Beach volley, World Tour 2017, Monaco. Ostacolo neozelandese per Giombini e Zuccarelli

laura-giombini-4.8.2016-2.jpg

Due graditi ritorni, una sfida non impossibile, uno scenario suggestivo, una collocazione nel calendario quantomeno rivedibile. A Monaco si gioca domani dalle 9 un torneo 1Stella del World Tour che per l’Italia assume importanza solo perché segna il rientro alle gare dopo un anno di stop del prospetto giovane forse più interessante del vivaio azzurro, Agata Zuccarelli che ritrova al suo fianco una delle veterane del circuito mondiale sulla sabbia, Laura Giombini, reduce dalla fantastica esperienza di Rio 2016.

Non è la prima volta assieme per le due azzurre, sicuramente è la prima volta contro una coppia neozelandese, quella composta da Polley e Willis che assieme non hanno mai giocato un torneo internazionale e assieme si allenano anche da poco tempo perché Polley ha affrontato il torneo di Shepparton tre mesi fa in coppia con Melissa Ruru, uscendo al primo turno. Insomma, avversario non impossibile da battere per la coppia italiana che sarà in campo alle 14.

Ecco tutte le sfide del primo turno (ottavi di finale): Behrens/Schumacher (Ger)-Starikov/Yellin (Isr), Futami/Hasegawa (Jpn)-Sondergard/Okholm (Den), Karagkouni/Tsopoulou (Gre)-Simonsson/Yoken (Swe), Basic/Matic (Srb)-Meertens/Driessen (Ned), Juliana/Carol Horta (Bra)-Dykstra/Pardon (Usa), Carrere/Richard (Fra)-Beattie/Coutts (Sco), Giombini/Zuccarelli (Ita)-Polley/Wills (Nzl), Trans/Tyndeskov (Den)-Dostalova/Rehackova (Cze).

Lascia un commento

scroll to top