Volley, Chicco Blengini spiega le convocazioni dell’Italia: “Riposo per garantire continuità. Europei l’obiettivo con dei cambi”

GianlorenzoBlenginiheadcoachofItalydirectshisplayers.jpg

Chicco Blengini ha spiegato le convocazioni della nuova Italia per la World League 2017 di volley maschile. “L’anno post olimpico è sempre un po’ particolare, è necessario cominciare a pensare al futuro e si deve tenere conto di determinate situazioni. Questa è anche l’unica stagione in cui è possibile dare un periodo di riposo ad alcuni atleti che, complice la pallavolo moderna che non conosce pause, negli ultimi anni hanno giocato più degli altri in una manifestazione faticosa e impegnativa come la World League”.

Il CT poi prosegue: “Nel fare le mie scelte ho puntato su un organico che ritengo possa essere lo zoccolo duro di una squadra in grado di garantire continuità di rendimento e affidabilità. Un gruppo di atleti che ha dimostrato di poter competere ai massimi livelli e che in questa stagione punta a fare bene anche in vista dei Campionati Europei che rimangono il nostro obiettivo principale e per il quale ci saranno dei cambiamenti nel gruppo”.
Blengini poi conclude: “Nel corso della stagione verranno poi coinvolti altri ragazzi giovani che in questo momento non sono in elenco, ma che sono sotto osservazione e che quindi potranno lavorare con noi durante alcuni collegiali. Sto parlando di atleti come Argenta, Pierotti e Cavuto che giocano in Serie A2; dietro di loro, in un discorso di progettualità più ampio, ce ne sono altri come Lavia, Caneschi, Gardini e Russo”. 

 

Tag

Lascia un commento

Top