Ginnastica, Trofeo di Jesolo 2017 – L’Italia carica, l’obiettivo Olimpiadi 2020 passando per gli Europei. Le azzurre da osservare

Giorgia-Villa-Torino.jpg

L’Italia è carica per il Trofeo di Jesolo in programma nel weekend. La nostra Nazionale di ginnastica artistica si presenterà con un gruppo particolarmente nutrito per la Classicissima della Polvere di Magnesio, concentrato per la super sfida a USA e Russia con Brasile, Canada, Francia e Belgio che arricchiranno il parterre di una delle gare più importanti della stagione.

L’attenzione sarà puntata soprattutto sulla squadra juniores, ai nastri di partenza con grandi velleità. Le azzurrine scenderanno in pedana dopo il confortante secondo posto conquistato all’International Gymnix di un mese fa quando riuscirono a fare gara pari con gli USA. Domani mattina andrà in scena l’attesa rivincita contro lo squadrone a stelle e strisce composto da O’Keefe, Malabuyo e Perea.

La nostra classe 2003 non scherza, è già molto avanti sotto il profilo tecnico, sta crescendo verso le Olimpiadi di Tokyo 2020 e queste tappe intermedie servono per la loro crescita. È in queste ragazze che l’Italia confida per un futuro florido, soprattutto nel momento in cui molte delle nostre big sono ai box per diversi motivi (Ferrari, Fasana, Ferlito, Rizzelli, Meneghini, Mariani) con Sofia Busato come anello di congiunzione tra le due generazioni (la vedremo al volteggio a Jesolo, vedremo cosa ci proporrà).

Asia e Alice D’Amato, Giorgia Villa, Elisa Iorio ci faranno sicuramente divertire. I loro doppi avvitamenti al volteggio, delle interessanti note di partenza alle parallele, dei buoni esercizi al corpo libero ed evidenti margini di miglioramento: sono questi gli ingredienti della new generation che parte per battere Russia e Canada, cercando di tenere testa proprio agli USA. Gli obiettivi sono importanti e si alimentano giorno dopo giorno.

Gli Europei dli Cluj-Napoca (19-23 aprile) sono davvero dietro l’angolo. Per fare delle definitive valutazioni manca ancora la seconda tappa di Serie A in programma sabato prossimo al PalaLottomatica di Roma. La lista presentata alla UEG prevede la presenza di Lara Mori, Francesca Noemi Linari, Giada Grisetti, Desiree Carofiglio ma chissà che qualcosa non possa cambiare: la toscana a Jesolo gareggerà da individualista, proprio come Sofia Busato che se dovesse presentarsi in buone condizioni potrebbe magari cambiare qualcosina nel quartetto che volerà in Romania tra tre settimane.

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top