Pallamano, i convocati dell’Italia per il raduno a Chieti. Presenti due nuovi oriundi

iballi-figh.jpg

Torna a riunirsi la Nazionale italiana di pallamano maschile, che agli ordini del nuovo tecnico Riccardo Trillini effettuerà uno stage a Chieti dal 22 al 25 maggio, molto importante in vista dei prossimi impegni, e che vedrà la partecipazione anche del vice-allenatore Jürgen Prantner e dai tecnici Paolo Baresi (portieri), Fabrizio Tassinari (preparazione fisica) e Sergio Palazzi (statistica e video-editing).

“È uno stage che si svolge in un momento in cui i Play-Off Scudetto sono ancora in corso di svolgimento – spiega Trillini – e nel corso del quale approfitteremo per cercare di conoscere meglio alcuni giocatori che avevamo in mente da tempo, altri che ci sono stati segnalati o che si sono messi in mostra nella Final8 di Coppa Italia a Fondi, altri ancora che giocano all’estero e sono disposti a dare un contributo alla causa azzurra. In generale, l’obiettivo dello staff tecnico è capire se con queste new entry, aldilà del gruppo principale di 20/25 atleti, vi siano giocatori con potenzialità che possono essere sviluppate in futuro o meno. Non è una Italia sperimentale, ma sono comunque convocazioni mirate su atleti che, come detto, si sono messi in evidenza e hanno meritato di essere visionati in un contesto come quello della Nazionale”.

Tra questi c’è sicuramente Dominic Luciano, classe 1986, militante tra le file dello Schalksmühle, nella terza categoria tedesca, ma anche il 22enne Sébastien Rossi, pivot del Caen, nella 2^ lega francese. “Abbiamo in programma uno stage a giugno, – commenta ancora il Direttore Tecnico italiano – nel quale illustreremo ai giocatori il nostro progetto di gioco e la sinergia che vogliamo instaurare con loro e con i club in cui militano, specialmente per il lavoro di tipo fisico che andranno a svolgere durante la stagione. Vogliamo chiaramente costruire una squadra per cercare, nei 12 mesi, di essere più preparati possibile per i Giochi del Mediterraneo. E sappiamo bene, poi, che nell’ottobre 2018 ci attendono le qualificazioni agli Europei 2020, i primi a 24 squadre”.

La lista dei convocati per il raduno a Chieti (22/25 maggio):

1. Monciardini Luca (PO –  1995 – Cassano Magnago)
2. Lupo Mattia (PO – 1993 – Conversano)
3. Di Giandomenico Pasqualino (PO – 1994 – Noci)
4. Pivetta Riccardo (AS – 1988 – Terraquilia Carpi)
5. Bettini Pierluca (AS – 1996 – Gaeta)
6. Soldi Daniele (AD – 1994 – Metelli Cologne)
7. Ceccarini Francesco (AD – 1994 – Valentino Ferrara)
8. Argentin Andrea (TS – 1995 – Gridiron)
9. Bulzamini Davide (TS – 1995 – Romagna)
10. Stecher Stefan (TD – 1989 – Alperia Meran)
11. Venturi Giulio (TD – 1989 – Terraquilia Carpi)
12. Bertolez Mariano (TD – 1995 – Pressano)
13. Iballi Ardian (CE – 1994 – Conversano)
14. Stricker Lukas (CE – 1997 – Alperia Meran)
15. Lupo Jacopo (CE – 1995 – Conversano)
16. Dominic Luciano (PI – 1986 – Schalksmühle \ GER)
17. Rossi Sébastien (PI – 1995 – Caen Handball \ FRA)

Staff Tecnico
Riccardo Trillini
Jürgen Prantner
Paolo Baresi
Fabrizio Tassinari
Sergio Palazzi

Staff Medico
Valerio Andreozzi
Lorenzo Brunelli

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top