Milan-Shkëndija, probabili formazioni andata Playoff Europa League 2017-2018: Montella cala gli assi in attacco! Non ci sarà Biglia: out quattro settimane

profilo-twitter-Milan.jpg

Il Milan si appresta a tornare a respirare l’atmosfera della grandi notti di calcio europeo. Ai rossoneri manca infatti soltanto l’ultimo step prima tornare a disputare una competizione continentale. Nella fattispecie, il playoff di Europa League. La squadra di Vincenzo Montella ha un impegno sulla carta agevole, contro i macedoni dello Shkëndija: le insidie sono però dietro l’angolo e per questo sarà importante far bene sin dalla gara d’andata, che i rossoneri disputeranno in casa. In origine, infatti, la prima partita si sarebbe dovuta disputare in Macedonia ma la concomitanza con la partita del Vardar ha costretto la UEFA a cambiare l’ordine dei due incontri.

Per i rossoneri non cambia molto, anzi, giocare l’andata in casa potrebbe rivelarsi favorevole, potendosi avvantaggiare in vista di una trasferta comunque insidiosa. Montella dovrà però fare a meno di Biglia, che starà fuori per 4 settimane per una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. Il tecnico confermerà difesa e centrocampo già visti contro il Craiova, ad eccezione di Bonucci, che potrebbe rilevare Zapata nell’11 titolare. Anche il modulo dovrebbe essere confermato ma chissà che Montella non voglia sperimentare la difesa a tre. In attacco invece, il Milan calerà gli assi: oltre a Suso, infatti, Calhanoglu e André Silva sono favoriti su Niang e Cutrone.

 




 

Dal lato opposto il tecnico Chatip Osmani dovrebbe confermare gli 11 che gli hanno garantito la qualificazione al playoff. I macedoni hanno la grande opportunità di giocare alla ‘Scala del Calcio’ e vorranno certamente sfruttare l’assenza di pressione contro una formazione, il Milan, data da molti come una delle favorite per la vittoria finale. Lo Shkëndija giocherà con il 4-2-3-1: da tenere d’occhio il fantasista, capitano e numero 10, Feran Hasani, autore di una doppietta nel ritorno contro il Trakai, e la punta Besart Ibraimi, già a segno per ben cinque volte nelle sei partite di qualificazione fin qui disputate.

 

Le probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Bonucci, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Calhanoglu, Andrè Silva, Suso. Allenatore: Montella

Shkëndija (4-2-3-1): Zahov; Todorovski, Bejtulai, Bojku, Celikovic; Alimi, Totre; Radeski, Hasani, Abdurahimi, Ibraimi. Allenatore: Osmani

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Twitter AC Milan

Lascia un commento

scroll to top