Volley femminile, Grand Prix 2017 – L’Italia pronta per il secondo weekend: Egonu e compagne contro Cina, USA e la Turchia di Guidetti

italia-usa-volley-grand-prix.jpg

L’Italia è pronta per affrontare un nuovo weekend del Grand Prix 2017 di volley femminile. Le azzurre saranno impegnate a Macao (Cina) dopo l’esordio di Kunshan in cui sono maturate due sconfitte (contro USA e Cina) e una sola vittoria (contro la Russia). Proprio da questo fine settimana dipenderanno le speranze di qualificarsi alla Final Six ma le ragazze di coach Mazzanti dovranno letteralmente superarsi.

Affronteremo nuovamente le Campionesse Olimpiche e le Campionesse del Mondo, oltre alla rinnovata Turchia di coach Giovanni Guidetti. Servirà almeno un successo convincente per rimanere in corsa e giocarsi il tutto per tutto settimana prossima nell’ultima tappa della prestigiosa competizione internazionale.

L’Italia sta crescendo, si vedono i miglioramenti del gruppo ed è percepibile la possibilità di creare qualcosa di importante per il prossimo futuro: gli Europei 2017 nell’immediato ma il mirino è ben puntato verso le Olimpiadi di Tokyo 2020. Le nostre ragazze si stanno trovando e hanno dimostrato di potersela giocare con le big internazionali anche se bisogna perferzionare il rendimento nei momenti caldi, quelli in cui abbiamo sofferto contro squadre più esperte e rodate.

La Cina sta centellinando la presenza delle big (Zhu Ting) forte della già certa qualificazione alla Final Six ma di fronte al proprio pubblico non vorrà sfigurare. Gli USA, senza tante stelle, puntano su Murphy, Dixon, Bartsch, Gibbemeyer e Llyod per fare la differenza. La Turchia, invece, con il corso Guidetti sta provando a rigenerarsi: vedremo se riusciremo a mettere in chiaro le gerarchie.

Paola Egonu l’opposto di lusso, macchina da punti contro la Russia e pronta a riconfermarsi. Ofelia Malinov si è ormai impadronita del ruolo di palleggiatrice titolare. Ci possono essere delle incertezze di banda con Lucia Bosetti titolare ma magari non con la sorella Caterina (Miriam Sylla preme, Valentina Tirozzi e Anastasia Guerra sono tornate in gruppo). Al centro Cristina Chirichella e Raphaela Folie con Anna Danesi pronta, Monica De Gennaro il libero.

 

Lascia un commento

Top