Tennis, Roland Garros 2017 – Petra Kvitova conferma che ci sarà: “Ho già vinto la battaglia più grande”


Petra Kvitova ha confermato la sua partecipazione al Roland Garros. La ceca era volata a Parigi due giorni fa, ma aveva comunicato di sciogliere le riserve in merito alla sua presenza in campo solo oggi. La notizia che attendevamo da mesi è arrivata. Kvitova è ferma da inizio stagione, da quando, nel dicembre del 2016, un ladro si era introdotto nella sua casa aggredendola e ferendola con un coltello alla mano sinistra. Da allora è iniziato un lungo processo che ha portato la 27enne ceca al ritorno in campo, che avverrà al primo turno del torneo parigino, contro l’americana Julia Boserup. Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato, ha dichiarato un’emozionata Kvitova in conferenza stampa. “Sono felicissima di essere qui, è un sogno che diventa realtà. Non è stato facile, ho dovuto lavorare tanto ma sono contenta. Posso di nuovo giocare a tennis“.

Questi mesi sono stati molto duri infatti per la giocatrice ceca, che è dovuta passare attraverso una lunga riabilitazione ed ha potuto impugnare la racchetta soltanto a marzo. “Di sicuro la mano ora non ha ancora la potenza e la forza di prima, ma ci sto lavorando. Magari un giorno tornerà perfetta. Sono contenta che non ho dolore quando gioco. Ovviamente non l’ho ancora testata in un match. Probabilmente sarà differente e dovrò stare attenta ma per il momento va bene così. Sono fortunata, sono una persona che pensa positivo. Ho dovuto lavorare duro per riottenere la mobilità della mia mano. Ho vinto la mia battaglia più grande. La mano non è ancora perfetta ma vedremo come andrà. Per il momento posso giocare di nuovo e sono felice“. 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Twitter Roland Garros

 

Lascia un commento

scroll to top