World Games 2017 – Tutte le speranze di medaglia dell’Italia: si sogna in grande a Wroclaw!

bandiera-italiana.jpg

L’Italia vorrà essere assoluta protagonista ai World Games 2017, in programma a Wroclaw (Polonia) dal 20 al 30 luglio. Questa manifestazione, riservata agli sport assenti alle Olimpiadi, ha sempre regalato soddisfazioni alla nostra Nazione che guida il medagliere di tutti i tempi! Vediamo quali sono le speranze di medaglia dell’Italia in questa edizione.

 

AIR SPORTS:

Luca Bertossio è il Campione del Mondo di aliante acrobatico. Il ragazzo di Udine può regalarci una magia e parte con tutti i favori del pronostico.

TIRO CON L’ARCO:

Giuseppe Seimandi ha vinto l’oro nell’arco nudo durante le ultime due edizioni dei World Games ma attenzione anche a Cinzia Noziglia, mentre Amedeo Tonelli e Jessica Tomasi possono sognare nel tiro di campagna con arco ricurvo.

BILIARDO:

Marco Zanetti è chiamato a difendere il titolo nella carambola tre sponde. L’azzurro è un’icona di questo sport ed è l’autentico favorito per la medaglia d’oro!

BOCCE:

L’Italia ha sempre avuto una grande tradizione in questa disciplina ma non sarà facile spuntarla. Potrebbe arrivare un bel bottino di medaglie con Dutto e Rizzi nel petanque, con Manolino, Roggero, Traversa e Venturini nel volo (disciplina a noi ostica) e con Braconi, Di Nicola, Formicone e Luccarini nella raffa.

CANOA:

La squadra maschile Campione del Mondo sogna una nuova magia ma attenzione anche alle ragazze.

DANZA:

Potrebbero arrivare delle sorprese, il podio non è impossibile per una Nazionale con nomi nuovi ai World Games ma in grado comunque di sorprendere. Pensiamo a Lazzarini e Benedetti nel latino americano, a Tabò e Maso nella salsa, a Galuppo e Pacini nello standard.

GINNASTICA:

Nell’aerobica schieriamo i Campioni del Mondo: Michela Castoldi e Davide Donati hanno vinto l’iride lo scorso anno e vogliono riconfermarsi ai vertici. Attenzione anche al gruppo, argento iridato in carica e pronto alla ribalta. Sembra invece più complicata la missione per Veronica Bertolini nella ritmica.

KARATE:

Mattia Busato (60kg) e Sara Cardin (55kg) sono indubbiamente tra i favoriti della vigilia: una medaglia da loro è assolutamente alla portata.

JIU-JITSU e KICKBOXING:

Attendiamo le conferme delle convocazioni ma non sarà facile salire sul podio.

SALVAMENTO:

In questo sport l’Italia può e deve fare il pieno. Federico Gilardi è il Campione del Mondo dei 200 ostacoli e dei 200 super lifesaver. La Nazionale è però competitiva nel suo complesso e può regalarci diverse gioie.

MUAY THAI:

Manuel Magi non parte tra i favoriti ma chissà che non possa fare l’impresa.

ORIENTAMENTO:

Carlotta Scalet non è molto accreditata alla vigilia.

POWERLIFTING:

Antonella Orsini se la può giocare nei 72kg! Attendiamo sorprese.

PATTINAGGIO ARTISTICO A ROTELLE:

L’Italia può piazzare il poker d’oro! Siamo nettamente favoriti in tutto con una squadra fenomenale. Luca Lucaroni nell’individuale maschile, Silvia Nemisio nell’individuale femminile. Poi le coppie d’artistico Lucaroni/Tarlazzi e Garelli/Venerucci, le coppie di danza Spigai/Leoni e Bassi/Stibilj. Si può fare bottino pieno!

PATTINAGGIO A ROTELLE:

Non ci sarà la Lollobrigida senior ma la piccola Giulia che può comunque fare molto bene insieme a Giulia Bongiorno e Giulia Bonechi. Interessanti anche gli uomini (Bramante, Niero, Mareschi). Delle medaglie devono arrivare a tutti i costi!

ARRAMPICATA SPORTIVA:

Nuovo sport olimpico, l’Italia sarà presente soltanto con gli uomini nel lead e nello speed. Nel lead Stefano Ghisolfi è la grande stella e può fare saltare il banco. Nello speed ci affidiamo al giovane Ludovico Fossali che può fare molto bene. Francesco Vettorata outsider, occhio a Leonardo Gontero nella prova veloce.

SQUADRA:

Yuri Farneti non è dato tra i favoriti.

NUOTO PINNATO:

Davide De Ceglie ed Erica Barbon sono le nostre punte di diamante tra 50m, 100m, 200m (Erica) e 400m (Davide). Attenzione anche alle due staffette.

SCI NAUTICO:

Alice Virag è la Campionessa Europa 2013 di wakeboard mentre Giorgia Gregorio ha vinto due tornei importanti in questa stagione. Da non sottovalutare nemmeno Beatrice Ianni nel waterski slalom e Marialuisa Pajni nel waterski jump: sono entrambe delle giovani promettenti.

Thomas Degasperi (waterski slalom) ha vinto due Mondiali (2007 e 2011) e l’oro agli ultimi World Games. Nicholas Benatti vince l’argento nel waterski tricks agli ultimi World Games. Insieme a Max Piffaretti e Luca Spinelli si può osare.

 

Lascia un commento

Top