Pattinaggio di figura, World Team Trophy 2017: Chock / Bates vincono la short dance, USA al comando dopo la prima gara

Pattinaggio-Madison-Chock-Evan-Bates-FB.jpg

Si è aperto quest’oggi il World Team Trophy 2017 l’ultima competizione internazionale del pattinaggio di figura per questa stagione. Le gare di questa quinta edizione della rassegna si terranno a Tokyo, presso lo Yoyogi National Gymnasium.

I primi a scendere sul ghiaccio sono stati i danzatori per la short dance, per cercare di conquistare i primi dodici punti in palio. Ad imporsi sono stati gli Stati Uniti con la coppia Madison Chock / Evan Bates, che ha ottenuto 79.05 punti (41.51 punti di tecnico e 37.54 punti di components), stabilendo il nuovo personal best. Seconda posizione per i canadesi Kaitlyn Weaver / Andrew Poje (76.73 punti, anche loro al personal best) e solo terza per i russi Ekaterina Bobrova / Dmitri Soloviev (68.94 punti). Seguono, nell’ordine, i cinesi Wang Shiyue / Liu Xinyu (64.03 punti), i giapponesi Kana Muramoto / Chris Reed (63.77 punti) ed i francesi Marie-Jade Lauriault / Romain Le Gac (61.44 punti).

La classifica del World Team Trophy segue naturalmente quella di questa prima gara: dodici punti agli Stati Uniti, undici al Canada e dieci alla Russia, che da favorita si trova subito a dover inseguire. Poi troviamo la Cina con nove, il Giappone con otto e la Francia con sette. La seconda prova in programma è quella del corto femminile, dove la Russia spera subito di rifarsi grazie alla due volte campionessa mondiale Evgenia Medvedeva.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top