MotoGP, GP Austria 2017 – Warm Up: Andrea Dovizioso comanda le danze! Segue un poker iberico capeggiato da Marquez. Valentino Rossi è 6°

Dovizioso-Lorenzo-Di-Cola.jpg

Il Warm-Up della MotoGP, consueto turno di rifinitura in ottica gara, valido per il Gran Premio d’Austria, va ad appannaggio di Andrea Dovizioso. Il pilota ufficiale Ducati conferma un eccellente feeling con lo pneumatico medio posteriore, da lui utilizzato anche nella sessione della domenica mattina, chiudendo con un crono notevole di 1:23.979, sfruttando una condizione di aria ed asfalto alquanto fresca, e sicuramente buona per staccare riferimenti di spessore.

Lo tallona l’autore della pole position, Marc Marquez (Team Hrc Honda), staccato di 117 millesimi. Convincente anche la performance dell’iberico, che si è invece concentrato sulla prova dello pneumatico hard al posteriore, mostrando un ritmo notevole.

Dietro al duo che scatterà dalla prima fila, seppur in posizioni invertite, troviamo un tris iberico, con Maverick Vinales (Yamaha Movistar) 3° davanti al redivivo Dani Pedrosa (Team Hrc Honda) e ad un positivo Jorge Lorenzo (Ducati), a chiudere la top-5 con un ritardo di poco inferiore al mezzo secondo dal proprio compagno di squadra.

Valentino Rossi (Yamaha Movistar) conferma un comunque buon livello di competitività, chiudendo 6° a 548 millesimi dal connazionale. Per il nove volte campione del mondo prove comparative con entrambe le opzioni percorribili in ottica Gran Premio, cioè la media o la dura al posteriore, utilizzate nelle due porzioni di Warm-Up da lui effettuate con i diversi pneumatici.

CLASSIFICA WARM-UP MOTOGP GP AUSTRIA 2017 (TOP TEN):

1° Dovizioso (Italia-Ducati) 1:23.979
2° Marquez (Spagna-Honda) +0.117
3° Vinales (Spagna-Yamaha) +0.332
4° Pedrosa (Spagna-Honda) +0.456
5° Lorenzo (Spagna-Ducati) +0.470
6° Rossi (Italia-Yamaha) +0.548
7° P. Espargaro (Spagna-Ktm) +0.562
8° Redding (Gran Bretagna-Ducati) +0.616
9° A. Espargaro (Spagna-Aprilia) +0.618
10° Bautista (Spagna-Ducati) +0.657

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

davide.brufani@oasport.it

Foto: Lorenzo Di Cola

Lascia un commento

Top