LIVE – MotoGP, GP Americhe 2017 prove libere in DIRETTA: Marquez spaziale in prima posizione! 2° Zarco, poi Vinales ed un redivivo Rossi. Alex Marquez detta legge in Moto2, Morbidelli 2°

Valentino-Rossi-Valerio-Origo-2.jpg

Buona sera amici di OASport ed appassionati di motori, bentrovati alla Diretta Live delle prove libere del terzo appuntamento del Motomondiale 2017. Sul tracciato di Austin, in Texas (Usa), i centauri più veloci del mondo andranno a caccia del risultato pieno cercando di trovare subito il feeling giusto sul tecnico circuito stelle e strisce. Una pista mai troppo fortunata per Valentino Rossi che, da quanto la gara texana è stata inserita nel calendario iridato, ha ottenuto la miseria di un terzo posto due stagioni fa. Un 46 motivato, dunque, a far bene ben cosciente delle difficoltà e della forza degli avversari. Su tutti, il suo compagno di squadra Maverick Vinales e Marc Marquez. Il centauro della Yamaha ha iniziato quest’avventura 2017 come meglio non si poteva: 2 successi in altrettanti GP ed un feeling con la M1 incredibile. Il Cabronçito, invece, reduce dalla caduta di Termas de Rio Hondo (Argentina) cerca nell’amata Austin un riscatto. Il Cabronçito ha per il “Luna Park” statunitense una vera e propria predilezione. Nelle 4 edizioni disputate, infatti, è stato sempre lui a tagliare per primo il traguardo. Non vorrà essere spettatrice la Ducati e Jorge Lorenzo, reduce dal capitombolo alla prima curva della corsa sudamericana, avrà tanta rabbia in corpo. Non solo la top class ad interessare. Il weekend texano sarà un’importante test di verifica per gli attuali dominatori di Moto2 e Moto3, vale a dire il nostro Franco Morbidelli ed Joan Mir, a punteggio pieno con due successi. Sarà proprio dalla minima cilindrata che inizieremo il nostro racconto a partire dalle ore 16:00 italiane per non farvi perdere neanche un istante. Buon divertimento!

Programma del weekend di Austin

CLICCA F5 O REFRESH SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET PER AGGIORNARE LA PAGINA

22:56: E’ tutto per la Diretta Live di questo venerdì di libere del Motomondiale sul tracciato di Austin, terzo round del campionato. Vi diamo appuntamento alla giornata di domani per un’altra giornata tutta dedicata alle tre classi. Un saluto dalla redazione di OASport.

22:55: Gli altri italiani: Bagnaia (12°), Baldassarri (16°), Corsi (17°), Marini (20°), Locatelli (29°), Bassani (31°) e Manzi (32°).

22:54: Si conferma dunque estremamente veloci i piloti del Team Marc VDS con Alex Marquez davanti a Franco Morbidelli. Terzo un ottimo Marcel Schrotter. Nei migliori dieci anche il nostro Mattia Pasini (6°).

POS # RIDER GAP
1
73
A. MARQUEZ
2:10.601
2
21
F. MORBIDELLI
+0.300
3
23
M. SCHROTTER
+0.305
4
44
M. OLIVEIRA
+0.622
5
12
T. LUTHI
+0.625
6
54
M. PASINI
+0.691
7
55
H. SYAHRIN
+0.744
8
40
F. QUARTARARO
+0.770
9
88
R. CARDUS
+0.842
10
30
T. NAKAGAMI
+0.853

22:53: Zampata all’ultimo giro per la Ktm di Oliveira che in 2’11″223 conquista il 4° crono di giornata.

22:52: Pasini rimane in sesta piazza a 691 millesimi dalla vetta mentra Bagnaia (12°).

22:51: Morbidelli si prende la seconda piazza per 5 millesimi a danno di Schrotter: 300 millesimi di ritardo dal teammate.

22:50: Migliora Luthi che guadagna la quarta posizione a 625 millesimi con un t4 spaventoso.

22:48: 2’10″688 vicinissimo al miglior tempo pur sempre più lento. Prova a migliorare Mattia Pasini mentre 2’11″030 per Morbidelli a 4 decimi dal suo compagno in terza posizione.

22:47: Oliveira si migliora prendendosi la quarta posizione con il crono 2’11″261.

22:46: 2’10″601 per Alex Marquez che migliora di qualche centesimo il crono già siglato. 305 millesimi di vantaggio dello spagnolo su Schrotter e 500 sul compagno di squadra Morbidelli.

22:45: 2’11″320 per Oliveira che migliora il proprio tempo, rimanendo sempre però in quinta piazza.

22:44: Ed invece no, perde nel t4, rimanendo più alto di 18 millesimi di secondo rispetto al tempo più veloce.

22:43: 32.825 nel terzo settore, ancora record. Prepariamoci ad un miglioramento del crono dello spagnolo.

22:42: Ecco Marquez! Due caschi rossi nei primi due settori!!

22:42: In questi ultimi minuti ci dovrebbe essere una simulazione da qualifica per i piloti.

22:41: Approfittiamo di un momento di stasi per fornirvi un aggiornamento dei tempi:

POS # RIDER GAP
1
73
A. MARQUEZ
2:10.631
2
23
M. SCHROTTER
+0.275
3
21
F. MORBIDELLI
+0.470
4
54
M. PASINI
+0.661
5
55
H. SYAHRIN
+0.714
6
40
F. QUARTARARO
+0.740
7
44
M. OLIVEIRA
+0.813
8
12
T. LUTHI
+0.925
9
42
F. BAGNAIA
+0.938
10
30
T. NAKAGAMI
+1.216

22:40: Oltre a Morbidelli (3°), in casa Italia, abbiamo Pasini (4°) e Bagnaia (9°) nella top10.

22:36: Quartararo guadagna la sesta posizione con il crono di 2’11″371. Molto bene il francese del Team Pons HP40.

22:33: 2’11″101 per Morbidelli che rimane in terza piazza pur migliorando leggermente il suo crono. 470 i millesimi di ritardo per “Il Morbido”.

22:31: 2’11″293 per Pasini che perde molto nell’ultimo settore non migliorrando la sua prestazione rimanendo 4°.

22:30: Arriva Pasini!!! Il centauro italiano dell’Italtrans Racing Team si prende la quarta posizione rilanciandosi per un altro giro veloce. Si migliora anche Simone Corsi (Speed Up Racing) ora in 15esima posizione.

22:27: Molto bene Schrotter ancora sul 2’10″9 dimostrando di avere un buon passo. Si conferma in seconda posizione il tedesco svanti a Franco Morbidelli (3°).

22:26: Aggiornamento dei tempi:

POS # RIDER GAP
1
73
A. MARQUEZ
2:10.631
2
23
M. SCHROTTER
+0.344
3
21
F. MORBIDELLI
+0.520
4
55
H. SYAHRIN
+0.714
5
44
M. OLIVEIRA
+0.813
6
12
T. LUTHI
+0.925
7
42
F. BAGNAIA
+0.938
8
30
T. NAKAGAMI
+1.216
9
97
X. VIERGE
+1.237
10
88
R. CARDUS
+1.268

22:25: Migliora la Ktm di Oliveira: il portoghese si porta in quinta posizione con il crono di 2’11″44. Scivola in settima posizione Bagnaia.

22:23: Il malese Syahrin (Petronas Raceline Malaysia) e lo svizzero Luthi (CarXpert Interwtten) si prendono la quarta e quinta piazza precedendo ora Bagnaia (6°).

22:22: 2’10″707 per l’iberico del Team Marc VDS che rimane più alto di un decimo rispetto al proprio miglior riscontro.

22:20: Record nel primo settore sia Marquez che per Schrotter che sono on fire in quest’inizio di turno.

22:18: Caduta alla curva n.12 per Xavier Simeon. Fortunatamente nessuna conseguenza per lui.

22:17: Per quanto riguarda gli altri italiani si fa vedere in prossimità dei 10 Lorenzo Baldassarri in ritardo di 1″471 mentre Luca Marini è 14°.

22:15: La pista migliora di giro in giro ed i tempi si abbassano: ancora Alex Marquez a dettar legge con il crono di 2’10″631 con 334 millesimi di secondo di vantaggio su Schrotter e 520 su Morbidelli. Bagnaia scivola in quinta posizione.

22:12: 21:13: Il compagno di squadra Marquez non ci sta e con 145 millesimi di secondo si prende la vetta. Molto bene anche “Pecco” Bagnaia che sulla Kalex del Team Sky Racing Team VR46 ottiene un brillante quarto tempo a 563 millesimi dalla vetta.

22.11: 2’11″151 per Franco Morbidelli che in sella alla sua Kalex del Team Marc VDS inizia subito a farsi vedere centrando il miglior tempo.

22.05: inizia la FP2 Moto2

22.03: nella FP1 Moto2 abbiamo rivisto, seppur in posizioni diverse, i medesimi protagonisti che hanno animato l’ultima gara in Argentina: Oliveira, Morbidelli e Marquez, con anche Luthi molto vicino. Che siano questi 4 a dare spettacolo domenica?

21.59: tra pochi minuti inizia l’ultima sessione di giornata, la FP2 Moto2

21.53: questa la top ten che, attualmente, andrebbe diretta in Q2: Marquez, Zarco, Vinales, Rossi, Pedrosa, Dovizioso, Crutchlow, Folger, Redding e Iannone. Lorenzo appena fuori, in undicesima posizione


21.52: una foto del brutto incidente di Abraham, di cui non si è esattamente ancora compresa la dinamica


21.51: Iannone sale in decima posizione, ad un secondo da Marquez, tirando fuori dalla Q2 momentanea Lorenzo

21.50: MARQUEZ IN TESTA! SPAZIALE 2:04.061 per lo spagnolo! Fantastico Zarco, 2° a 3 decimi

21.49: continuano i miglioramenti per diversi piloti…

21.48: ROSSI RISALE IN TERZA POSIZIONE! 3 decimi per lui da Vinales! Zarco 5°, Dovizioso 7° e Lorenzo 10° anch’essi in miglioramento

21.46: Bautista 7° a 1.1

21.45: Barbera 6°, appena davanti a Rossi (staccato, quest’ultimo, di 1.2 da Vinales)

21.45: Pedrosa risale al 3° posto, distaccato di 3 decimi da Vinales

21.44: brutta caduta per Abraham all’inizio del lungo rettilineo! pilota dolorante al piede destro

21.44: caduta di Baz alla prima curva! il pilota è riuscito a ripartire aiutato dai marshall

21.43: MILLER SALE IN TERZA POSIZIONE! 2:05.463 per l’australiano!

21.41: Vinales in pista con hard e media, Rossi coppia di soft, Lorenzo soft solo al posteriore

21.40: pochi piloti in pista al momento, ma a meno di 10 minuti dalla fine a breve tutti rientreranno per un attacco al tempo

21.39: piccola parentesi di mercato: le prestazioni di Morbidelli, a quanto pare, fanno gola a molti in MotoGp. Pramac Ducati e Cecchinello Honda interessati all’italiano

21.38: tra gli altri italiani, Iannone è 6° a 1.3, Petrucci 17° a due secondi, appena alle spalle di Lorenzo

21.37: Rossi per nulla contento del comportamento della moto, ed anche del rendimento delle gomme, visibilmente consumate seppur con pochi passaggi sulle spalle

21.36: Rossi è 8° a 1.4, Dovizioso 12° a 1.5, Lorenzo 16° a due secondi

21.35: a 14 minuti dalla fine, la top five è: Vinales, Marquez, Pedrosa, Crutchlow e Miller. Dunque, tolto il leader del Mondiale, davanti vediamo solo Honda al momento

21.35: Crutchlow sale in quarta posizione, staccato di 1.3 da Vinales

21.33: ottimo il passo di Marquez, che gira in 2:05.0 con gomme con già sopra 10 giri, cioè la metà della distanza di gara

21.32: da sottolineare come sia Vinales che Marquez sono in pista con una coppia di gomme Hard. Quelle del pilota Yamaha sono nuove, mentre l’iberico della Honda sta usando pneumatici identici da inizio turno

21.31: VINALES IN TESTA! 2:04.451!

21.30: ancora casco rosso di Vinales nel primo settore!

21.29: MIGLIORA ANCORA VINALES! Si porta ad appena due decimi da Marquez, girando in 2:04.837

21.28: Rossi gira molto alto, a circa due secondi dal tempo di Marquez

21.27: casco rosso di Vinales nel t1!

21.26: MIGLIORA VINALES! Resta 2°, ma a soli 3 decimi da Marquez. Ottimo ultimo settore dello spagnolo di Yamaha

21.26: sta migliorando Vinales nei primi due settori

21.25: guadagna una posizione Lorenzo, 16° ad 1.8 da Marquez

21.25: Lorenzo sta migliorando, ma a metà pista accusa già 9 decimi di ritardo da Marquez

21.23: ancora invariate le posizioni rispetto a quanto indicato 5 minuti fa. Ma ora i piloti rientrano per il secondo run, dunque facilmente cambierà qualcosa nella classifica della sessione

21.21: rientra in pista Lorenzo

21.20: poca attività in pista, ed i piloti che sono sul tracciato non riescono a migliorare le proprie prestazioni

21.19: molti piloti rientrano al box, per continuare a lavorare sulle rispettive moto dopo il primo run della Fp2

21.18: pochi miglioramenti in questo momento. Marquez è in testa con 2:04.622, davanti a Vinales (ad 8 decimi), Pedrosa, Miller e Iannone. Rossi 8°, Dovizioso 11°, Lorenzo 17°

21.16: Rossi risale in ottava posizione, a 1.2 da Marquez. Perde tanto nel t1, mentre riesce a mantenere il distacco nella seconda metà del tracciato di Austin

21.15: migliora Vinales, ora 2° ad 8 decimi da Marquez

21.15: guardando agli altri big, Dovizioso è 7° a 1.3, Rossi 10° a 1.5, Lorenzo 16° a due secondi

21.14: Pedrosa si inserisce in seconda posizione, staccato di un secondo da Marquez!

21.13: Marquez sta migliorando….e scende a 2:04.622!

21.11: Marquez suona la carica! 2:05.0, 7 decimi di vantaggio su Vinales (2°)

21.10: dopo il primo giro lanciato, in testa c’è Redding in 2:06.5, davanti a Vinales e Lorenzo. Tempi ancora piuttosto alti

21.09: in attesa di tempi significativi, l’immagine della rottura della Suzuki di Rins


21.06: motore rotto per Rins! la Suzuki fuma copiosamente sul rettilineo più lungo della pista di Austin!

21.06: subito tutti in pista!

21.05: inizia la FP2 MotoGp!

21.02: si segnala giusto un pò di vento, non presente stamane

21.01: condizioni climatiche asciutte, come nella mattinata del resto. Piloti e case hanno, dunque, l’opportunità di lavorare senza particolari intoppi, come mai accaduto prima in questo 2017

21.00: 5 minuti allo start delle Fp2 MotoGp!

20.57: ricordiamo la top five del primo turno MotoGp: 1° Vinales, poi Marquez a 6 decimi, Dovizioso a 7, Zarco a 8 e Bautista a 9. Sopra il secondo il ritardo di Lorenzo, Pedrosa e Rossi, posizionati dal 6° all’8° posto in quest’ordine

20.54: e dopo aver visto un Canet semplicemente inarrestabile in Moto3, vedremo se qualcuno saprà contrastare Vinales, che nelle FP1 MotoGp si è preso un’altra volta la testa della classifica dei tempi. La seconda sessione inizierà tra 10 minuti!

20.51 Canet domina anche la sessione di Moto3 con 736 millesimi di vantaggio su Mir. 3° Fenati a 0.882. 4° Martin, 7° Migno, 8° Bastianini, 9° McPhee, 10° Antonelli.

20.49 2’16″750. Canet si migliora ancora! Pazzesco….

20.48 FENATI SECONDO! 842 millesimi da Canet.

20.47 Attenzione, Guevara è il primo a scendere sotto il secondo di distacco da Canet! E’ secondo a 9 decimi…

20.46 Bastianini ottavo. Impietoso il confronto con il compagno di squadra Canet, lontano 1″3.

20.44 I big sono tutti davanti. Canet, Mir, Martin, Rodrigo, Fenati e McPhee.

20.44: Mir reagisce, è secondo. Il distacco resta superiore al secondo. Canet alieno.

20.42 Prova a risalire Di Giannantonio, nono. Per lui un avvio di stagione molto complicato.

20.34 Al momento Canet è nettamente superiore a tutti!

20.34 Gli italiani: 3° Fenati, 6° Migno, 11° Antonelli, 15° Bastianini (a 2″5 dal compagno di squadra Canet…), 16° Di Giannantonio, 18° Bulega. 21° Arbolino.

20.31 Fenati risale in terza piazza a 1″193 dalla vetta. Intanto Canet continua ad inanellare temponi in serie.

20.29 Migno sale al quinto posto a 1″5 da un inarrivabile Canet.

20.25 Distacchi incredibili. Canet è al comando con 1″175 su Rodrigo, Mir è ottavo a 2 secondi! Italiani in difficoltà, il migliore è Migno, nono.

20.19 Canet continua a migliorarsi, un passo impressionante. Da gara in solitaria…2° McPhee, 3° Rodrigo, 4° Mir, 5° Migno. Gli altri italiani: 7° Fenati, 8° Antonelli, 11° Di Giannantonio, 13° Bastianini.

20.18 Lo spagnolo Mir si porta in seconda posizione, comunque a 1″4 da Canet!

20.15 CANET ASSURDO! E’ già davanti a tutti, con oltre un secondo e mezzo di vantaggio su Fenati!!!

20.10 Iniziata la seconda sessione di libere della Moto3. Vedremo se Canet continuerà a dominare.

20.04 Dalle 20.10 le FP2 della Moto3.

18.45 Appuntamento alle 20.10 per la seconda sessione di libere della Moto3.

18.40 Incredibile Oliveira! Dal nulla conquista il primo posto con la Ktm! 35 millesimi meglio di Morbidelli, poi Luthi e Marquez. 5° Pasini, 6° Baldassarri.

18.40 Baldassarri sale in quinta piazza!

18.37 Pasini resiste in terza posizione.

18.34 caduta senza conseguenze per Axel Bassani.

18.33 MORBIDELLI PRIMO! 2’11″641, 73 millesimi meglio di Alex Marquez. I due piloti del team Marc VDS viaggiano su un altro pianeta.

18.32 Attenzione, Marquez sul passo sta viaggiando con un paio di decimi di vantaggio su Morbidelli.

18.28 Rientrano in pista Marquez e Morbidelli.

18.24 Ora la maggior parte dei piloti è ai box.

18.21 La situazione. Alex Marquez al comando in 2’11″714. Seguono Pasini e Morbidelli. Luthi è sesto, 8° Baldassarri dopo una cadauta.

18.16 Morbidelli è ai box, sta spiegando ai tecnici quali modifiche apportare alla Kalex.

18.14 Marquez sta girando su un passo molto importante in ottica gara.

18.12 Avvio difficile per Luca Marini, 24° per ora. 22° Bagnaia.

18.11 Alex Marquez si migliora ancora, 2’11″714.

18.10 2’11″777 per Marquez, poi Pasini e Morbidelli.

18.06 PASINI AL COMANDO! 43 millesimi meglio rispetto a Morbidelli.

18.05 Scivolata senza conseguenze di Baldassarri.

18.02 Alex Marquez è primo davanti agli italiani Baldassarri e Morbidelli.

17.55 Iniziata la Moto2.

17.45 Tra 10 minuti le FP1 della Moto2 con Franco Morbidelli.

17.41 La FP1 si chiude con Maverick Vinales al comando, 577 millesimi meglio di Marquez. 3° Dovizioso, 4° Zarco, 5° Bautista, 6° Lorenzo, 7° Pedrosa, 8° Valentino Rossi, staccato 1″3 dal compagno di squadra, ma in decisa ripresa nelle battute finali. Solo 16° Iannone.

17.40 APRILIA OTTAVA!!! Merito di Aleix Espargarò!!!

17.39 LORENZOOOOOOOOOOO!!! Che zampata! E’ quinto a poco più di un secondo!!!

17.38 ROSSI! Risale il Dottore, è sesto a 1″393.

17.37 DOVIZIOSO! E’ terzo a 0.681 da un indemoniato Vinales.

17.33 Marquez migliora, ma resta a ben 577 millesimi di distacco da Vinales. Zarco sale al terzo posto. La Yahama è competitiva, Rossi deve trovare l’assetto giusto.

17.33 7 minuti al termine.

17.29 La situazione. Vinales al comando con 6 decimi su Marquez, tutti gli altri oltre il secondo. 3° Pedrosa, 4° Zarco, 7° Iannone, 10° Rossi a 2 secondi, 11° Dovizioso, 14° un Lorenzo in crisi nera.

17.28 Vinales sta sfoderando un passo superiore a tutti, Marquez compreso. E’ una macchina.

17.26 MOSTRUOSO VINALES! Si migliora di mezzo secondo! 2’04″923!!! Marquez è a 6 decimi, Rossi a 2 secondi!

17.23 VINALES! E’ competitivo anche ad Austin! E’ primo in 2’05″472, 73 millesimi meglio di Marquez. Lo spagnolo aveva 4 decimi di ritardo, poi un quarto intertempo fenomenale!

17.22 Rossi migliora, ma non abbastanza. E’ nono a 1″4 da Marquez. Il Dottore non riesce a trovare il feeling con le gomme.

17.20 Immutata la situazione per le prime posizioni. Valentino Rossi prova a migliorarsi.

17.15 Il francese Zarco (Yamaha Tech3) sale al terzo posto a 0.669 da Marquez, sempre al comando davanti a Pedrosa. 4° Vinales, 8° Dovizioso, 11° Rossi, 14° Lorenzo, 16° Iannone.

17.10 Ducati: sesto Dovizioso a 1″4. 12° Jorge Lorenzo, che scuote il capo stizzito…

17.09 Onda sugli scudi in questo avvio.

17.06 Arriva la Honda! Marquez davanti a tutti in 2’05″535. 2° Pedrosa a mezzo secondo, poi Vinales e Crutchlow. Valentino Rossi è nono a 1″7. Solito inizio difficile per il Dottore.

17.03 Team Pramac in pista

17.01 Subito davanti Maverick Vinales. Che strano, verrebbe da dire….

16.55 Iniziata la prima sessione di libere della MotoGP. Subito in pista Jorge Lorenzo.

16.45 Tra poco le prime prove della MotoGP.

16.40 Canet si migliora ancora! 2’16″820. Fenati è secondo a 1″1! 3° Bastianini, 4° Mir, 6° Bulega.

16.37 Bastianini sale in terza piazza a 1″2 da Canet.

16.36 Canet pazzesco, è in testa con 9 decimi di vantaggio su Fenati!

16.33 Bene Fenati, sale al 2° posto a 73 millesimi da Canet.

16.30 Si affaccia nelle prime posizioni Bulega, è quinto.

16.28 Gli italiani: 4° Fenati, 8° Bastianini, 12° Migno, 14° Bulega, addirittura 17° Antonelli. Non ci siamo.

16.22 2’17″847 per Canet, 7 decimi meglio di Mir. 3° Guevara. E’ dominio spagnolo per ora.

16.18 Lo spagnolo Canet, compagno di squadra di Bastianini, stampa il miglior tempo rifilando 3 decimi a Mir. Poi Rodrigo e McPhee. 5° Bastianini, 6° Fenati, 9° Migno.

16.14 2’19″544 il crono di Mir, che quest’anno sembra davvero avere una marcia in più. Dietro lo spagnolo si rivede Enea Bastianini, staccato di 160 millesimi.

16.12 Mir si porta davanti.

16.09 Fenati sempre davanti con il crono di 2’19″726. A seguire Canet, Oettl ed il leader del Mondiale Mir. Fuori dai top10 tutti gli altri italiani.

16.06 Romano Fenati si porta subito al comando.

16.00 Iniziate le FP1 della Moto3. Cielo plumbeo ad Austin, ma non piove.

15.50 10 minuti al via delle prime prove della Moto3.

Lascia un commento

Top