Calcio, Serie A 2017-2018: Milan-Juventus 0-2. I bianconeri vincono il big match, doppietta stellare di Higuain

Gonzalo-Higuain-Juventus-Calcio-Facebook-Champions-League-e1506817479349.jpg

La Juventus ha sconfitto il Milan per 2-0 nell’anticipo dell’undicesima giornata di Serie A 2017-2018 e aggancia il Napoli in testa alla classifica in attesa della partita dei partenopei che domani pomeriggio affronteranno il Sassuolo in casa. A San Siro i bianconeri hanno esibito un’autentica prova di forza, ribadendo la loro caratura al cospetto dei rossoneri che hanno giocato un buon incontro ma hanno sofferto lo strapotere fisico e psicologico degli avversari.

A fare la differenza è stato uno stratosferico Gonzalo Higuain che ha giocato uno dei migliori match della propria carriera. Il Pipita ha siglato la doppietta che ha deciso l’incontro, inventandosi due reti da vero campione qual è e risultando determinante in un incontro di cartello respingendo le critiche. Il derby d’Italia porta la firma dell’attaccante argentino: al 23′ raccoglie un invito di Dybala dal limite dell’area, allarga il pallone con un tocco e poi direttamente tira un missile di destro; poi al 63′ sfrutta un’azione corale lanciata da Asamoah e alimentata dal velo di Dybala, aggancia la sfera al limite e calcia un’altra bomba direttamente in rete.

Sono stati i lampi di Higuain ad accendere la Juventus che per il resto non ha costruito moltissimo ma ha saputo ben difendersi dai tentativi del Milan. I padroni di casa, spinti da 78mila di San Siro, hanno accelerato in avvio di partita, hanno provato a schiacciare i bianconeri ma hanno stentato a trovare i varchi giusti per mettere in difficoltà gli uomini di Allegri. L’occasione l’hanno avuta al 45′ quando Kalinic si è trovato a tu per tu con Buffon dopo la bella spizzata di Suso su cross di Rodriguez, l’attaccante ha stoppato e ha tirato a botta sicura ma Buffon è riuscito a deviare sulla traversa.

Nella ripresa i padroni di casa avevano anche iniziato bene poi l’invenzione di Higuain ha spento i ragazzi di Montella, incapaci di reagire e costretti a chinare il capo. Il risultato non arriva per un Milan in grande difficoltà, la luce in fondo al tunnel è davvero lontana mentre la Juventus vola e mostra i muscoli.

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top