LIVE – F1, Test Barcellona 2017 in DIRETTA (9 marzo): Vettel chiude con il primato della pista e dei giri. Hamilton 2°, Ricciardo 6° e Bottas 8°, girando con benzina

Vettel-6-Ferrari-FotoCattagni.jpg

Buongiorno e benvenuti alla Diretta Live dei Test di F1 sul circuito di Montmelò, a Barcellona (Spagna). Penultima giornata di prove sull’asfalto catalano ed altre 8 ore di intensa attività in pista per i team. La Ferrari vorrà recuperare il tempo perso, in conseguenza dell’incidente occorso alla SF70H di Kimi Raikkonen del precedente turno, fortunatamente senza conseguenze per il pilota della Rossa. Tornerà Sebastian Vettel ed il tedesco vorrà replicare la stessa mole di lavoro del day-5. Mercedes che, da par suo, continua ad impressionare. Pur non cercando il tempo ad ogni costo le frecce d’argento hanno lasciato intendere che sono sempre loro il riferimento: il record della pista di Valtteri Bottas lo dimostra. In difficoltà invece la Red Bull sotto il profilo dell’affidabilità. La macchina di Milton Keynes ha palesato problemi soprattutto con la p.u. Renault. Una sessione, dunque, importante per dar modo alle scuderie di arrivare nel miglior modo al primo appuntamento del Mondiale in Australia. Si comincia alle 9.00 per concludersi alle ore 18:00. Non perdetevi gli aggiornamenti in tempo reale con la nostra Diretta Live. Buon divertimento!

CLICCARE F5 O REFRESH DEL VOSTRO DISPOSITIVO PER AGGIORNARE LA PAGINA

E’ tutto anche per questa sessione. Un grazie sincero ai lettori di OASport ed appuntamento a domani per l’ultimo giorno di test catalani. A risentirci.

Termina anche questa penultima giornata di prove sul tracciato di Barcellona. Un Sebastian Vettel da record: nuovo limite della pista fissato a 1’19″024 e pilota con più aggettivi all’attivo quest’oggi. L’alfiere della Ferrari ha preceduto Lewis Hamilton (Mercedes) e la sorprendente Force India di Esteban Ocon. In sesta posizione la Red Bull di Daniel Ricciardo mentre ottavo crono per l’altro rider delle frecce d’argento Valtteri Bottas, non interessato a massimizzare la prestazione.

CLASSIFICA SETTIMA GIORNATA

1 Vettel Ferrari 1m19.024s – ultra-soft
2 Hamilton Mercedes 1m19.352s – ultra-soft
3 Ocon Force India 1m20.161s – ultra-soft
4 Kvyat Toro Rosso 1m20.416s – super-soft
5 Magnussen Haas 1m20.504s – ultra-soft
6 Ricciardo Red Bull 1m20.824s – soft
7 Vandoorne McLaren 1m21.348s – ultra-soft
8 Bottas Mercedes 1m22.038s – soft
9 Wehrlein Sauber 1m22.347s – ultra-soft
10 Palmer Renault 1m22.418s – soft
11 Ericsson Sauber 1m23.330s – soft
12 Stroll Williams 1m24.863s – soft
13 Massa Williams 1m25.080s – soft
Hulkenberg Renault No time

18:00: BANDIERA A SCACCHI!!!

17:59: Rossa che chiuderà la sessione a suon di simulazione di pit-stop.

17:56: Altre prove di pit-stop per la Ferrari.

17.53: Sebastian percorre la pit-lane, tornando ai box, simulando un pit-stop ed andando in pista.

17:52: Torna in pista per gli ultimi minuti Sebastian Vettel, mentre Ricciardo percorre la via dei box.

17:46: Ritrovano l’asfalto catalano anche la Force India di Ocon e la Williams di Felipe Massa.

17:45: Ci sono 4 piloti ora in pista: Magnussen, Ricciardo, Bottas e Wehrlein.

17:43 Vandoorne si ferma a 48 giri…McLaren sempre in difficoltà. Nello stop di Palmer, altro problema di un motore Renault.

17:42: Vettel ha terminato lo stint con le gomme super-soft ed ha preso la via dei box.

17:36: Ricciardo e la Red Bull riassaporano l’asfalto con gomme soft per gli ultimi 20′.

17:35: Continua lo stacanovista Vettel con le super-soft a macinare km: 145 giri totali per il tedesco sempre sul passo dell’1’24″5.

17:32: Il finlandese della Mercedes farà 17 giri con le mescole a banda viola per verificarne il consumo.

Bottas 2 Mercedes Foto Cattagni

17:31: Torna in pista anche Bottas con le ultra-soft ma non con l’intenzione di cercare il tempo.

17:30: Potremmo rivedere Daniel Ricciardo a breve…

17:25: In questo momento in pista abbiamo Vettel, Magnussen e Massa.

17:22: Vettel insiste con gli pneumatici a banda rossa girando sul piede dell’1’24″5.

Vettel 2 Ferrari FotoCattagni

17:20: Bottas e Ricciardo terminano assieme i propri run.

17:16: Vettel continua a girare con le super-soft senza cercare il tempo.

17:15: La Force India di Ocon in pista con le soft, Ricciardo invece sta girando con le medie.

17:14: Tornano in pista anche Bottas ed Ocon.

17:12: Vettel è uscito con le super-soft, passando in pit-lane prima di tornare in pista.

17:10: Rientra in pista anche la Ferrari di Sebastian Vettel dopo aver concluso la simulazione gara.

17:09: Massa scavalca il compagno di squadra Stroll in 12esima posizione facendo segnare il crono di 1’24″443 con le medie.

17:05: Vicino ai 50 giri giornalieri la McLaren di Stoffel Vandoorne ma siamo molto distanti dal target desiderato…

17:04: Il contatore dei giri aggiornato per ogni pilota:
1 Vettel (128)
2 Hamilton (52)
3 Ocon (121)
4 Kvyat (77)
5 Magnussen (80)
6 Ricciardo (106)
7 Vandoorne (44)
8 Bottas (64)
9 Wehrlein (33)
10 Palmer (53)
11 Ericsson (88)
12 Stroll (85)
13 Massa (51)

17:03: Bottas e Massa impegnati in uno stint con gomme medie. Per il finlandese della Mercedes 17 giri in programma.

17:00 Aggiornamento sull’ordine dei tempi ad 1 ora dalla conclusione:

1 Vettel Ferrari 1m19.024s – ultra-soft
2 Hamilton Mercedes 1m19.352s – ultra-soft
3 Ocon Force India 1m20.161s – ultra-soft
4 Kvyat Toro Rosso 1m20.416s – super-soft
5 Magnussen Haas 1m20.504s – ultra-soft
6 Ricciardo Red Bull 1m20.824s – soft
7 Vandoorne McLaren 1m21.348s – ultra-soft
8 Bottas Mercedes 1m22.038s – soft
9 Wehrlein Sauber 1m22.347s – ultra-soft
10 Palmer Renault 1m22.418s – soft
11 Ericsson Sauber 1m23.330s – soft
12 Stroll Williams 1m24.863s – soft
13 Massa Williams 1m25.080s – soft
Hulkenberg Renault No time

16:57: 1’22″347 per la Sauber di Wehrlein che con gomme a mescola ultra-soft guadagna la nona posizione.

16:54: Si unisce alla “festa” anche la Sauber di Wehrlein.

16:52: BANDIERA VERDE!!! Massa e Bottas i primi a prendere la via della pista. 

16:51: La Renault di Palmer è rientrata ai box. Tra poco si riparte.

16:46: Vettel oltre che per il crono svetta anche per il numero di giri coperti (128). Nel frattempo la R.S.17 è stata caricata sul camion per tornare ai box. A breve le prove dovrebbero riprendere.

16:45: Massa e Vettel si divertono in pista prima della sospensione…

16:39: BANDIERA ROSSA!!! Jolyon Palmer (Renault) fermo in curva 10.

16:38: 1’22″402 per Wehrlein con ultra-soft.

16:34: 128 giri per Vettel, 120 per Ocon e 103 quelli di Ricciardo. Tutti e tre impegnati nella simulazione da gara.

16:32: Vettel ha completato la sua simulazione sulla gara.

16:28: 1’22″473, migliora Wehrlein con la Sauber ma rimane sempre in decima piazza con le soft.

16:26: Ricciardo continua con la sua progressione con le soft: i suoi tempi non sono più bassi dell’1’24″5.

16:24:Ora Vettel ha alzato molto i tempi, ma è nel traffico: davanti ha la Williams di Massa e non riesce a passare.

Vettel 9 Ferrari FotoCattagni

16:22: Dopo 23 tornate, Vettel ha iniziato ad alzare il proprio ritmo in quest’ultimo stint con le medie: 1’24″basso.

16:20: Facendo una valutazione sul passo esibito da Vettel e Ricciardo nel secondo stint, il tedesco ha girato sul piede dell’1’23″9 (17 giri) mentre il pilota della Red Bull sul passo dell’1’26″1 (16 giri).

16:18: Si rivede in pista anche la Williams con Felipe Massa che sigla il suo miglior tempo personale in 1’25″080 (13°) con gomme soft. Long run per il brasiliano?

16:14: Si migliora Wehrlein sulla Sauber: il tedesco scende a 1’23″048 portandosi in decima piazza (gomme soft).

16:10: Nell’ultimo stin con le medie Vettel sigla tempi sull’1’23″alto mentre Ricciardo con le soft ottiene crono dell’ordine dell’1’24″5.

16:07: Anche Ocon si unisce al club degli over 100: più di 100 giri per il pilota della Force India, attualmente in terza piazza.

16:05 Ricciardo con gomme Soft e il suo passo è dell’1’24″basso. Dovrebbe essere l’ultimo stint.

16:00: Aggiornamento ordine dei tempi:

1 Vettel Ferrari 1m19.024s – ultra-soft
2 Hamilton Mercedes 1m19.352s – ultra-soft
3 Ocon Force India 1m20.161s ultra-soft
4 Kvyat Toro Rosso 1m20.416s – super-soft
5 Magnussen Haas 1m20.504s – ultra-soft
6 Ricciardo Red Bull 1m20.824s – soft
7 Vandoorne McLaren 1m21.348s – ultra-soft
8 Bottas Mercedes 1m21.819s – soft
9 Palmer Renault 1m22.418s – soft
10 Wehrlein Sauber 1m23.208s -soft
11 Ericsson Sauber 1m23.330s – soft
12 Stroll Williams 1m24.863s – soft
13 Massa Williams 1m25.195s – soft
Hulkenberg Renault No time -soft

15:58: Vettel abbatte la barriera dei 100 giri avendone completati già 103. Ottima notizia per la Rossa!!

15:54: Magnussen migliora la propria prestazione con la Haas ottenendo la quinta prestazione in 1’20″504 montando però le gomme a mescola ultra-soft.

15:52: Vettel procede su un ottimo passo con le medie: 1’24″0 per il tedesco.

15:50: Intanto Vettel monta un set di medie per affrontare l’ultimo stint della simulazione gara.

15:44: BANDIERA VERDE!!

15:43: La monoposto di Faenza è ai box. Tra poco dovrebbe riprendere la sessione.

15:40: La STR12 è stata caricata sul camion per essere condotta ai box. Si attendono conferme circa la causa dello stop.

15:36: Un’interruzione che di fatto danneggia sia Vettel che Ricciardo, impossibilità nel proseguire la loro simulazione da gara.

15:32: BANDIERA ROSSA!! Kvyat fermo in pista. Potrebbe essere un problema al motore Renault per la Toro Rosso del russo. Se così fosse confermato, sarebbe un dato preoccupante per il costruttore francese di motori. 

15:30: Ecco la conferma della Ferrari….

15:28: Nel frattempo Kvyat porta avanti il suo lavoro sulla durata con gomme medie.

15:27: Bottas rientra per un passaggio in pit-lane rientrando subito in pista con gomme soft.

15:24 Oltre a Vettel e Ricciardo, ora in pista ci sono Massa, Kvyat, Magnussen e Bottas. Tutti sembrano girare con parecchia benzina a bordo.

15:21: Ottimo il passo di Vettel sul piede dell’1’24” mentre Ricciardo sull’1’26”. Ricordiamo che il tedesco è in pista con le morbide mentre l’australiano è con le medie.

15:15: 1’20″780 per Magnussen che sale al quinto posto con gomme super-soft.

15:12: I primi due crono di Vettel con le soft sono: 1’24″0 ed 1’23″9. Ricciardo, invece, sul piede dell’1’27” ma con le medie.

Vettel 7 Ferrari FotoCattagni

15:11: Ricciardo imita il rivale in rosso, rientrando ai box ma montando gomme medie.

15:10: Torna subito in pista Seb montando un altro treno di soft per il secondo stint.

15:08: Molto più alti i tempi di Ricciardo rispetto a quelli di Vettel. L’australiano in pista anch’egli con le soft. Il tedesco rientra ai box dopo 16 tornate sul piede dell’1’24” e l’1’25” basso.

15:06: 1’22″038 per Bottas che sale in ottava posizione con gomme a mescola soft.

15:05: Eccovi il contatore aggiornato dei giri completati dai piloti:

1 Vettel (74)
2 Hamilton (52)
3 Ocon (69)
4 Kvyat (61)
5 Ricciardo (54)
6 Magnussen (55)
7 Vandoorne (33)
8 Bottas (14)
9 Palmer (33)
10 Wehrlein (12)
11 Ericsson (88)
12 Stroll (85)
13 Massa (14)

15:03: “Red Bull non ha ancora portato in pista la vera monoposto per la stagione 2017. Stanno portando avanti un programma di lavoro differente e le loro prestazioni vanno valutate con estrema attenzione. Secondo me non hanno messo in mostra ancora il 100% del loro potenziale e penso che vedremo la vera RB13 solo durante il Gran Premio d’Australia”, le parole di Toto Wolff, Team Principal della Mercedes, che non si fida del team di Milton Keynes.

15:02: Torna in pista Valtteri Bottas con gomme soft.

15:01: Vettel liberatosi della compagnia di Kvyat ha abbassato i propri tempi di 2″. Il tedesco ha iniziato a girare sul piede dell’1’24” con gomme morbide.

15.00: arrivati a -3 ore dal termine della terza giornata di test, un riepilogo dei tempi

1 Vettel (Ferrari) 1’19”024 ultra soft
2 Hamilton (Mercedes) 1’19”352 ultra soft
3 Ocon (Force India) 1’20”161 ultra soft
4 Kvyat (Toro Rosso) 1’20”712 super soft
5 Ricciardo (Red Bull) 1’20”824 soft
6 Magnussen (Team Haas) 1’20”863 ultra soft
7 Vandoorne (McLaren)1’21”348 ultra soft
8 Palmer (Renault) 1’22”418 soft
9 Ericsson (Sauber) 1’23”330  soft
10 Bottas (Mercedes) 1’23”515 soft
11 Wehrlein (Sauber) 1’23”526 soft
12 Stroll (Williams) 1’24”863 soft
13 Massa (Williams) 1’25”341 soft

14.55: liberatosi del russo, Vettel riesce ora a girare sul piede dell’1:24 medio

14.54: Vettel gira sul passo dell’1:26, rallentato parzialmente dalla presenza, davanti a sè, di Kvyat con la Toro Rosso. Un assaggio della situazione che potrebbe ripresentarsi in questo 2017, con le nuove regole

14.48: l’ex pilota di F1, ed ora commentatore televisivo, Karun Chanhok, si dice “impressionato da come Bottas, nonostante gli avvallamenti del tracciato ed un avantreno che soffre parzialmente di chattering, riesca a tenere la medesima linea giro dopo giro, cosa che non ho ancora visto fare ai piloti degli altri team”. Insomma, Mercedes ancora un passo avanti a tutti, secondo l’indiano

14.45: il leader, in termini di giri effettuati in questa prima ora scarsa della sessione pomeridiana, è Massa, già a quota 14. Seguono Bottas a 12 e Wehrlein a 9

14.44: il tedesco della Ferrari, così come Ricciardo, è entrato in pista con gomme soft

14.41: SCENDE IN PISTA VETTEL, per la prima volta nella sessione pomeridiana!

14.37: dopo un primo settore da record nel ruolino personale, Bottas perde nel resto del tracciato, non riuscendo a migliorarsi. Ricordiamo che il finlandese di Mercedes sta girando con gomme soft

14.34: in pista Ocon, Massa, Wehrlein, Bottas e Magnussen

14.32: Wehrlein, con gomme soft, gira in 1:23.536, due decimi più lento rispetto alla prestazione fatta segnare stamane dal suo compagno di squadra, Ericsson

14.31: in pista anche Ricciardo

14.30: anche Wehrlein fa siglare il suo primo tempo di giornata, 1:24.408

14.29: Bottas fa segnare un 1:23.617, Massa 1:23.515. Sono 10° e 12° rispettivamente

14.27: pronti ad uscire anche in Sauber, con Wehrlein


14.25: scendono per la prima volta in pista, nella giornata odierna, Massa e Bottas

14.23: la pista torna ad essere vuota

14.20: a quanto si apprende dal paddock, il problema che ha costretto due volte allo stop Vandoorne, stamane, è di natura elettrica. Altri guai di affidabilità per McLaren, insomma

14.18: nel frattempo, Kvyat continua a girare, alzando i suoi tempi sopra il muro dell’1:26

14.17: in pista anche Ocon, con la Force India

14.15: il secondo passaggio veloce del russo è un tempo migliore di due decimi rispetto al precedente. Nulla in grado di smuovere la classifica generale, comunque

14.13: il primo giro di Kvyat è un 1:25.936

14.11: il russo della Toro Rosso ha montato gomme soft

14.10: finalmente qualcuno scende in pista. E’ Kvyat, a bordo della sua Toro Rosso

14.06: situazione attuale

14.02: in attesa di un pò di azione in pista, possiamo constatare come non manchino i sostenitori a Kevin Magnussen

14.00: SI RICOMINCIA, SEMAFORO VERDE!

13.58: dalla foto si evince la lieve attenzione che questa Ferrari attira nel paddock

13.55: anche la pagina Twitter ufficiale della F1 si chiede che tempo avrebbe potuto far segnare Vettel, se non avesse alzato il piede nel suo giro veloce. Questo è l’ideal time maturato al termine della mattinata di test:

13.50: sembra esserci una variazione del programma prefissato in Renault, con Palmer che scenderà in pista anche nella sessione pomeridiana

13.45: in casa Mercedes si continua a guardare con attenzione la Ferrari. Una conferma indiretta arriva dalle parole di Niki Lauda, presidente della casa tedesca, che ad Auto Motor und Sport ha dichiarato: “La Ferrari sembra più veloce, va come se fosse su un binario. La nostra auto è un pò più stretta agli angoli, dunque al momento il team italiano è in cima alla mia personale lista. La Red Bull? Non sono una grande sorpresa, per ora”.

13.42: quattro gli avvicendamenti previsti, rispetto ai piloti scesi in pista stamane: Felipe Massa per Stroll, Valtteri Bottas per Hamilton, Nico Hulkenberg per Palmer e Pascal Wehrlein per Ericsson.

13.40: in attesa di riprendere con la sessione pomeridiana, un bello scatto del leader della mattinata, Vettel:

13.00: si chiude la fase mattutina dei test. Questa la graduatoria

1 Vettel (Ferrari) 1’19”024 ultra soft
2 Hamilton (Mercedes) 1’19”352 ultra soft
3 Ocon (Force India) 1’20”161 ultra soft
4 Kvyat (Toro Rosso) 1’20”712 super soft
5 Ricciardo (Red Bull) 1’20”824 soft
6 Magnussen (Team Haas) 1’20”863 ultra soft
7 Vandoorne (McLaren)1’21”348 ultra soft
8 Palmer (Renault) 1’22”418 soft
9 Ericsson (Sauber) 1’23”330  soft
10 Stroll (Williams) 1’24”863 soft

12.57: ANCORA BANDIERA ROSSA E ANCORA PER COLPA DI VANDOORNE

12.56: HAMILTON SECONDO CON LE ULTRA SOFT! 1’19”352

12.53: Risale in quarta posizione Kvyat. 1’20”712 con le super soft

12.50 Secondo tempo per Lewis Hamilton 1’20”018 con gomme super soft

12.42: Si migliora ancora Sebastian Vettel. 1’19”004, ma il tedesco ha alzato il piede in prossimità del traguardo

12.33 VOLA SEBASTIAN VETTEL CON ULTRA SOFT! 1’19”164

12.28: BANDIERA VERDE! Si riprende per l’ultima mezz’ora

12.20: Ricordiamo che in testa c’è un super Sebastian Vettel

12.19: Vandoorne è fermo appena fuori la corsia box

12.18 BANDIERA ROSSA! Tra poco capiremo cosa è successo sulla pista

12.07: si migliora ancora uno scatenato Ocon 1’20”161 con le ultra soft

12.04: sentiamo tutta la potenza della Red Bull

12.00: terza ora di test e questa la situazione dei tempi

1 Vettel (Ferrari) 1’19”341 soft
2 Ocon (Force India) 1’20”523 super soft
3 Hamilton (Mercedes) 1’20”686 super soft
4 Ricciardo (Red Bull) 1’20”824 soft
5 Magnussen (Team Haas) 1’21”129 soft
6 Vandoorne (McLaren)1’21”671 ultra soft
7 Palmer (Renault) 1’22”418 soft
8 Ericsson (Sauber) 1’24”085  soft
9 Stroll (Williams) 1’25”863 soft
10 Kvyat (Toro Rosso) 1’26”529 super soft

11.55 OCON! Secondo posto posto per il pilota della Force India. 1’20”523 con le super soft

11.39: MIGLIOR TEMPO PER VETTEL. Grandissimo tempo con gomma soft per il tedesco 1’19”341.

11.30 Eccola la Haas di Magnussen

11.25: Vettel scivola al quinto posto attualmente. Migliorano Magnussen (1’21”129) ed Ocon (1’21”194) entrambi con gomma soft

11.21 Continua a girare senza problemi Lewis Hamilton

11.20 Eccola la Force India in tutta la sua bellezza

11.10: Stoff Vandoorne è attualmente al quarto posto

11.00 Allo scoccare della seconda ora questa la situazione

1 Hamilton (Mercedes) 1’20”686 super soft
2 Ricciardo (Red Bull) 1’20”824 soft
3 Vettel (Ferrari) 1’21”615 medie
4 Vandoorne (McLaren)1’22”005 super soft
5 Magnussen (Team Haas) 1’22”427 medie
6 Ocon (Force India) 1’22”967 medie
7 Palmer (Renault) 1’23”497 soft
8 Ericsson (Sauber) 1’24”085  soft
9 Stroll (Williams) 1’25”887 soft
10 Kvyat (Toro Rosso) 1’26”546 super soft

10.50: arrivo in corsia box e pit stop per Ericsson

10.45: si migliora ancora Daniel Ricciardo. Con le soft 1’20”824

10.40: Sentiamo in azione la Toro Rosso di Kvyat

10.28: torna il pista Vandoorne con la McLaren

10.27: si migliora Sebastian Vettel, ma non basta per superare Daniel Ricciardo. 1’21”726 ma con gomma media

10.23: Daniel Ricciardo si inserisce in seconda posizione, superando Vettel. Con gomme soft il pilota australiano fissa il tempo di 1’21”550

10.18: sono già 24 i giri percorsi da Hamilton questa mattina

10.10: finalmente fanno registrare un tempo anche Palmer (1’23”497 soft) e Magnussen (1’24”205 medie)

10.00: questa la situazione dei tempi dopo un’ora di test

1 Hamilton (Mercedes) 1’20”686 super soft
2 Vettel (Ferrari) 1’21”846 soft
3 Ocon (Force India) 1’22”967 medie
4 Vandoorne (McLaren)1’23”298 soft
5 Ericsson (Sauber) 1’25”793 medie
6 Stroll (Williams) 1’25”887 soft
7 Kvyat (Toro Rosso) 1’26”546 super soft

9.55: Quarto tempo per Vandoorne con la McLaren. 1’23”298 con gomma soft

9.50: buon giro con le gomme medie per Ocon. 1’22”967 e terzo tempo

9,49: continua a girare con gomme soft Sebastian Vettel. Il tedesco è sul ritmo di 1’22 basso

9.43: rilevazioni sulla macchina di Dany Kvyat. Gran lavoro in Toro Rosso

9.40: ha fatto solo un primo giro di installazione Palmer e poi è rientrato ai box

9.35: primi tempi anche per Ocon, Stroll e Kvyat, ma tutti lontanissimi da Hamilton

9.26: si migliora anche Vettel. 1’21”846 con gomme soft

9.23: il pilota tedesco chiude il suo giro con le soft in  1’22″968, mentre si migliora ancora Hamilton 1’20”628

9.22: ha già completato 9 giri Hamilton, mentre Vettel ora è ritornato in pista

9.19: giro di installazione per Vandoorne

9.18: abbassa ancora il tempo Lewis Hamilton. 1’20”686

ore 9.13: Lewis Hamilton spinge subito sull’acceleratore e con le super soft gira in 1’21″011

ore 9.05: anche Vettel subito in pista

ore 9.03: in pista anche Esteban Ocon con la Force India

ore 9.00: si comincia. Palmer è il primo a scendere in pista

ore 8.54: sarà il giorno del duello tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel

ore 8.45: Splende il sole a Barcellona. Tra poco si comincia

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top