Judo, Grand Prix Tbilisi 2017: Odette Giuffrida assente, in recupero per gli Europei. Confermate le altre convocate

Judo-Odette-Giuffrida.jpg

Dal 31 marzo al 2 aprile si terrà in Georgia il Grand Prix di Tbilisi 2017, secondo torneo stagionale di questo livello dopo quello tedesco di Düsseldorf, ma il primo che vedrà impegnata, tra i trentotto Paesi partecipanti, anche la nazionale italiana, seppur esclusivamente con una delegazione al femminile.

Tra le convocate per la trasferta caucasica, come avevamo segnalato già qualche tempo fa, figurava anche la vicecampionessa olimpica della categoria 52 kg, la romana Odette Giuffrida, costretta però a rinunciare al torneo. La ventiduenne sta infatti recuperando da un infortunio subito in allenamento durante l’Olympic Training Camp di Nymbruk, in Repubblica Ceca. A questo punto, Giuffrida dovrebbe puntare direttamente agli Europei di Varsavia, previsti per aprile:  “Il ginocchio è ancora dolente ha detto Odette attraverso il sito federale – ed anche se sarebbe stato meglio fare una gara prima degli europei, continuo a lavorare con fiducia e serenità“. Qualche giorno fa, anche il tecnico Dario Romano si era espresso positivamente: “La situazione è sotto controllo, ma procediamo con la dovuta prudenza e valutiamo giorno per giorno i miglioramenti“.

A questo punto, l’Italia, guidata in questo torneo da Francesco Bruyere, potrà schierare cinque atlete sui tatami georgiani: Francesca Giorda (52 kg), Edwige Gwend (63 kg), alla prima competizione dopo quella olimpica, Alice Bellandi (70 kg), Alessandra Prosdocimo (70 kg) ed Assunta Galeone (78 kg). Se Gwend e Galeone sono già sicure di prendere parte alla prossima rassegna continentale, le altre tre judoka dovranno convincere lo staff in vista degli Europei, dato che nel settore femminile sono state convocate per ora solamente sei atlete sulle nove possibili.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EJU

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top