Ciclismo, Mondiali 2017: le speranze dell’Italia tra gli Under23. Si punta su Imerio Cima e Rachele Barbieri

DFKqGbOXkAAwKYM.jpg

Manca davvero poco al via dei Mondiali di ciclismo su strada di Bergen e l’Italia si presenterà con una squadra competitiva in quasi tutte le gare previste. Oggi andiamo ad analizzare le speranze azzurre nella categoria Under 23.

Partiamo dal settore maschile, dove l’Italia ha ottime carte sia per la prova in linea, che quella a cronometro. Per quanto riguarda la prima il capitano azzurro sarà Imerio Cima. Per lui una stagione positiva, con il successo al Circuito del Porto a maggio, poi è arrivato il 7° posto agli Europei Herning e soprattutto un grande Tour de l’Avenir, in cui è salito sul podio in due tappe. Cima ha dimostrato quindi di essere un ottimo velocista e di poter competere con i migliori nelle volate di gruppo. Le qualità a questo ragazzo non mancano e il podio è alla portata, anche considerando il buon livello complessivo della squadra azzurra.

Per quanto riguarda la cronometro, ci proverà Edoardo Affini, che ha sfiorato il podio agli Europei. In questa stagione è migliorato moltissimo e questa sarà l’occasione giusta per fare il definitivo salto di qualità. La concorrenza non manca e non sarà facile portare a casa una medaglia, ma sicuramente potrà lottare per le prime posizioni.

Spostiamoci in ambito femminile dove la stella azzurra sarà Rachele Barbieri, che dopo i successi su pista, è pronta a conquistare anche la medaglia iridata su strada. Agli Europei il podio è sfumato per un soffio, ma è arrivata la dimostrazione dell’incredibile spunto veloce di questa atleta. Se non commetterà errori, potrà sicuramente togliersi una grande soddisfazione sul tracciato di Bergen. Discorso differente invece per la cronometro dove non abbiamo una vera punta e difficilmente potremo salire sul podio.

La nazionale azzurra partirà quindi con una squadra molto competitiva tra gli Under 23 e come abbiamo visto c’è la concreta possibilità di conquistare almeno una medaglia.

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top