LIVE F1, GP Giappone 2017 in DIRETTA: Vettel e Ferrari velocissimi nelle PL1 su pista asciutta, Hamilton in vetta nelle PL2 bagnate

Vettel-2017-Monza-b031@FOTOCATTAGNI.jpg

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP del Giappone, 16° round del Mondiale 2017 di F1. Sullo storico tracciato di Suzuka andrà in scena un nuovo confronto tra la Ferrari e la Mercedes e tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton. 

Il britannico si presenta ai nastri di partenza dell’appuntamento nipponico con 34 punti di vantaggio sul tedesco nella graduatoria iridata riservata ai piloti. Un tesoretto importante per il 3 volte campione del mondo, abile a sfruttare al meglio le disavventure tecniche e non solo del Cavallino Rampante, andando in fuga. A 5 gare dal termine, Vettel non ha scelta: deve vincere. 

Un risultato da cogliere fin da questo weekend su un tracciato che, in teoria, dovrebbe favorire le Frecce d’Argento. I curvoni veloci ed i lunghi rettilinei sembrano sposarsi bene con la macchina di Stoccarda. E’ altrettanto vero, però, che la gentilezza sulle gomme della Rossa potrebbe rappresentare un fattore favorevole su un asfalto così abrasivo. Aspetti verificabili fin dalle due sessioni del venerdì nel corso delle quali i team testeranno le vetture sia in condizioni da qualifica che da gara, avendo a disposizione le medie, le soft e le supersoft.

Da non sottovalutare, però, la Red Bull, in grande crescita negli ultimi round e vincitrice con Max Verstappen dell’ultimo GP della Malesia. Squadra di Milton Keynes che potrebbe recitare il ruolo dell’arbitro nella partita mondiale tra Ferrari e Mercedes, dando ancor più interesse a quest’ultimo scorcio di stagione. A ciò potrebbe aggiungersi la variabile meteo con la pioggia prevista in questi primi due turni di prove. 

OASport vi propone la DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP del Giappone, 16° round del Mondiale di F1 2017: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 6.30 con le PL2. Buon divertimento a tutti.

Clicca qui per leggere il programma del weekend del GP Giappone – Clicca qui per leggere le notizie di Formula Uno 

 





 

CLICCA F5 (SU DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

8.32: E’ tutto per questa DIRETTA LIVE delle PL2. Appuntamento a domani per le qualifiche che scatteranno alle ore 8.00 (italiane). Clicca qui per sapere gli orari. Un saluto dalla redazione di OASport.

8.30: Terminano così le PL2 del GP del Giappone. Lewis Hamilton davanti a tutti in condizioni di pista bagnata: solo 5 piloti con tempi cronometrati, ferraristi senza crono al pari dei piloti Red Bull. Di seguito la classifica delle prove libere 2:

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’48″719
2 31 Esteban Ocon Force India 1’49″518
3 11 Sergio Perez Force India 1’51″345
4 19 Felipe Massa Williams 1’52″146
5 18 Lance Stroll Williams 1’52″343

8.30: BANDIERA A SCACCHI!!!

8.27: Scende dalla macchina Vettel che dunque decide di non girare.

8.26: Hamilton è rientrato ai box dopo appena un giro al pari del pilota della McLaren.

8.23: Prove di partenza per Hamilton che torna in pista. Anche Alonso con la McLaren assaggia l’asfalto bagnato giapponese.

8.21: Per quanto riguarda la Ferrari, Vettel dovrebbe fare almeno un’altra prova di partenza prima della fine della sessione.

8.18: A 12′ dal termine eccovi l’ordine dei tempi delle PL2: solo 5 piloti con giri cronometrati.

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’48″719
2 31 Esteban Ocon Force India 1’49″518
3 11 Sergio Perez Force India 1’51″345
4 19 Felipe Massa Williams 1’52″146
5 18 Lance Stroll Williams 1’52″343

8.15: Migliora Stroll: 1’52″343 per il canadese che però rimane in quinta posizione alle spalle di Massa.

8.13: 2’10″568 per Stroll. Il suo tempo è condizionato dal lungo in curva 1. Vedremo se si rilancerà i preferirà tornare ai box

8.11: 1’52″146 per Massa, che sigla il quarto tempo assoluto della sessione.

8.10: Errore di Stroll in curva 1. Il canadese finisce nella via di fuga ed evita l’impatto con le barriere per pochi millimetri!

8.09: 1’48″719 per Hamilton, stampando il miglior tempo dei piloti con giri cronometrati.

8.07: Va per un giro cronometrato anche Hamilton.

8.06: Inizia a girare anche Lewis Hamilton.

8.05: 1’49″518 per Ocon che fa meglio del compagno di squadra Perez (1’51″345).

8.03: Va per il giro cronometrato la Force India di Ocon. Fa fatica a tenere in strada la sua vettura il pilota francese.

8.01: Anche Vettel rientra ai box.

8.01: Nessun tempo cronometrato in questa sessione quando mancano 30 minuti al termine delle libere 2.

8.00: Prova di partenza per Vettel, poi entra in pista per il suo installation lap

7.54: Torna ai box Hulkenberg mentre entra in pista Jolyon Palmer, seguito dalla Sauber di Marcus Ericsson.

7.53: E’ entrato in pista anche Nico Hulkenberg. Probabilmente anche il tedesco della Renault farà solo un installation lap per poi rientrare ai box.

7.52: E’ LA FERRARI!!!!! E’ la Rossa la prima vettura a scendere in pista con Kimi Raikkonen. Installation lap per il finlandese.

7.50: Hulkenberg voglioso di entrare in pista e provare l’asfalto bagnato.

7.45: SEMAFORO VERDE!!! 45 minuti di libere a disposizione dei piloti. 

7.44: Comprendiamo perfettamente lo stato d’animo di Maurizio Arrivabene.

7.40: Monoposto che ovviamente monteranno le gomme full wet per le condizioni di asfalto.

7.39: Alle 7.45 i piloti potranno entrare in pista!!

7.35: Scorre il tempo, la pioggia ha un po’ diminuito la propria intensità e in pista però ci sono ancora tante pozzanghere.

7.30: Nuova ispezione in pista in questo momento da parte della Safety Car. Nel frattempo Maurizio Arrivabene scruta il cielo.

7.29: Molto particolare il cappello di Vandoorne, appropriato per le condizioni attuali.

7.27: Autentico nubifragio a Suzuka!!

7.23: Anche in Mercedes si attrezzano per la gara di barchette.

7.20: L’ispezione della Safety Car, oggettivamente, serve a poco: piove fortissimo e la pista è allagata!

7.17: “Sono praticamente certo che oggi pomeriggio non si girerà. C’è troppa acqua e ora, anche dal rumore, possiamo capire come la pioggia stia cadendo in maniera più intensa. Tra poco penso esporranno la bandiera rossa”, queste le parole del pilota della Williams Felipe Massa.

7.15: Non si esibiscono le macchine ma le barchette di carta improvvisate…

7.11: Safety Car che ispezionerà ancora una volta la pista alle 7.15 (italiane) per sondare le condizioni della pista.

7.10: “Se guardiamo il monitor del meteo, speriamo che il punto più intenso del temporale si sposti. In quel caso arriverebbe presto un meteo decisamente più favorevole. La Safety Car ha raggiunto i 250 km nel suo giro di ricognizione, ma le condizioni della pista sono troppo pericolose per le F.1. L’acquaplaning sarebbe certo”, queste le dichiarazioni a Sky Sports del direttore di gara Charlie Whiting.

7.07: Pista trasformata in un lago…ed ecco la presenza di una simpatica paperella.

7.05: Molto rilassato Sebastian Vettel nei box Ferrari. Un atmosfera tranquilla, forte anche delle ottime prestazioni delle PL1.

7.04: Al box Ferrari si scrutano i dati.

7.03: In chiave gara, le poche tornate completate, prima che arrivasse la pioggia a disturbare, hanno esaltato ancor di più il pacchetto Vettel-Cavallino Rampante, velocissimo sul passo dell’ 1’32″7 mentre Hamilton ha imposto un ritmo decisamente più lento in 1’34”.

7.01: Parlando dunque delle PL1, come dicevamo, un Sebastian Vettel velocissimo. Seb, infatti, nei run coperti con le mescole a banda gialla ha impressionato siglando il miglior crono di 1’29″419decisamente più veloce dell’1’30″042 di Lewis a parità di gomma. Poi con le coperture più morbide (supersoft) questo trend è stato replicato dal fantastico 1’29″166 del tedesco con 2 decimi di vantaggio rispetto al rivale. Un giro, c’è da dire, non perfetto quello di Vettel condizionato dalla presenza della Sauber di Marcus Ericsson. Pertanto, è verosimile credere che la vettura con il numero 5 avesse la possibilità di andare molto vicina ad infrangere la barriera dell’1’29”.

7.00: Lo conferma anche la Scuderia Ferrari. Il cronometro è partito ma non si può girare.

6.55: Come era prevedibile, l’inizio delle prove libere 2 è ritardato visto che al momento la pista è impraticabile!

6.50: Le condizioni non promettono nulla di buono e nel Team Force India si ironizza sulla pioggia…

6.45: Un turno che potrebbe rivelarsi importante quello delle PL1 visto che ora a 15′ dal via delle prove libere 2, piove a dirotto a Suzuka, come era stato ampiamente previsto.

6.40: La prima sessione di prove libere del GP del Giappone, 16° round del Mondiale 2017 di F1, ha confermato una Ferrariin grande spolvero con Sebastian Vettel. Il tedesco è stato il pilota più veloce del turno ottenendo lo strepitoso crono di 1’29″166 a precedere la Mercedes di Lewis Hamilton (+ 0″211) e la Red Bull di Daniel Ricciardo (+0″375). Quarta piazza per l’altra Rossa di Kimi Raikkonen (+0″472) davanti all’altra W08 Hybrid di Valtteri Bottas (+0″985) ed a Max Verstappen (+1″596) con l’altra RB13 (clicca qui per saperne di più).

6.35: Un round tanto atteso che riproporrà ancora una volta il confronto tra la Ferrari e la Mercedes su uno dei circuiti che hanno fatto la storia di questo sport.

6.30: Amici di OASport bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere 2 del GP del Giappone, 16° appuntamento del Mondiale 2017 di Formula Uno.

FOTOCATTAGNI

https://twitter.com/ScuderiaFerrari/status/916175807529324545

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top