Giro di Catalogna 2017: la Movistar beffa la Bmc nella cronosquadre, che distacchi! Rojas nuovo leader

Valverde-Pier-Colombo-e1461576055404.jpg

Con il tempo di 48’55” la Movistar di Alejandro Valverde si è imposta nella cronosquadre di Banyoles al Giro della Catalogna 2017, seconda tappa della breve corsa a tappe iberica. La formazione spagnola ha preceduto di due secondi la Bmc e ha portato José Joaquin Rojas ad indossare la maglia di leader.

Sugli oltre 41 chilometri di gara, mossi nel loro sviluppo, la Movistar ha mantenuto una media di 50.658 km/h, confermando le ottime attitudini della squadra a questo genere di prove, come si era visto anche alla Tirreno-Adriatico, quando nonostante un percorso molto diverso e adatto a passisti potenti avevano fatto segnare il quarto tempo a soli 5” dalla piazza d’onore. Per la Bmc, invece, è una conferma ad altissimi livelli: oltre Valverde sorridono anche Tejay Van Garderen e Rohan Dennis, i capitani designati per la classifica nella squadra statunitense. Terzo gradino del podio per il Team Sky di Chris Froome e Diego Rosa, che però ha lasciato sul piatto ben 46” da Valverde. I distacchi crescono ancora con i piazzamenti successivi: 1’15” per la Trek-Segafredo e Alberto Contador, 1’24” per la Orica-Scott di Adam Yates, 1’44” per la Fdj, 1’48” per la LottNL-Jumbo e Kruijswijk. Ottava l’Astana ad oltre 2′ di distacco come QuickStep-Floors (Dan Martin), AG2R La Mondiale (Bardet) e Bora Hansgrohe (Majka), mentre Zakarin ha già un ritardo prossimo ai 3′ a causa della prestazione non eccelsa della Katusha-Alpecin.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Pier Colombo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top