F1, GP Gran Bretagna 2017 – Prove Libere 3: Lewis Hamilton chiude al comando una sessione disturbata dalla pioggia. Vettel e Bottas lo braccano a pochi millesimi

Hamilton-2017-Aus-FotoCattagni3.jpg

Il terzo turno del GP di Gran Bretagna di F1, partito sotto un cielo plumbeo e con temperature basse, neutralizzato di fatto con un quarto d’ora d’anticipo a causa della pioggia arrivata, in maniera copiosa, sul tracciato di Silverstone, ha rinnovato la sfida al Mondiale 2017.

Infatti, nelle prime tre posizioni troviamo i protagonisti del campionato corrente, seppur non nell’esatto ordine dell’attuale graduatoria generale. Al comando vi è Lewis Hamilton (Mercedes), che con le supersoft ha stampato un 1:28.063. In evidente ripresa la Ferrari, con Sebastian Vettel (2°) come da consuetudine superbo a trovare la zampata nel giro singolo, fermandosi ad appena 32 millesimi dal “padrone di casa”. Il 30enne tedesco si è dimostrato molto veloce nei primi due settori della pista, faticando nel terzo, laddove ha pagato un paio di decimi di gap nel confronto diretto con il tre volte campione del mondo britannico. In terza piazza, infine, Valtteri Bottas (Mercedes), staccato di 74 millesimi da Hamilton ed appena 42 da Vettel, anch’egli su gomma supersoft. Da ricordare che il 27enne finlandese perderà cinque posizioni sulla griglia di partenza, a causa della penalità dovuta alla sostituzione del cambio.

Più in difficoltà, invece, Kimi Raikkonen (Ferrari), 4° ma distante oltre 6 decimi da Hamilton. Dietro il 37enne di Espoo vi è il vuoto, con un eccellente Nico Hulkenberg (Renault) 5° staccato di 1.4 dal leader della classifica dei tempi.

Le Red Bull chiudono rispettivamente sesta ed ottava, con Daniel Ricciardo e Max Verstappen. L’australiano, che perderà anch’egli cinque posizioni sul risultato della qualifica, per via della sostituzione del cambio, paga oltre un secondo e mezzo; il 19enne olandese, invece, a lungo ai box per un problema al fondo della sua vettura, accusa poco meno di due secondi di gap da Hamilton, ma non ha avuto modo di fare il tentativo con gomma supersoft, a causa dell’arrivo della pioggia nella parte finale del turno. Il suo potenziale sul giro secco, dunque, è indubbiamente maggiore rispetto a ciò che evidenzia il risultato della FP3.

CLASSIFICA FP3 GP GRAN BRETAGNA 2017 (TOP TEN):

1° Hamilton (Gran Bretagna-Mercedes) 1:28.063 supersoft
2° Vettel (Germania-Ferrari) +0.032 supersoft
3° Bottas (Finlandia-Mercedes) +0.074 supersoft
4° Raikkonen (Finlandia-Ferrari) +0.669 supersoft
5° Hulkenberg (Germania-Renault) +1.417 supersoft
6° Ricciardo (Australia-Red Bull) +1.549 supersoft
7° Grosjean (Francia-Haas) +1.756 supersoft
8° Verstappen (Olanda-Red Bull) +1.841 soft
9° Massa (Brasile-Williams) +1.896 supersoft
10° Vandoorne (Belgio-McLaren) +2.025 supersoft

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

davide.brufani@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top