordo con la scuderia di Milton Keynes

16.35 Per dare uno sguardo più da vicino del COTA (Circuit Of The Americas)..

16.32 La pista di Austin, che ospita il Mondiale F1 per la sesta volta, è lunga 5513 metri ed è, senza alcun dubbio, una delle più belle e complete del calendario

16.30 Mezzora esatta al via.. ecco uno scorcio del tracciato texano

16.27 La prima grande sorpresa di giornata è il meteo.. Ad Austin ha iniziato a piovere, nonostante le previsioni parlassero di tempo variabile..

16.25 Manca poco più di mezzora al via del fine settimana del GP degli Stati Uniti sul circuito di Austin, nel Texas! Pronti a vivere le grandi emozioni di questa tappa fondamentale del Mondiale 2017

 

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top