Tennis, Masters 1000 Montecarlo 2017: Andreas Seppi subito fuori al primo turno. Sconfitto 6-1 6-2 dal tedesco Alexander Zverev

Andreas-Seppi-Tennis-Federtennis-Tonelli.jpg

Finisce subito l’avventura di Andreas Seppi al Masters 1000 di Montecarlo. Sulla terra rossa del Principato, l’italiano, entrato in tabellone grazie ad una wild card, ha ceduto facilmente al tedesco Alexander Zverev perdendo 6-1 6-2 in appena un’ora e otto minuti. Tutto facile per il talento della NextGenATP che al secondo turno troverà il vincente della sfida tra lo spagnolo Feliciano Lopez ed il russo Daniil Medvedev.

La partita si mette subito in salita per Seppi, che inizia in modo troppo falloso al servizio e concede il break già nel game d’apertura. Al contrario, Zverev è più solido e nel gioco successivo tiene la battuta a 0. L’azzurro è poco incisivo da fondo campo; il tedesco ha vita facile e strappa nuovamente il servizio all’altoatesino. Andreas ha poi l’opportunità per provare a riaprire un set oramai compromesso quando ha una palla break sul 4-1, ma Zverev è bravo ad annullarla con il servizio. In soli 26 minuti, il primo parziale si conclude 6-1 in favore del talentino tedesco. L’italiano raccoglie troppo poco con la battuta, conquistando solo 2 punti su 11 con la seconda.

All’inizio del secondo set Seppi riesce ad avere un’altra palla break, ma anche questa volta Zverev riesce ad annullarla con un ace. Nel game successivo è Seppi a dover fronteggiare un game lungo e complicato, ma è bravo a tenere la battuta annullando due palle break. I turni di servizio di Andreas sono molto più lottati e nel sesto gioco l’azzurro cede. È il break decisivo. Finisce 6-1 6-2 in un’ora e otto minuti di gioco.

 

Foto: Tonelli FIT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top