Moto3, GP Misano 2017 – Prove Libere 1: Aron Canet comanda una sessione solo parzialmente asciutta. Fenati e Mir lo braccano a pochi decimi

La FP1 Moto3, valida per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesimo round del Mondiale 2017, si è aperta con un asfalto ampiamente umido in tutte le sue parti, a causa del temporale che si è abbattuto su Misano Adriatico nella nottata e, più in generale, nella giornata di ieri. Il sole presente, tuttavia, dà la possibilità ai piloti di scendere in pista ed abbassare progressivamente i propri riferimenti cronometrici, pur restando questi ultimi ben al di sopra dei primati fatti siglare sull’asciutto.

Molto in palla, nelle suddette condizioni, il leader del campionato Joan Mir (Team Leopard Honda), capace di girare sul passo dell’1:54, precedendo tanti nomi nuovi per le posizioni di vertice, che già hanno dimostrato di essere rapidi in tali condizioni miste, difficili da interpretare. Tra questi si segnalano i nostri Marco Bezzecchi e Manuel Pagliani (Team Cip Mahindra), Lorenzo Dalla Porta (Mahindra Aspar) e Tony Arbolino (Team Sic58 Squadra Corse Honda), costantemente nella top ten in tale fase della sessione.

Negli ultimi 10 minuti di turno vi è finalmente un sensibile abbassamento dei tempi, grazie a delle condizioni di sereno che permettono alla pista di asciugarsi sempre più ad ogni passaggio, consentendo ai piloti di montare finalmente gomme slick. Molto rapido lo spagnolo Aron Canet (Team Estrella Galicia Honda), capace in un paio di passaggi di tirare giù oltre 4 secondi, scendendo finalmente sotto il muro dell’1:50.

Al termine della girandola di caschi rossi, in cui si segnalano le cadute di Dalla Porta (curva 8) ed Enea Bastianini (Team Estrella Galicia Honda) alla curva 10, è il vincitore dell’ultima gara a Silverstone ad avere la meglio, chiudendo con il crono (decisamente valido) di 1:46.518, precedendo un redivivo Romano Fenati (Team Marinelli Rivacold Honda, a lungo ai box nella prima fase del turno) di poco più di un decimo, con Mir 3° a tre decimi pieni a chiudere il terzetto in grado di fare la differenza sul resto della concorrenza.

CLASSIFICA FP1 MOTO3 GP MISANO 2017 (TOP TEN):

1° Canet (Spagna-Honda) 1:46.518
2° Fenati (Italia-Honda) +0.151
3° Mir (Spagna-Honda) +0.326
4° Ramirez (Spagna-Ktm) +1.352
5° Oettl (Germania-Ktm) +1.405
6° Di Giannantonio (Italia-Honda) +2.013
7° Guevara (Spagna-Ktm) +2.043
8° McPhee (Gran Bretagna-Honda) +2.074
9° Loi (Belgio-Honda) +2.087
10° Bastianini (Italia-Honda) +2.288

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

davide.brufani@oasport.it

Foto: Valerio Origo

 




Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Ciclismo, GP Montreal 2017: Peter Sagan sfida Greg Van Avermaet. L’Italia punta su Diego Ulissi

Basket, Europei 2017: le statistiche della prima fase. Francia miglior attacco, Spagna miglior difesa. Pau Gasol entra nella storia. Lauri Markkanen spaventa l’Italia