Golf, PGA Championship 2017: Kevin Kisner al comando, in tanti per la vittoria. Francesco Molinari perde tre posizioni

Molinari-Francesco-Golf-Valerio-Origo.jpg

Terzo giro per il PGA Championship  quarto e ultimo Major stagionale, in corso di svolgimento sul percorso par 71 del Quail Hollow Club di Charlotte, nel North Carolina. Ancora molto equilibrio ad un solo giro dall’assegnazione del trofeo: in testa troviamo lo statunitense Kevin Kisner, in solitaria a quota 206, nonostante un giro in 72 (nei giorni precedenti aveva fatto due volte 67). Da sottolineare che le condizioni del campo gara sono state leggermente più complicate rispetto ai giorni precedenti.

Seconda piazza per Chris Stroud, altro statunitense, apparso in eccellente stato di forma (207): con lui a pari merito il giapponese Hideki Matsuyama, in vetta fino a ieri. Sembra comunque essere ancora tutto aperto in chiave successo finale. Non ancora staccati sono Justin Thomas (USA) e il sudafricano Louis Oosthuizen 208 per loro che nell’ultima giornata potrebbero provare il colpaccio.




In casa Italia si puntava tutto su Francesco Molinari, autore di un giro monstre in 64 ieri. L’azzurro non ha saputo confermarsi del tutto: 74 con una partenza disastrosa (doppio bogey alla prima buca, altri due bogey consecutivi tra seconda e terza). Nel totale arriveranno altri due bogey per un totale di cinque, però anche tre birdie. Alla fine un giro regolare, che tiene l’italiano nelle parti alte della classifica con 211 totale: servirà un miracolo per provare a piazzarsi nella zona podio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top