Un judoka è il nuovo presidente della Mongolia

Judo-Khaltmaa-Battulga.jpg

Quest’oggi avverrà l’investitura ufficiale per Khaltmaa Battulga, eletto venerdì scorso come nuovo presidente della Mongolia. Il 54enne, candidato del Partito Democratico, ha la particolarità di essere un judoka e di aver diretto la federazione nazionale di judo sin dal 2006, portando grandi successi sportivi al suo Paese, con medaglie olimpiche e mondiali. Nel 2008, in particolare, Tuvshinbayar Naidan ha regalato una storica medaglia d’oro alla Mongolia, ottenendo poi un argento nel 2012, mentre Nyam-Ochir Sainjargal è stato bronzo sempre a Londra, ed in fine Sumiya Dorjsuren ha conquistato l’argento a Rio 2016.

Battulga ha ottenuto il 38.64% delle preferenze al primo turno, ed è poi stato eletto presidente al ballottaggio con il 55.15% dei suffragi, battendo il suo rivale Miyeegombyn Enkhbold, del Partito Popolare, fermo al 44.85%. Clicca qui per maggiori dettagli sul processo elettorale.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top