Ciclismo su pista, Mondiali Juniores: Italia ancora protagonista a Montichiari con Paternoster e Consonni


Si sono conclusi al velodromo Montichiari i Mondiali Juniores di ciclismo su pista, che hanno regalato grandi soddisfazioni alla nazionale italiana. Anche oggi, ultima giornata, non sono mancate le medaglie pesanti.

Nella prima finale della sessione serale Letizia Paternoster e Chiara Consonni hanno letteralmente dominato la Madison, prendendo due volte il giro e punti in tutti gli sprint per chiudere con 70 punti totali. Alle loro spalle la coppia russa, che si è fermata a quota 55. Per entrambe una conferma, in particolare per una Paternoster che in questa stagione sta ottenendo ottimi risultati ovunque.

Russia che ha potuto festeggiare poco dopo l’oro di Perchuk nel chilometro da fermo, sul podio davanti al tedesco Hinze e al neozelandese Ogle. Quinto Davide Boscaro. La francese Gors si è imposta nel Keirin donne, precedendo nella finalissima l’olandese Van Der Peet e la coreana Kim.

Nell’ultima competizione, oro per la Danimarca che si è imposta nella Madison maschile. La formazione formata da Larsen e Johansen ha vinto di fatto conquistando il giro e poi gestendo, per chiudere davanti a Russia e Australia, rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio.




Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Federciclismo

Lascia un commento

scroll to top