Rugby, Sei Nazioni 2017: la formazione dell’Italia per la sfida alla Scozia. Quattro cambi, Favaro indisponibile

Italrugby-2016-Profilo-Twitter-FIR-e1479555717416.jpg

Il commissario tecnico dell’Italrugby Conor O’Shea ha diramato la formazione che scenderà in campo sabato 18 marzo per l’ultimo impegno del Sei Nazioni 2017 contro la Scozia a Edimburgo. Quattro i cambi decisi dall’allenatore irlandese rispetto allo schieramento che ha ceduto il passo alla Francia lo scorso weekend: Nino Benvenuti prenderà il posto dell’infortunato Michele Campagnaro, Maxime Mbandà rileverà Simone Favaro, George Biagi darà un pochino di respiro ad Andries Van Schalkwyk e infine Ornel Gega rimpiazzerà Leonardo Ghiraldini dopo essere rimasto in panchina nell’incontro al cospetto dei transalpini.

LA FORMAZIONE DELL’ITALIA:

15 Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby, 10 caps)*
14 Angelo ESPOSITO (Benetton Treviso, 10 caps)*
13 Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 41 caps)*
12 Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 88 caps)
11 Giovanbattista VENDITTI (Zebre Rugby, 42 caps)*
10 Carlo CANNA (Zebre Rugby, 19 caps)
9 Edoardo GORI (Benetton Treviso, 60 caps)*
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 125 caps) – capitano
7 Abraham STEYN (Benetton Treviso, 10 caps)
6 Maxime Mata MBANDA’ (Zebre Rugby, 7 caps)*
5 George BIAGI (Zebre Rugby, 19 caps)
4 Marco FUSER (Benetton Treviso, 20 caps)*
3 Lorenzo CITTADINI (Aviron Bayonnais, 57 caps)
2 Ornel GEGA (Benetton Treviso, 12 caps)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby, 13 caps)*

A disposizione
16 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 85 caps)
17 Sami PANICO (Patarò Calvisano, 9 caps)*
18 Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby, 17 caps)
19 Andries Van SCHALKWYK (Zebre Rugby, 11 caps)
20 Federico RUZZA (Zebre Rugby, esordiente)*
21 Francesco MINTO (Benetton Treviso, 32 caps)
22 Marcello VIOLI (Zebre Rugby, 2 caps)*
23 Luca SPERANDIO (Benetton Treviso, 1 cap)

 

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter FIR

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top