Golf, European Tour 2017, Dustin Johnson implacabile: suo il WGC-Dell Technologies Match Play

Dustin-Johnson-2.jpg

Dustin Johnson


Si è concluso con il trionfo di un superbo Dustin Johnson il WGC-Dell Technologies Match Play (montepremi 9,750 milioni di dollari). L’importante tappa dell’European Tour, svoltasi sull’insidioso percorso par 72 dell’Austin Country Club seguendo la formula del match play (scontri diretti con round robin e tabellone tennistico) , ha visto dunque prevalere la testa di serie numero 1. L’americano ha infatti battuto in semifinale il sorprendente giapponese Hideto Tanihara grazie ad un birdie alla buca 17 (par 3), prima di disfarsi nell’ultimo atto dello spagnolo Jon Rahm. Finale in cui Johnson è partito a razzo, aggiudicandosi 5 delle prime 9 buche e perdendone appena una. Seconda parte di gara favorevole all’iberico, capace di recuperare il gap sino allo svantaggio di una sola buca, senza però riuscire ad impattare l’avversario con le hole 17 e 18. In precedenza Rahm aveva eliminato l’americano Bill Haas con lo score di 3&2.

Da segnalare la vittoria di Haas nella finale valevole per il terzo posto. Lo statunitense ha piegato Tanihara con il punteggio di 2&1.

Per Johnson la vittoria del Match Play di Austin è la 17esima in carriera da professionista, la quinta nel circuito parallelo del WGC dopo l’HSBC Champions 2013, il Cadillac Championship 2013, il Bridgestone Invitational 2016, ed il Mexico Championship 2017.

ciro.salvini@oasport.it

Foto: Official Twitter PGA Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top