Rugby, Sei Nazioni femminile 2017: Francia dominante a Parma, azzurre sconfitte 28-5

C5hFkxzWYAA45jl1.jpg

Poco da fare per l’Italia al femminile nel quarto turno del Sei Nazioni: il rugby italiano sta proseguendo sulla stessa scia, sono otto su otto tra uomini e donne le sconfitte in questa edizione del torneo al momento. Le azzurre escono battute in quel di Parma dalla Francia per 28-5.

Partono forte le transalpine che dopo 8′ sono già sul 5-0 con Ladagnous, che poi replica al 28′. Il primo tempo delle francesi è dirompente: a schiacciare anche Menager e Poublan proprio al 40′. L’Italia si sveglia nella ripresa, quando è troppo tardi. Arriva la meta della consolazione con Este.

Italia-Francia 5-28

Italia: Manuela Furlan, Michela Sillari, Maria Grazia Cioffi, Sofia Stefan, Maria Magatti, Beatrice Rigoni, Sara Barattin (c), Elisa Giordano, Isabella Locatelli, Lucia Cammarano, Alice Trevisan, Elisa Pillotti, Marta Ferrari, Melissa Bettoni, Elisa Cucchiella
A disposizione: Lucia Gai, Gaia Giacomoli, Michela Este, Ilaria Arrighetti, Valeria Fedrighi, Veronica Madia, Elisa Bonaldo, Paola Zangirolami

Marcatori Italia
Mete: Este (70)

Francia: Izar, Grassineau, Ladagnous, Poublan, Boujard, Abadie, Rivoalen, N’Diaye, R. Ménager, Mayans, Forlani, Ferer, Duval, Mignot (c), Arricastre
A disposizione: Thomas, Aït Labib, Corson, Hermet, Le Pesq, Drouin, Trémoulière, Carricaburu

Marcatori Francia
Mete: Ladagnous (8, 29), Menager (18), Poublan (40)
Conversioni: Abadie (30)
Punizioni: Abadie (13, 49)

 

Foto: Twitter Women’s 6 Nations

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top