Calcio femminile, Serie A 2017-2018: poker della Juventus contro la Res Roma, Brescia e Fiorentina vittorie sofferte, cinquina del Tavagnacco contro l’Atalanta

pagina-facebook-Juventus-Women.jpg

Andata in archivio la seconda giornata del campionato di calcio femminile di Serie A 2017-2018, vi raccontiamo quel che avvenuto nel sabato calcistico in rosa.

Partiamo dal big match dell’“Ale&Ricky” di Vinovo dove la Juventus Women si impone con un perentorio 4-0 contro la Res Roma. Un’altra prestazione convincente delle ragazze allenate da Rita Guarino che, dopo il netto 3-0 rifilato all’Atalanta (Mozzanica), convincono anche sul rettangolo di gioco di casa siglando 4 reti. Le realizzazioni portano la firma di Benedetta Glionna, Lisa Boattin, su calcio di rigore, Aurora Galli ed il poker è frutto di uno sfortunato autogol di Luana Fracassi.

Tengono il passo delle bianconere, il Brescia ed il Tavagnacco. Le Leonesse, reduci dall’impegno di Champions League (ko contro l’Ajax nell’andata dei sedicesimi di finale ad Amsterdam) conquistano 3 punti sofferti (2-1) contro il Sassuolo al Club Azzurri andando a segno grazie ad una doppietta di Valentina Giacinti mentre la realizzazione delle ospiti è ad opera dell’ex Stefania Tarenzi. Molto più convincente invece il successo delle friulane di Amedeo Cassia, uscite vittoriose dal proprio campo 5-2 contro l’Atalanta. Ancora una volta la protagonista del confronto è la scozzese Lana Clelland che, grazie ad una tripletta, porta a 7 i gol in 2 partite. Le altre reti sono di Paola Brumana di cui una su una splendida punizione. Le bergamasche vanno a referto grazie ad Alborghetti e ad un’autorete di Camporese. 

Tra mille sofferenze anche il match della Fiorentina contro un Bari Pink gagliardo e mai domo. Vincono 2-1 le campionesse d’Italia ma le pugliesi, se avessero colto il pareggio, non avrebbero rubato nulla. Al “Bruno Bozzi” di Firenze  la compagine di Roberto D’Ermilio ha impressionato per personalità, soprattutto nella ripresa, tenendo sulla corda le viola fino al fischio finale. Gigliate in gol grazie ad Ilaria Mauro e Patrizia Caccamo mentre le ospiti accorciano le distanze con Francesca Soro negli ultimi minuti. Primo trionfo stagionale in Serie A per il gruppo allenato da Sauro Fattori ed Antonio Cincotta.

Vittoria esterna per l’Agsm Verona di Renato Longega che, al Massimo Soprani, centra il bersaglio grosso contro il Ravenna Woman 3-2. Le scaligere debbono subire la rete di Luisa Pugnali prima di siglare le marcature con Nikoda Fishley ed Elena Nichele. Brave le romagnole a non mollare raggiungendo il pari con Giulia Baldini. Poi però ci pensa l’islandese Berglind Bjorg Thorvaldsdottir a regalare i 3 punti alle gialloblu.

Infine nello scontro tra neo promesse successo del Chievo Verona di Diego Zuccher che all’Olivieri piega 2-0 l’Empoli Ladies per merito del capitano Valentina Boni e di Penelope Riboldi.

 

GIORNATA 2 – Serie A 2017-2018 – Ore 15.00
Brescia-Sassuolo 2-1
Chievo Verona-Empoli 2-0
Fiorentina-Pink Bari 2-1
Juventus-Res Roma 4-0
Ravenna-Verona 2-3
Tavagnacco-Atalanta (Mozzanica) 5-2

 

CLASSIFICA SERIE A

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto.svg 1. Tavagnacco 6 2 2 0 0 9 2 +7
2. Brescia 6 2 2 0 0 8 1 +7
3. Juventus 6 2 2 0 0 7 0 +7
4. AGSM Verona 4 2 1 1 0 4 3 +1
5. Fiorentina 4 2 1 1 0 3 2 +1
6. Res Roma 3 2 1 0 1 3 4 -1
7. Valpolicella 3 2 1 0 1 2 3 -1
8. San Zaccaria 1 2 0 1 1 3 4 -1
Noatunloopsong.png 9. Empoli Ladies 1 2 0 1 1 1 3 -2
Noatunloopsong.png 10. Sassuolo 0 2 0 0 2 1 6 -5
1downarrow red.svg 11. Atalanta Mozzanica 0 2 0 0 2 2 8 -6
1downarrow red.svg 12. Pink Sport Time 0 2 0 0 2 1 8 -7

 





CLICCA QUI PER LEGGERE LE NOTIZIE DI CALCIO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina facebook Juventus

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top